Recensioni libri di poker

Questa sessione è dedicata ai più importanti testi scritti sul gioco del poker.

Presentiamo le recensioni dei migliori libri di strategie, di libri che raccontano esperienze particolari nel gioco del poker e del poker Texas Hold'em, racconteremo le esperienze avute al tavolo verde da giocatori quali Phil Hellmuth, Stu Ungar, Doyle Brunson e molti altri ancora.
Il gioco del poker richiede concentrazione e conoscenza della regole, certo un pizzico di fortuna non guarda, ma sapere come giocare e come avrebbero giocato grandi giocatori di poker al nostro posto può sicuramente essere d'aiuto.

Poker. Vincere i Tornei. Di Niccolò Caramatti

Nicoloò Caramatti: Poker Vincere i tornei.“Poker. Vincere i tornei” Un manuale a cura di Nicolò Caramatti su come massimizzare le possbilita’ di Texas Hold’em sia on line che live, adatto a qualsiasi tipo di giocatore di poker.

“JACK” il romanzo di Mario Scarponi finalmente in libreria

Jack di Mario Scarponi un romanzo giallo nel mondo del texas holdemJack di Mario Scarponi: un interessante romanzo legato al mondo del poker e delle scommesse clandestine che ogni amante del Texas Hold’em non può sicuramente lasciarsi scappare.

Don’t listen to Phil Hellmuth

Do not listen to phil helmuthIl libro Don’t listen to Phil Hellmuth di Dusty Schmidt insegna come giocare il texas hold’em come un professionista delle nuove generazioni che hanno imparato anche giocando al poker online.

The Little Green Book di Phil Gordon

Phil Gordon little green bookThe Little Green Book di Phil Gordon è il Bignami del Texas Hold'em. Come i Bignami è di piccole dimensioni, ma riassume in modo perfetto le regole basilari del poker texano. Un must per ogni appassionato del gioco.

Poker Winners Are Different di Alan Schoonmaker

Poker winners are different smallPoker Winners Are Different di Alan N. Schoonmaker è un libro che affronta l’argomento del texas hold’em dal punto di vista psicologico. In questo libro Schoonmaker analizza e rivela le caratteristiche psicologiche dei giocatori di texas hold’em vincenti rispetto a quelli perdenti.

The biggest game in town by Al Alvarez

the biggest game in town_s.jpg The biggest game in town, offre uno spaccato della Las Vegas degli anni '80, visto con gli occhi di un giocatore di poker (l'autore stesso). Un libro sul poker e sull'immaginario di una Las Vegas ai tempi d'oro, adatto sia agli appassionati del poker, che agli appassionati della lettura!

Sit’N Go Strategy by Collin Moshman

Sit’N Go Strategy Il poker online legale, in accordo con quanto previsto dalla normativa AAMS, accetta solo la modalità di torneo come forma di poker giocabile. Se siete tra i molti giocatori scelgono di partecipare a dei Sit 'N Go, questo libro, Sit’N Go Strategy by Collin Moshman, fa sicuramente al caso vostro!

Ace on the River by Barry Greenstein

Ace on the River Ace on the River di Barry Greenstein è un testo tanto semplice quanto chiaro che analizza il gioco del poker in modo efficace, decicato a tutti quei igocatori di poker che volessero conoscere a piendo questo gioco. In questo testo Barry Greenstein ci trasmette valori chiave nel gioco del poker quali, per esempio, la filosofia del poker!

Your Best Poker Friend di Alan N. Schoonmaker

Your Best Poker Friend Questo testo non analizza delle tecniche chiave nel gioco del poker e non parla di strategie del Texas Hold'em, il concetto trattato in "Your Best Poker Friend" di Alan N. Schoonmaker è molto più ampio. "Your Best Poker Friend" parla di psicologia del gioco del poker!

Tournament poker for advanced player by David Sklansky

Tournament poker for advanced player Tutti i giocatori di poker interessati ad approfondire il concetto di "varianza" (importantissimo in questo gioco), non possono non leggere Tournament poker for advanced player by David Sklansky. Un testo scritto con grande semplicità e linearità, nonostante l'indiscussa complessità degli argomenti trattati!

Super System di Doyle Brunson

Super System Chi non conosce Doyle Brunson? Anche chi non gioca a poker, o i giocatori alle prime armi, hanno stampato in mente il volto di questo famoso giocatore di poker. Super System di Doyle Brunson è un testo al quale si deve "accedere" con attenzione! L'autore non espone tematiche chiave del gioco del poker, bensì il suo proprio sistema di gioco. Un testo unico ed avvincente!

Every Hand Revealed di Gus Hansen

Every Hand Revealed Un testo dall'idea geniale che solo un genio come Gus Hansen poteva creare! Gus ha deciso di scrivere un libro su una mano di poker e così ha fatto! La cosa più particolare è che lo abbia fatto dati alla mano: ha infatti narrato un torneo giocato - l’Aussie Millions 2007 - dopo aver preso tutti gli appunti live su un piccolo registratore!

One of a Kind di Nolan Dalla

One of a Kind Anche questo non è un testo che parli di strategia piuttosto che di tecniche di gioco. One of a Kind parla di qualcuno che veramente può essere considerato "One of a Kind": il grande giocatore di poker Stu Ungar!

Play Poker Like The Pros di Phil Hellmuth

One of a Kind Chi, affidandosi al nome dell'autore ed alle sue qualità come giocatore di poker, si aspettasse un libro fantastico ed avvincente, rimarrà deluso. Purtroppo "Play Poker Like The Pros" di Phil Hellmuth è molto meno di quel che può sembrare!

The Psychology of Poker

The Psychology of Poker Un grande libro di psicologia utilissimo a tutti i giocatori di pokre che abbiano esperienza ed anche a chi, alle prime armi, volesse imparare da subito un po di psicologia del poker!

Your worst poker enemy by Alan Schoonmaker

Elements of Poker Your worst poker enemy di Alan Schoonmaker è un testo sulla psicologia del poker che dimostra quanto il subconscio possa essere in alcuni casi pericoloso spingendoci a fraintendere delle situazioni e ad agire in modo sbagliato.

Elements of Poker di Tommy Angelo

Elements of Poker Elements of Poker di Tommy Angelo di è un libro che tutti i giocatori di poker intenzionati ad intraprendere una carriera da giocatori di poker professionisti o semi professionisti devono legge!

DUCY: Do you know why?

DUCY? DUCY? Do you know why? Questo è l'acronimo che si cela dietro il titolo dell'ultimo grande libro scritto da David Sklansky e Alan Schoonmaker. Un testo sui ragionamenti che si nascondo dietro alla decisione di call, fold o raise.