Italian Poker Open: Final Table IPO 19 in diretta streaming

Main Event IPO 19: oggi la finalissima e la diretta streaming

Main Event IPO 19: oggi il Final Table in diretta streaming qui su Poker.it, dopo l'eliminazione di 2 players. Armando Di Giorgio riparte 1° dei 10 players left, il Final Table sarà ad 8. Tanta affluenza di giocatori anche nei Side Events Italian Poker Open 19 firmato Tilt Events, e record d’iscrizioni per l’IPO Master da 990€.

Main Event IPO 19: da 10 ad 8, poi Final Table in diretta streaming

Sono rimasti solo 10 giocatori all’evento numero 19 dell’Italian Poker Open in corso al Casinò di Campione d’Italia, che ha visto ben 1.428 iscritti. Non perdete la diretta streaming che inizierà quando altri due giocatori saranno eliminati. Allo start del Final Day Armando di Giorgio parte chipleader, e cercherà ovviamente di arrivare alla prima moneta in palio che tocca quota 153.000€. Quando partirà la diretta streaming, potrete seguire qui tutta l’action di una finalissima che si prevede emozionante, intanto ecco chi torna in gara oggi per il Final Day IPO 19:

1° Armando Di Giorgio 12.300.000 chips
2 ° Mauro Minoletti 7.280.000 chips
3 ° Carmelo Romeo 7.176.000 chips
4 ° Valentino Alesiani 7.025.000 chips
5 ° Fabio Digiampietro 6.525.000 chips
6 ° Aris Theodoridis 5.200.000 chips
7 ° Alessandro Sorritelli 4.440.000 chips
8 ° Alessandro Angelillo 2.660.000 chips
9 ° Michael Stahli 2.500.000 chips
10° Matheusz Gorka 1.935.000 chips

Da 108 a 10: nel Day 3 Main Event IPO 19 out tanti pro

Alle 13:00 in punto di ieri nelle sale del Casinò di Campione d’Italia prendeva il via il Day3 dell’Italian Poker Open 19, con ormai tutti i giocatori in zona premio. Il Day 2 si era protratto infatti fino a notte inoltrata, passando per lo scoppio della bolla con Sokol Zhivanaj 121° e 120 posti a premio.

Tra i 108 players che iniziavano il Day 3 dell’IPO 19 c’erano tanti big, molti dei quali anche se ormai ITM, uscivano durante i vari livelli della giornata. Fuori dal torneo Daniele Mazzia, che passate le ore 18:00, vedeva i suoi 8 8 resi vani da un tris di 6 chiuso da Luigi Ginobbi al flop, e lasciava a lui tutte le sue ultime chips. Per Mazzia un 39° posto da 2.100€.

Poco prima era uscito anche Salvatore Bonavena eliminato da Dominik Kabas, e Luca Bernardini mandato a casa dallo slovacco Meciar.

Da segnalare anche l’uscita di Cristian Viali (nella foto di seguito), avvenuta precedentemente alla prima pausa di giornata: il player che all’IPO 18 aveva giocato nel Final Table, non sarà nella diretta streaming di oggi poiché si è fermato 66° per 1.700€. Il suo Day 3 IPO 19 è terminato quando Di Castro con A K ha avuto la meglio sui suoi K Q.
christian viali out IPO 19

Di Giorgio chipleader: in palio 1° premio da 153.000€

La finalissima di questo Italian Poker Open firmato Tilt Events riprende quindi con Armando Di Giorgio che cercherà di mantenere fino all’ultimo la sua posizione di leader, arrivando a mettere le mani sul trofeo e sulla prima moneta da ben 153.000€. Di seguito la sua immagine proprio sui tavoli verdi del Casinò di Campione d’Italia:
Armando Di Giorgio chipleader Final Day IPO 19

Come anticipavamo sopra, i posti a premio nell’IPO 19 erano 120: ben 110 di questi sono stati già assegnati, ma mancano adesso i premi più alti. Nell’IPO 19 in diretta streaming che prenderà il via a 8 players left (qui sopra), potrete seguire con i vostri occhi chi salirà sul podio di questo Italian Poker Open, intanto di seguito vi riportiamo il payout in palio oggi:

1° posto da 153.000€
2° posto da 100.100€
3° posto da 61.600€
4° posto da 44.800€
5° posto da 34.800€
6° posto da 27.880€
7° posto da 21.200€
8° posto da 16.100€
9° posto da 11.600€
10° posto da 8.100€

Side Events IPO 19: i risultati

Grande affluenza anche nei Side Events dell’IPO 19, dove un totale di 702 giocatori ha preso parte ai vari eventi che hanno contornato il Main Event Italian Poker Open. Ecco allora i risultati di questi tornei:

Side Freezeouy 300€ di buy-in: per questo evento si sono contati 210 iscritti che hanno affrontato le due giornate di gioco. Solo 20 di loro hanno raggiunto la zona premio, ed a portare a casa il trofeo e il 1° premio da 11.000€ è stato Ricardo Manquant.

Torneo Bounty 100€+100€+20€: Davide Domina è il campione di questo Side dell’IPO 19, conquistato dopo aver eliminato l’ultimo rivale Salvatore Benivegna.

Torneo 15.00€ GTD – 170€ + 30€ di buy-in: l’evento da ben 15.000 euro garantiti dell’Italian Poker Open 19 ha registrato il maggior numero di iscrizioni tra i vari Side. In 249 si sono registrati, ma alla fine a spuntarla è stato il palyer israeliano Freddie Kovzman, capace di mettere tutti in riga e fare sua la prima moneta da 8.000 euro.

IPO Master 990€: record d’iscrizioni per l’High Roller!

Grande successo anche per l’IPO Master da 990€ di buy-in, ossia l’High Roller dell’Italian Poker Open. Gli iscritti a questo torneo sono stati ben 117, ed hanno fatto registrare un vero e proprio record di affluenza per tale evento! Attualmente rimangono in corsa solo 15 players, 12 dei quali andranno a premio nel Final Day, ed il campione intascherà ben 31.000€!

Da sottolineare la presenza di alcuni giocatori tra i finalisti all’IPO Master: in primis ritroviamo Claudio Daffinà vincitore della precedente tappa IPO e qui in foto, poi anche Vincenzo Scarpitti, Francesco Delfoco e Roby Begni. A seguire il chipcount/redraw:
Claudio Daffina in corsa High Roller IPO 19

AMRANE KEMEL 145.000 chips, tavolo 10 posto 3
ANDREA COSCIA 206.500 chips, tavolo 10 posto 6
CELSI SIMONE 73.000 chips, tavolo 10 posto 7
CLAUDIO DAFFINA 247.000 chips, tavolo 9 posto 4
COSENTINO DOMENICO 187.000 chips, tavolo 10 posto 4
DAVID KULIBERDA 179.000 chips, tavolo 9 posto 5
DELFOCO FRANCESCO 200.000 chips, tavolo 9 posto 2
GIORGIO SOCEAMU 334.000 chips, tavolo 10 posto 2
LUCA DI PIETRO 255.500 chips, tavolo 9 posto 8
LUIS MANUEL 142.500 chips, tavolo 9 posto 3
NOCOLO DAVERIO 101.500 chips, tavolo 9 posto 1
ROBY BEGNI 216.000 chips, tavolo 10 posto 1
RODRIGUEZ CHRISTIAN 269.500 chips, tavolo 10 posto 5
SIMONE ANGOLETTO 290.500 chips, tavolo 9 posto 6
VINCESCO SCARPITTI 69.000 chips, tavolo 9 posto 7