Ultimissime da EPT & IPT Malta, diretta streaming Italian Big Game

Iggi l’Italian Big Game in diretta streaming su Poker.it

Quante notizie da Malta! Dalle 14:00 la diretta streaming dell’Italian Big Game qui su Poker.it. Intanto il bielorusso Natan Chauskin vince il Main Event IPT Malta 2, il Super High Roller EPT Malta è andato a Mike McDonald, ed ha preso il via il Mai Event EPT Malta 2 con il Day 1° dominato dall’azzurro Carmelo Crucitti.

Italian Big Game: segui qui la diretta streaming

Oggi lunedì 26 ottobre non perdete la diretta streaming dell’Italian Big Game a Malta. A rappresentare la nostra nazione troveremo Dario Sammartino, Christian Favale e Eros Nastasi. Siamo alla terza edizione del format di cash game firmato PokerStars, con due “loose cannon” pronti ad affrontare i big. Potrete seguire 2 tavoli, ognuno con 6 giocatori (stack iniziale 10.000€). La prima sessione di gioco prende il via alle 14:00 e puoi seguirla su Poker.it qui di seguito:

TAVOLO 1
Jake Cody
Dario Sammartino
Pasquale Braco
Christian Favale
Davide Suriano
Loose Cannon

TAVOLO 2
Kevin MacPhee
Clavio Anzalone
Yohan Guilbert
Umberto Vitagliano
Eros Nastasi
Loose Cannon

Main Event IPT Malta: deal a 2, vince il bielorusso Natan Chauskin

Nella notte è stato eletto il campione dell’Italian Poker Tour di PokerStars ed abbiamo il vincitore della picca del Main Event IPT Malta 2. Si tratta del giovane giocatore di poker bielorusso Natan Chauskin, capace di superare un field che vedeva altre 946 presenze su quei tavoli verdi. Il 27enne non era certo tra i più quotati a portarsi a casa la picca se non per la sua pila di chips, ma ha saputo approfittare al massimo della leadership iniziale, arrivando fino all’heads up con Govert Metaal (professionista olandese 9° nella All Time Money List del suo paese). Di seguito un’immagine di Natan Chauskin:
Natan Chauskin campione Main Event IPT7 Malta2

Per il vincitore di questa tappa dell’Italian Poker Tour, una tappa storica del circuito di poker live, la prima moneta ha toccato quota 149.560€. Parliamo di una tappa “storica” dell’IPT, perché si è trattata della numero 50, e perché per la prima volta non vi era nessun italiano seduto al Final Table.

Ritorniamo allora agli eventi di ieri che hanno portato alla conclusione del torneo: alle 12:30 è iniziato il Final Table che vedeva Denis Timofeev e James Grogan uscire rispettivamente all’8° e 7° posto per mano del chipleader Natan Chauskin. Poi era il turno di Tobias Garp, David Gomez e del professionista Chris Brammer. Rimati in due, Govert Metaal e Natan Chauskin optavano per un deal: Natan Chauskin si garantiva 129.850€ e Metaal 124.080€. In palio rimanevano dunque “solo” 20.000 la picca. La mano decisiva vede l’olandese andare in all in con 5 5 e il bielorusso chiamare con K Q. Decisivo fu il turn, che con una Q regalava la vittoria del Main Event IPT Malta 2 a Natan Chauskin. Ecco allora il payout del Final Table:

1. Natan Chauskin 149.580
2.Govert Metaal 124.080€
3.Chris Brammer 72.660
4.David Gomez 54.570 €
5.Joep Raemaekers 42440€
6.Tobias Garp 31.420€
7.James Grogan 22.500€
8.Denis Timofeev 16.030€

