Mini IPT Grand Final: il vincitore è Alessandro Minasi dopo un deal

Alessandro Minasi trionfa al Mini IPT Grand Final, c’è un deal

Alessandro Minasi ce l’ha fatta ed ha alzato il trofeo a forma di picca firmato PokerStars! Dopo vari Final Table dove ha sfiorato la vittoria, questa volta Minasi ha trionfato nel Mini IPT Grand Final della Season 7. Per lui 30.000€ dopo un deal a tre.

Final Table Mini IPT Grand Final: le prime eliminazioni

Al Casinò De la Valleé ieri pomeriggio alle 14:00 prendeva il via l’atto finale del torneo de 150.000€ garantiti, che grazie all’affluenza aveva visto superare il montepremi sicuro messo in palio dall’organizzazione. Si riprendeva dal livello di gioco numero 28, con blinds 30.000-60-000 chips, ante 10.000 chips.

Il primo player out del Final Table Mini IPT Grand Final era Dario Quattrucci che usciva 8° su 640, e intascava un premio pari a 4.300 euro. A eliminarlo è stato Filippo Salvetti durante lo stesso livello di gioco in cui aveva ripreso l’evento, grazie ad un colore che ha avuto la meglio sui K K di Quattrucci.

7° classificato al Mini IPT Saint Vincent è stato invece Costantin Denisov che vedete di seguito (foto acesbook) e che ha portato a casa un premio da 6.000 euro. Forse un po’ di rammarico per questo giocatore che comunque ripartiva al 3° posto del chipcount del Final Table, ma si fermava molto più in basso. A eliminarlo è stato uno scatenato Alessandro Minasi con A 10 contro 8 8 di Denisov, ed un board che recitava A 5 4 3 10.
Mini IPT Saint Vincent Costantin Denisov

Dopo il 1° break di giornata è stato il turno di Filippo Salvetti, 6° classificato al Mini IPT Grand Final per 8.000€. Era il livello di gioco numero 30 (50.000-100.000 chips ante 10.000 chips), quando Benjamin Sibuet aveva la meglio con i suoi A K contro K Q di Salvetti.

Si arriva a 3 players left e c’è un Deal tra Minasi, Sibuet e Bandiera

Il 5° posto del torneo firmato PokeStars e Pagano Events è andato invece a Fabrizo Pellerino che ha intascato un assegno da ben 10.480€. La sua eliminazione avvenuta nel livello 31, è avvenuta per mano di Gianandrea Bandiera che ha chiamato l’All In di Pellerino. La coppia di 10 in mano a Bandiera si è rivelata più utile di A 4 in mano a Pellerino, poiché il board non ha portato nulla di utile per entrambi.

Si è poi passati per il 4° posto, andato a Guido Presti con il rispettivo premio di €13.000. A mandare a casa Presti è stato Minasi con una coppia di Assi in mano. A questo punto i tre players lefr, Alessandro Minasi, Benjamin Sibuet e Gianandrea Bandiera decidono di chiudere il torneo con un deal: di seguito la foto dei 3 finalisti con la picca assegnata a Minasi.
finalisti mini ipt grand final deal a3

Alessandro Minasi con circa il 70% delle chips davanti a se, si “accontenta” di 30.000 euro e della picca. Il francese Banjamin Sibuet grazie al suo stack è 2° al Mini IPT Grand Final 2015 per 22.500€, e Gianandrea Bandiera intasca 22.000€ per il suo terzo posto.

Alessandro Minasi trionfa dopo altri 5 Final Table Mini IPT!

Alla fine dunque, questa finalissima della Season 7 Mini IPT va ad Alessandro Minasi, un giocatore che ben conosciamo per i suoi tanti risultati già messi a segno nel settore del poker live. Oltre ad aver vinto il WPT Nationa Venezia 2014, il professional poker player di Tornino ha accumulato più di 710.000$ di vincite! Questa picca però potrebbe valere più di quanto sembra per Minasi: Alessandro infatti aveva raggiunto altri 5 Final Table del circuito Mini IPT, senza mai riuscire a trionfare. Grande soddisfazione dunque per lui che finalmente oltre ai soldi porta a casa anche la picca! Ecco allora l’epilogo del Final Table Mini IPT Grand Final terminato ieri a Saint Vincent:

1. Alessandro Minasi €30.000 (con deal a 3 invece di 36.000€)
2. Benjamin Sibuet €22.500 (con deal a 3 invece di 22.000€)
3. Gianandrea Bandiera €22.000 (con deal a 3 invece di 16.500€)
4. Guido Presti €13.000
5. Fabrizio Pellerino €10.480
6. Filippo Salvetti €8.000
7. Costantin Denisov €6.000
8. Dario Quattrucci €4.300