Chiuso anche il Day1B del Main Event WSOP 2015: non bene gli italiani

Main Event WSOP 2015 e non solo: ultimi aggiornamenti

Chiuso anche il Day1B del Main Event WSOP 2015, con Hamid Feiz chipleader dei 1.154 superstiti. Il “$777 LUCKY SEVENS No Limit Hold’em” è andato invece allo statunitense Connor Berkowitz, e Massimo Mosele si è fermato 9° per circa 40.000$.

WSOP 2015 Ev.66: Mosele 9° al “$777 LUCKY SEVENS”

Niente da fare per il braccialetto del “$777 LUCKY SEVENS No Limit Hold’em” che non verrà in Italia. Ieri l’Ev.66 delle World Series Of Poker in cui ripartiva Massimo Mosele tra i 10 finalisti, ha visto trionfare il ragazzo statunitense Connor Berkowitz, che ad appena 25 anni ha intascato 487.784$ superando un field di 4.422 players.

A questo torneo aveva messo a segno una bandierina tricolore anche Rocco Palumbo, capace di arrivare al 15° posto per 24.329$ di premio. Massimo Mosele è arrivato ancora un po’ piu avanti, conquistando una sedia per il Final Day in cui però è uscito quasi subito. 9° ripartiva e 9° si fermava! Nel 1° livello di gioco Mosele è stato eliminato dallo statunitense David You con A Q contro K Q dell’italiano, ed un board liscio. Ottimo risultato comunque per il nostro alfiere, che intasca oltre 40.000€ di premio!

Ecco allora il vincitore di questo braccialetto WSOP 2015, il 25enne Connor Berkowitz, e poi la Top10 del torneo con il nostro Massimo Mosele:
Connor Berkowitz

1 Connor Berkowitz $487.784
2 John Armbrust $301.615
3 David Yu $217.173
4 Jeffrey Dobrin $160.496
5 Faraz Jaka $119.606
6 John Gallaher $89.890
7 John Zimmerman $68.098
8 Matt Matros $52.033
9 Massimo Mosele $40.085
10 Bao Nguyen $31.108

Main Event WSOP 2015: fin adesso 2.457 players registrati

Ben 1.716 giocatori hanno pagato il buy-in da $ 10.000 per il Day1B del Main Event WSOP 2015, usufruendo anche della “late registration” consentita fino al quarto livello di gioco. A questo numero ovviamente si aggiungono i players del Day1A, e il Main Event di qeste World Series Of Poker vanta adesso un totale di 2.457 giocatori che si sono iscritti. A fine Day1B si contano 1.154 giocatori di poker che hanno passato il turno, ed a cui si aggiungono ora i 470 reduci del Day1A: attualmente si contano quindi 1.624 players alla ricerca di realizzare il sogno di diventare campioni del mondo. Ricordiamo che manca però ancora il Day1C, giornata di gioco che normalmente richiama il maggior numero di iscritti!

Hamid Feiz è il Chipleader del Day1B

A chiudere in cima alla lunga lista dei sopravvissuti al Main Event WSOP 2015, troviamo Hamid Feiz che ha imbustato 182.675 chips, diventando così sia il chipleader del Day 1B, che il chipleader generale delle due giornate di gioco. Di seguito vi proponiamo la sua foto sui tavoli verdi di Las Vegas: Hamid Feiz

Ovviamente tantissimi big hanno preso parte al Day1B Main Event WSOP 2015, con alcuni di loro che hanno passato molto tempo nella parte alta del chipcount. I particolare ci riferiamo a George Danzer, ma hanno stazionato nella vetta anche Dominik Nitsche, Matt Salsberg e Shawn Cunix. Passano il turno altri pro tra cui Greg Raymer, Phil Galfond, Jesse Sylvia, Todd Brunson, Jason Mercier, e altri ancora. Fuori invece Steve O'Dwyer, Galen Hall, Scott Seiver, Eugene Katchalov, Dan Smith, Mohsin Charania, Rob Mizrachi, Eric Baldwin, Jonathan Little, Barry Hutter e Ben Lamb.

Giocatori di poker italiani al Day1B: Mariano Martiradonna 53°

In attesa ancora di avere notizie ufficiali sul chipcount completo dei sopravvissuti al Day1B e poter cercare gli italiani, vi anticipiamo che almeno 6 giocatori di poker italiani hanno preso parte alla giornata di gioco appena conclusa. Sono Andrea Dato, Mustapha Kanit, Marcello Miniucchi, Fabio Coppola e Matteo Picciau e Mariano Martiradonna, con quest’ultimo che risulta ancora in corsa con 71.625 chips.