Texas Hold'em No Limit: tipi di gioco

tutti i tipi di texas holdem, strategia principiantiSi può giocare a Texas Hold'em in diversi modi: ci sono tavoli con tipologia di puntata Limit, No Limit e Pot Limit e modalità di gioco a tornei Sit & Go (a tavolo singolo) o Multi-Tavolo. Nei Sit & Go possono esserci tavoli da 2 a 10 giocatori. Un'altra modalità di gioco, introdotta online in Italia dal 18 luglio 2011, è la modalità cash game.

Per ogni modalità di gioco ti dovrai allenare in maniera differente a seconda della variante di poker che stai praticando. Ad esempio proviamo a pensare ad una mano in cui abbiamo in mano 2 assi e siamo i primi a parlare in posizione centrale.

Per decidere come giocare queste carte dobbiamo considerare due fattori:

  • quanto sappiamo sul modo di giocare degli avversari
  • la modalità di Texas Hold'em a cui stiamo giocando

Supponiamo che in questo caso non conosciamo ancora le caratteristiche dei nostri avversari, perciò le nostre decisioni sono influenzate esclusivamente dal gioco a cui stiamo partecipando.

In una fase inoltrata di un torneo ad esempio, quando i livelli dei bui sono diventati alti, possiamo permetterci di fare solamente un call in middle position con 2 assi. Questo perché con molta probabilità subiremo un rilancio dai giocatori posti nelle posizioni finali e che altrimenti non avrebbero seguito il nostro rilancio. Invece di prendere solo i bui, con questo tipo di giocata riusciremo quindi a formare un piatto più grande che con molta probabilità diventerà nostro.

Se invece siamo seduti ad un tavolo No Limit Cash dovremo giocare in maniera totalmente diversa: sarà necessario rilanciare almeno di quattro volte il big blind nonostante siamo nella stessa posizione dell'esempio precedente. Dobbiamo effettuare un rilancio del genere perché abbiamo nelle mani le carte migliori possibili prima del flop e perciò, visto che con tutta probabilità dopo il flop investiremo molti altri soldi, è necessario che nessun giocatore veda il flop a poco prezzo.

Vediamo un esempio.

Siamo seduti ad un tavolo 1$-2$ No Limit con AA in posizione centrale. Supponiamo di sapere già che 2 tra gli avversari che stanno dopo di noi hanno due piccole coppie. Se chiamo solamente il grande buio anche questi giocatori chiameranno e nel caso che uno dei due completi il set al flop saranno guai seri per noi se non entra il terzo asso. Di sicuro vedremo molti soldi andare via. Se invece rilanciamo a 8$ la situazione dovrebbe presentarsi in maniera diversa: probabilmente verremo chiamati ugualmente dai 2 avversari, perché la prospettiva di centrare il tris al flop (le probabilità sono di 1 su 8) con una coppia piccola può essere molto invitante e quando succede sarà veramente un grosso guaio per chi possiede AA, KK, QQ o AK con A o K sul flop. Se ciò dovesse accadere saremo in una posizione migliore per leggere il loro tris vedendo che continuano a puntare dopo il flop.

Nel caso contrario, niente tris al flop per loro, guadagneremo 8$ da ognuno invece dei 2$ di un semplice call. Perciò è necessario affrontare ogni gioco con uno stile differente, in modo da pensare allo stesso modo dei tuoi avversari. Se di un avversario sentissimo dire che è un giocatore che ha passato molto tempo a studiare le varie strategie del Limit Texas Hold'em, sarebbe un giocatore che di sicuro non vorremmo avere al nostro tavolo. Al contrario deve essere un nostro obiettivo diventare un giocatore di quel tipo.

« Texas Hold'em Limit: overcard al momento del flop