WSOP 2015: Bendinelli 14° all’Ev.30, Moschitta c’è

World Series Of Poker 2015: gli italiani a Las Vegas

Gli italiani alle WSOP 2015: nel Monster Stack passano al Day 3 sia Mattia Butteroni che Christian Caliumi. Intanto Giuliano Bendinelli e Luca Moschitta si fanno strada nell’evento 30 di queste World Series Of Poker.

WSOP 2015 Event #28: al Day3 Mattia Butteroni e Christian Caliumi

L’evento numero 28 delle WSOP 2015, il Monster Stack No Limit Hold’em da 1.500$ di buy-in vede adesso “solo” 272 giocatori di poker. Il numero sembra alto ma è decisamente contenuto se si pensa che inizialmente il torneo di poker ha visto 2.060 iscritti. Tra i superstiti che passano al Day 3, troviamo due nomi italiani. Sono quelli di Mattia Butteroni e Christian Caliumi vincitore dell'IPO Campione 13, che torneranno in gioco a differenza di altri 4 loro connazionali, che sono usciti mettendo però una bandierina nella zona premio. Ecco allora una situazione generale sugli azzurri usciti ieri e sulla posizione dei nostri che proseguono:

Azzurri in:
Mattia Butteroni passa 151° con 313.000 chips
Christian Caliumi passa 228° con 162.000 chips

Azzurri out ma ITM:
Roby Begni 387° per 4.563$
Davide Suriano 495° per 3.980$
Carlo Savinelli 531° per 3.495$
Pasquale Grimaldi 576° per 3.495$

La prossima giornata di gioco del Monster Stack delle WSOP 2015 sarà destinata alla formazione del Final Table che comprenderà 9 giocatori, e che riprenderà con il russo Sremska Mitrovica chipleader a quota 1.302.000 chips.

WSOP 2015 Event #30: Giuliano Bendinelli 14°

Ben 2.150 iscritti all’evento 30 di queste World Series Of Poker, il “1.000$ No Limit Hold’em”. Il Day 1 si è concluso da poco con 235 giocatori ancora in corsa, tra cui due italiani. Sono i due noti professionisti Luca Moschitta e Giuliano Bendinelli. Quest’ultimo fa meglio del primo avvicinandosi addirittura alla Top10, ed andando a piazzarsi al 14° posto del chipcount. Moschitta invece riprenderà il Day 2 dall’82° posto. La prossima giornata di gioco sarà molto impegnativa poichè lo scoppio della bolla è imminente con 216 posti a premio in questo torneo, e 235 giocatori in corsa. Il montepremi ha toccato quota 1.935.900 $ e l’evento vede ancora molti campioni in corsa, tra cui segnaliamo Shannon Shorr, Shaun Deeb e Antonio Esfandiari. Ecco invece la situazione dei 2 italiani, ed il post su Facebook, che ha lasciato Luca Moschitta dopo la conclusione del Day1:

Giuliano Bendinelli 14° con 102.800 chips
Luca Moschitta 82° con 42.600 chips
Luca Moschitta-FB

Tra i 235 superstiti, adesso è lo statunitense Chris Hinchcliffe a detenere il ruolo di chipleader con 206.000 chips imbustate.

WSOP 2015 Event #30: che Final Table! Tutti Big

Rimangono solamente 6 giocatori all’evento 30 delle WSOP 2015, il “10.000$ No Limit 2-7 Draw Lowball Championship”. Un evento così tecnico e dal buy-in di un certo livello, non poteva che richiamare solo i migliori players, ed al Final Table ci sono giunti davvero i più grandi campioni del poker sportivo. Alla ricerca del braccialetto d’oro che vale anche una prima moneta da 224.383$ ci sono infatti adesso questi 6 fuoriclasse capitanati da Dan Smith che vediamo nella foto:

Dan Smith WSOP 1. Dan Smith 661.000 chips
2. Nick Schulman 554.000 chips
3. Jon Turner 439.000 chips
4. Erik Seidel 265.000 chips
5. Phil Galfond 255.000 chips
6.Eli Elezra 160.000 chips