WSOP ultimi aggiornamenti: Carlo Savinelli al Final Day Ev.20

World Series of Poker: All’Ev.20 in corsa Carlo Savinelli

Tutti gli ultimi aggiornamenti sulle Series Of Poker 2015 in corso a Las Vegas e sugli italiani impegnati al Rio. Carlo Savinelli è tra i 35 left del Final Day “$1.500 No-Limit Hold’em”, con Vezzani, Benso e Benelli out ma ITM. Il “The Millionaire Maker” è andato ad Adrian Buckley.

WSOP 2015 Ev.16: Adrian Buckley vince “The Millionaire Maker”

E’ un’ingegnere elettronico di appena 27 anni il campione dell’evento 16 delle World Series Of Poker 2015. A vincere il “The Millionaire Maker” con il rispettivo braccialetto d’oro e la prima moneta da 1.277.193 è stato Adrian Buckley, giocatore del Colorado. Buckley ha superato il field da 7.275 giocatori ed ha giocato per 5 lunghe giornate fino ad affrontare l’Heads Up con lo spagnolo Javier Zarco, che si è portato a casa il 2° premio da 791.690$. Da sottolineare il 3° posto che è andato al noto pro Oliver Busquet. Ecco di seguito un’immagine del vincitore del “The Millionaire Maker” WSOP 2015 e la Top10 del payout a chi è andata:

Adrian Buckley 1 Adrian Buckley United States $1.277.193
2 Javier Zarco Spain $791.690
3 Olivier Busquet United States $589.569
4 Randy Pfeifer United States $441.465
5 Arshad Siddiqui United States $333.038
6 David Miscikowski United States $253.093
7 Erick Lindgren United States $193.675
8 Justin Pechie United States $149.283
9 Mike Sexton United States $115.890
10 Arthur Morris United States $90.650

WSOP 2015 Event #20: Carlo Savinelli al Final Day!

Nell’evento numero 20 delle WSOP 2015, il “$1.500 No-Limit Hold’em” che ha registrato 1.844 iscritti, sono state messe a segno tre bandierine azzurra, ma soprattutto c’è un giocatore italiano che passa al Final Day. Si tratta di Carlo Savinelli, che è tra i 35 superstiti, ormai tutti a premio. Savinelli ripartirà 31° con 190.000 chips, e dovrà affrontare un field ancora pieno si campioni, un po' come tutti gli eventi delle World Series Of Poker. In gioco ci sono ancora infatti il chipleader Garrett Beckman a quota 1.288.000 chips, ma anche player del calibro di Kevin MacPhee.

I giocatori di poker italiani che invece ieri sono usciti dal “$1.500 No-Limit Hold’em” WSOP 015 sono:
Andrea Vezzani 150° per 3.061$
Sergio Benso 121° per 3.385$
Andrea Benelli 39° per 9.111$

Tutti e 35 i giocatori ancora in corsa:

1 Garrett Beckman 1.288.000 chips
2 Caufman Talley 1.076.000 chips
3 Darrell Funk 781.000 chips
chips
4 Paul Ephremsen 640.000 chips
5 Wenlong Jin 603.000 chips
6 Peter Hong 602.000 chips
7 Alan Goodman 595.000 chips
8 Benjamin Zamani 550.000 chips
9 Oluwashola Akindele 548.000 chips
10 Dan Gannon 516.000 chips
11 Andy Frankenberger 495.000 chips
12 Robert Warner 483.000 chips
13 Ryan Welch 454.000 chips
14 Kevin Benoit 400.000 chips
15 Jameson Singer 371.000 chips
16 Yun Fan 364.000 chips
17 Roger Tung 325.000 chips
18 Natasha Barbour 296.000 chips
19 Eric Rappaport 283.000 chips
20 Mark Johnson 281.000 chips
21 Nicholas Palma 275.000 chips
22 Syed Rayhan 272.000 chips
23 Vann Vandervoort 236.000 chips
24 Jacob Dahl 234.000 chips
25 Kevin MacPhee 225.000 chips
26 Christoph Lovett 220.000 chips
27 William Ryan 216.000 chips
28 Enrique Melguizo 210.000 chips
29 Victor Figueroa 205.000 chips
30 Jared Griener 203.000 chips
31 Carlo Savinelli 190.000 chips
32 Jan Christoph Von Halle 188.000 chips
33 Jesse Capps 188.000 chips
34 Mark Reilly 161.000 chips
35 Chris Lindh 71.000 chips

WSOP 2015 Event #21: tantissimi big!

Il “$10.000 Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship”, evento 21 delle WSOP 2015, ha visto ben 157 iscritti di cui attualmente ne rimangono in corsa solo 18 per il braccialetto d’oro. Che field per questo evento! La maggior parte dei partecipanti erano tutti fuoriclasse mondiali del poker live. Qualche esempio? Troviamo Jonathan Duhamel, Daniel Negreanu, e George Danzer tra coloro che non ce l’hanno fatta a passare il turno, mentre ci sono ancora in corsa Anthony Zinno, Joe Cassidi, Erik Seidel, Eli Elezra e Daniel Alaei. A comandare è il chipleader californiano Prince of Docness che ha inbustato 583.000 chips. Ecco allora il chipcount completo:

1 Prince of Docness 583.000 chips
2 Kyle Miaso 568.000 chips
3 Daniel Alaei 520.000 chips
4 Scott Clements 503.000 chips
5 Anthony Zinno 455.000 chips
6 Joe Cassidy 425.000 chips
7 Jeffrey Vaughn 281.000 chips
8 Ken Aldridge 208.000 chips
9 Tai Nguyen 186.000 chips
10 Erik Seidel 158.000 chips
11 Gary Benson 138.000 chips
12 Bart Hanson 138.000 chips
13 Roy Thung 127.000 chips
14 Tobias Hausen 111.000 chips
15 Mike Wattel 110.000 chips
16 Stuart Rutter 91.000 chips
17 Jeremy Ausmus 60.000 chips
18 Eli Elezra 55.000 chips

WSOP 2015 Event #22: nessun italiano tra i 207 left per il Day2

Ben 1.951 giocatori di poker iscritti al “$1.000 No Limiti Hold’em”, evento 22 delle WSOP 2015 che ha generato un prizepool di 1.723.500$ e 198 posizioni ITM. Al Rio All Suite di Las Vegas sono stati tanti a affollare i tavoli verdi solo per questo evento che, domani (questa notte a Las Vegas) vedrà lo scoppio della bolla. Chipleader è il canadese Kyle White con 184.900, seguito immediatamente dal pro Jose Barbero 2° con 175.600 chips. Nessun italiano risulta purtroppo tra i superstiti! Segnaliamo invece in corsa Jason Wheeler ed Antonio Esfandiari. Ecco la Top10 di questo torneo:

1 Kyle White 184.900 chips
2 Jose Barbero 175.600 chips
3 Talesh Patel 158.500 chips
4 Matt Stout 147.700 chips
5 Jason Wheeler 123.100 chips
6 Anthony Maio 121.100 chips
7 Ken Weinstein 117.300 chips
8 Dustin Bush 116.900 chips
9 Cole Jackson 112.900 chips
10 Edward Mcgaffigan 111.600 chips