Principiante: Il valore relativo delle mani in situazione di HU

Your browser is not able to display this multimedia content.

 

Condividi questo video nel tuo sito!

<object classid="clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000" codebase="http://fpdownload.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=8,0,0,0" type="application/x-shockwave-flash" width="400px" height="325px"> <param name="movie" value="http://www.linkedtube.com/static/flash/player.swf?sum=&btn=Poker.it&txt=Principiante%3A+Il+valore+relativo+delle+mani+in+situazione+di+HU&vis=hover&url=http%3A%2F%2Fwww.poker.it&vid=rYV1tFBuI0M"/> <param name="quality" value="high" /> <param name="menu" value="false" /> <embed src="http://www.linkedtube.com/static/flash/player.swf?sum=&btn=Poker.it&txt=Principiante%3A+Il+valore+relativo+delle+mani+in+situazione+di+HU&vis=hover&url=http%3A%2F%2Fwww.poker.it&vid=rYV1tFBuI0M" width="400px" height="325px" quality="high" menu="false" pluginspage="http://www.macromedia.com/go/getflashplayer" type="application/x-shockwave-flash"></embed> </object>
Copia

I giocatori di poker di livello principianti, essendo all’inizio del loro percorso pokeristico, devono saper affrontare diverse situazioni e devono anche essere in grado di riconoscere l’importanza del valore relativo delle mani durante un Heads Up.


I Video di Poker.it sulle strategie del poker

Principianti

In totale 4 video

Intermedio

In totale 4 video

Avanzato

In totale 4 video

Commenta la notizia

Effettua la registrazione per poter commentare le nostre news ed i nostri articoli

Commenti recenti

Principiante: il valore 02 Maggio 2012 - 15:58 Commentato da Carlo

Principiante: il valore relativo delle mani in situazione di HU

Ciao a tutti, qui è Lorenzo 6tr di Poker.it che dai tavoli di Snai Poker si appresta ad effettuare un nuovo sit’n’go Head’s Up, ovvero un nuovo testa a testa sempre da 10 dollari. Ecco guardate che bel flop che vi regalo e attraverso il quale vi do anche un consiglio.

In un flop così evitate di fare chissà quali giocate, ed evitate di puntare a meno che non andiamo a pescare un 6, come in questo caso, che ci da una mano sicuramente vincente e molto probabilmente migliore della sua. Quindi, continuiamo con quella che può essere una “value bet” e infatti andiamo a portare a casa il piatto.

Da questa doppia call l’avversario subito mi fa capire che secondo me non è il massimo. Non vorrei essermi sbagliato ma probabilmente è un avversario alle prime armi. Controllate sempre i vostri avversari su sharkscope - Ecco, guardate questa è una classica puntata di frustrazione - Su sharkscop potete vedere se avete davanti uno shark o un bel pollo. Dalle prime ipotesi mi sembra di escludere il primo caso e quindi il cerchio si stringe.

Comunque non sottovalutiamo il nostro avversario e continuiamo a giocare. L’avversario ci sembra molto aggressive e quindi una tecnica che possiamo utilizzare è quella di nasconderci un pochino. Qui abbiamo una double gap shot, stessa proprietà di una bilatera perché qualsiasi 7 o qualsiasi 3 ci dà una scala e possiamo andare a fare un up bet come se fosse un semi bluff.

Quindi, vi ripeto, non sottovalutate comunque il vostro avversario, anche se è un po’ difficile non sottovalutarlo quando fa queste puntate. Comunque non facciamoci prendere da facili giudizi e continuiamo a giocare come meglio possiamo. Ancora una volta, ve lo ripeto, è fondamentale nell’Head’s Up entrare nella testa del nostro avversario, capire come pensa e capire come gioca.

Con questo quello che voglio dirvi è che, per esempio, dobbiamo cercare di interpretare che valore dà ad un mano come top pair o ad una mano come second pair. Ci sono avversari che quando legano una second pair pensano di avere una gran mano, altri che invece sembrano spauriti. Ecco guardate questo caso. Il mio avversario fa uno show, io ho una mano legittima e all’Head’s Up lo vado a chiamare.

In questo caso purtroppo mi trovo in una situazione di coin flip e sono fortunato e vado a vincere. Ma il motivo del mio call in questo caso è il seguente: diciamo chee se avessi saputo che lui aveva 9 9 sicuramente avrei foldato, perché non mi voglio giocare un coin flip contro un avversario nettamente più scarso di me.

Ma questi suoi continui show mi hanno fatto presuppore la possibilità che in mano avesse avuto un asso più debole del mio o nella maggior parte dei casi una mano peggiore della mia. Quindi il mio caso era una situazione a valore atteso positivo, cioè effettuando quel call avevo circa il 65 o al 70% di possibilità di vincere.

Certo, qualcuno potrebbe anche obiettare che contro un avversario così scarso è troppo esigua anche una situazione vincente al 70%, però secondo me era molto probabile che avesse un Asso peggiore del mio. Il tavolo di Snai Poker è sparito e ora vi saluto e vi do appuntamento al prossimo video qui come sempre da Lorenzo 6tr per Poker.it su Snai.