Super High Roller EPT Malta: è Mike McDonald il campione

In quel di Malta la notte ha portato anche il campione del Super High Roller European Poker Tour. A vincere il torneo da ben 25.750€ di buy-in e 74 entries, è stato Mike “Timex” McDonald, professionista canadese già noto a tutti per le abilità nel poker. A McDonald sono andati quasi 500.000 euro di premio oltre alla picca, esattamente 498.575 bigliettoni intascati. Di seguito una sua immagine direttamente dai tavoli verdi di Malta dove ha messo a segno la vittoria:
Mike McDonald vince Super High Roller EPT Malta

Il field ovviamente era di quelli spettacolari, con tantissimi fuoriclasse in corsa che hanno dato battaglia a Mike McDonald. Ad esempio i due noti professionisti francesi Benjamin Pollak e Sylvain Loosli sono arrivati sino al Final Table mettendo a segno rispettivamente un 7° ed 8° posto, mentre tra gli 11 players che hanno messo a segno un ITM, troviamo Andrew Chen uscito 11°.

Il testa a testa decisivo si è svolto tra il finlandese Juha Helppi e il canadese Mike McDonald, con quest’ultimo che partiva in vantaggio con il doppio delle chips del suo avversario. La mano decisiva vede K 8 contro k j di McDonald ed un J al flop che risulta decisivo. Ecco allora il payout completo del Super High Roller EPT Malta 2, appena vinto da McDonald:

1 Mike McDonald, Canada € 498.575
2 Juha Helppi, Finland € 354.440
3 Nicholas Petrangelo, USA € 232.065
4 Jason Wheeler, USA € 178.580
5 Byron Kaverman, USA € 141.415
6 Sam Greenwood, Canada € 110.590
7 Benjamin Pollak, France € 87.025
8 Sylvain Loosli, France € 67.990
9 Christopher Frank, Germany € 51.670
10 Dietrich Fast, Germany € 45.325
11 Andrew Chen, Canada € 45.325

Al via l’EPT Malta! Carmelo Crucitti domina il Day 1A

Ha preso il via ieri il Main Event EPT Malta 2, con l’Italia che ha fatto sentire subito la sua presenza. Tra i 184 giocatori di poker che non sono voluti mancare alla primissima giornata ed hanno pagato il buy-in da 5.300 euro, l’azzurro Carmelo Crucitti ha chiuso da chipleader. Sono stati in 108 a qualificarsi per il Day 2, superando gli otto livelli da ben 75 minuti l’uno: tra i superstiti gli italiani sono 7, e si uniranno ai loro connazionali che oggi affronteranno con buon esito il Day 1B. Ecco allora chi sono e le loro chips imbustate, subito dopo la foto del chipleader Main Event EPT Malta Day 1 A, che porta la nostra bandiera:
Carmelo Crucitti chipleader Day1A EPT Malta

Carmelo Crucitti 163.000 chips
Davide Suriano 98.600 chips
Giuseppe Zarbo 60.300 chips
Andrea Dato 48.000 chips
Eros Nastasi 36.500 chips
Pasquale Braco 34.800 chips
Antonio Buonanno 34.200 chips

Al contrario hanno lasciato i tavoli verdi del torneo, Dario Sammartino, Giuliano Bendinelli Giacomo Loccarini e Claudio Daffinà. L’appuntamento è dunque per il Day 1B che si tiene oggi, per il quale sono previsti molti giocatori, e che alle 12:00 prenderà il via. Di seguito la Top 10 del chipcount relativo al Day 1A in cui rientra anche Suriano:

Carmelo Crucitti, Italy PokerStars qualifier 163.000 chips
Thiago Nishijima, Brazil PokerStars qualifier 139.000 chips
Mikko Turtiainen, Finland PokerStars qualifier 136.400 chips
Noah Vaillancourt, Canada PokerStars qualifier 125.800 chips
Ferdinand Le Pichon, France 117.500 chips
Peter Chien Canada, PokerStars player 109.200 chips
Patrick Roger Jann, Switzerland 102.200 chips
Tsugunari Toma, Japan PokerStars qualifier 102.000 chips
Salim Alibas, Germany PokerStars qualifier 100.000 chips
Davide Suriano, Italy PokerStars player 98.600 chips