WSOPE Berlino: Max Pescatori fa sognare nell’Ev.3

Tutto quello che accade alle WSOPE Berlino: Max Pescatori in corsa

In pieno svolgimento le WSOPE Berlino con molti italiani in corsa e Max Pescatori già possessore di 4 braccialetti, alla riscossa dell’evento “€3.250 8-handed Pot Limit Omaha”. Intanto nel week end è stato assegnato il braccialetto dell’evento 1.

WSOPE Berlino Ev.1: braccialetto al greco Makarios Avramidis

Makarios Avramidis vince evento 1 WSOPE Berlino

Il “Six-Handed No Limit Hold’em” da 2.200€ di buy-in corrispondente all’evento 1 delle WSOPE Berlino è andato al giocatore greco Makarios Avramidis che vedete sopra in foto. L’evento da 197 giocatori iscritti, ha inaugurato questa edizione delle World Series Of Poker Europe, vedendo anche vari italiani andare a premio. Tra o 21 posti ITM troviamo infatti Max Pescatori 8° per 12.120€, e Giacomo Fundarò 11° per 6.460€ di premio. Al campione sono andato invece ben 105.000€, conquistato insieme al braccialetto dopo aver superato anche il runner up tedesco Frederic Schwarzer.

WSOPE Berlino Ev.2A: The October Fest No Limit Hold’em

John Gale chipleader final table

Al via anche l’evento inaugurale dell’October Fest, il torneo da 550€ di buy-in che ha visto ben 2.144 iscritti generare un montepremi da 1.039.000€. Rimangono adesso solo 9 finalisti che si contendono il braccialetto d’oro, capitanati dal chipleader John Gale. Si tratta di un player alla ricerca del suo terzo braccialetto WSOP, dopo aver vinto un evento di questo circuito nel 2015, ed un altro proprio questa estate a Las Vegas. Gli altri 8 players invece non hanno braccialetti al polso, ma tra loro spicca il nome del pro Steve O'Dwyer, che segue il chipleader e potrebbe effettuare una rimonta proprio durante il Final Table. Ecco allora la composizione del Final Table WSOPE Berlino Ev.2A (550€ The October Fest No Limit Hold’em) che sta per assegnare la prima moneta da 157.749€:

Seat 1: John Gale - 2.892.000 chips (121 bb)
Posto 2: Steve O'Dwyer - 2.231.000 chips (93 bb)
Posto 3: Rodrigo Caprioli - 2.394.000 chips (100 bb)
Posto 4: Harry Lodge - 634.000 chips (26 bb)
Posto 5: Dietrich Veloce - 732.000 chips (31 bb)
Posto 6: Vojtech Cervinka - 623.000 chips (26 bb)
Posto 7: Sandro Wüest - 491.000 chips (20 bb)
Posto 8: Adrian Apmann - 274.000 chips (11 bb)
Seduta 9: Joern Inverno - 454.000 chips (19 bb)

WSOPE Berlino Ev.3: Max Pescatori 2° su 31, super Romanello

Robero Romanello chipleader WSOPE Berlino evento 3

E’ in pieno svolgimento l’evento 3 delle World Series Of Poker Berlino 2015, dove il nostro Max Pescatori ieri ha chiuso 2° su 31 left. L’evento “€3.250 8-handed Pot Limit Omaha” ha registrato 161 entries e dopo il primo giorno di gioco durato 12 livelli, si contano solo 31 superstiti tra cui il chipleader Roberto Romanello a quota 211.500 chips, e il nostro Max Pescatori che lo segue al secondo posto del chipcount con 158.900 chips.

Tanti i nomi noti in corsa, come il due volte vincitore di un braccialetto WSOP, Jesper Hougaard, che ha chiuso con 125.000 chips. Da sottolineare anche le presenze di Dermot Blain, Benjamin Pollak, Jonathan Duhamel, Barny Boatman, Noah Bronstein, Ismael Bojang e Carlos Spoddig che hanno tutti passato il turno. A differenza loro, si sono iscritti all’Ev.3 WSOPE Berlino e non hanno passato il Day 1, altri fuoriclasse quali Jeff Lisandro, George Danzer, Scott Davies, Mike Gorodinsky e Phil Hellmuth.

Ecco allora la Top10 allo start del Day 2 di oggi:

ROMANELLO Roberto Claudio, United Kingdom 211.500 chips
PESCATORI Massimiliano, Italy 158.900 chips
LEAH Michael, Canada 146.400 chips
HOUGARD Jesper, Germany 125.000 chips
BLAIN Dermot, Ireland 114.300 chips
VEGA MEISTER, Alfredo Spain 107.400 chips
POLLAK BENJAMIN, France 96.400 chips
EIDE Henrik olav, Sweden 95.800 chips
Duhamel Jonathan, 94.900 chips
BOATMAN Barny matthew, United Kingdom 90.300 chips

Max Pescatori inarrestabile: il “pirata azzurro” fa sognare!

Oggi l’evento 3 WSOPE Berlino riprende con bui 1.000 / 2.000, e il gioco continuerà fino a quando sarà formato il tavolo finale ad otto players. La speranza azzurra di vedere arrivare in quel Final Table Max Pescatori c’è ed è grande: il campione italiano sta vivendo un 2015 speciale per quanto riguarda l’affermazione della sua carriera pokeristica, ed anche sui social network, Pescatori ha comunicato con entusiasmo il suo proseguimento con il 2° posto in questo evento. Ecco qui di seguito il suo post su Facebook:

Max Pescatori facebook WSOPE Berlino