Limit: delineare i giocatori

In una mano di poker, ogni giocatore ha il suo modo di giocare e non tutti giocano in maniera disciplinata. C’è chi gioca sempre e chiama con qualsiasi carta, chi al contrario gioca solo con carte bellissime o chi si spaventa al minimo rilancio di un avversario. Possiamo elencare quattro tipi di categorie in cui racchiudere le caratteristiche di ogni giocatore.

Il perdente: chiamato di solito “calling station”, è il giocatore che chiama ogni giocata spesso più per curiosità che per una possibilità effettiva di fare un punto. Non rilancia quasi mai e considera solamente le sue carte e non quelle dell’avversario. Contro di lui la tattica giusta è quella di rilanciare con mani buone e con buoni punti: non si spaventerà e finirà per regalarci una grossa quantità di soldi. Se decide di rilanciare probabilmente ha centrato un buon punto.

Il folle: questo giocatore di solito rilancia ogni mano con qualsiasi tipo di carte, il suo gioco psicologico consiste nel mostrare aggressività sempre. E’ un tipo di giocatore che ricorre spesso al bluff e che spesso finisce per infastidire ogni avversario. Tuttavia nel lungo periodo il loro gioco li porterà a perdere perché basterà che un avversario riesca a centrare una mano buona e il giocatore “maniac” gli regalerà una grossa quantità di soldi. Contro questo tipo di giocatore bisogna avere molta pazienza e attendere il momento giusto per attaccarlo: quando questo arriva non c’è bisogno di fingere debolezza perché sarà portato a rilanciare comunque e difficilmente lascerà la mano. Al contrario non usare il semi-bluff contro un folle.

Tight agressive: di solito questo tipo di giocatore è quello che raccoglie il maggior numero di risultati ed è il modo di giocare che cerchiamo di insegnare in queste lezioni. E’ un giocatore molto concreto e contro di lui bisogna cercare di variare il gioco cercando di non dargli punti di riferimento.

Solido: è un giocatore semplice da leggere, gioca quando ha una mano forte e non gioca altrimenti. La miglior strategia contro questi giocatori è quella di evitarli e di scontrarsi con loro solo quando si è sicuri di essere davanti.