WSOP 2015: Alessio Isaia chiude 6° nell’Ev.6!

World Series of Poker: ultimo aggiornamenti da Las Vegas

Ultime notizie dalle WSOP 2015 sugli italiani: Alessio Isaia e Tommaso Briotti vanno al Day 2 dell’Evento “$1.500 No Limit Hold’em 6 handed” da ben 1.651 iscritti e 206 superstiti. Assegnati intanto altri braccialetti WSOP 2015, tra cui quello di “The Colossus”.

WSOP 2015 Event #12: Alessio Isaia chiude 6° il Day1!

Ha preso il via l’evento numero 12, il “$1.500 No Limit Hold’em 6 handed” da ben 1.651 iscritti e soli 206 reduci dopo appena una giornata di gioco. Buone notizie per l’Italia, che vede Alessio Isaia chiudere al 6° posto del chipcount con 167.500 chips. In gioco, e sempre qualificato per il Day 2, troviamo anche Tommaso Briotti che ha imbustato 67.100 chips chiudendo 69°. Tra i superstiti segnaliamo il campione di un EPT Barcellona, Sebastian Pauli, che ripartirà con 161.800 chips. A dominare è invece Bryan Campanello. Ecco la Top10 del torneo WSOP 2015, con Alessio Isaia al 6° posto:

1 Bryan Campanello Southlake, TX, US 213.800 2 Idan Raviv IL 213.300 chips
3 David Nowling Ft Lauderdale, FL, US 206.900 chips
4 Gnatenko Oleksander DONETSK, UA 193.400 chips
5 Vitaly Shafran Encino, CA, US 172.600 chips
6 Alessio Isaia ROCCABRUNA CUNEO, IT 167.500 chips
7 Craig McCorkell WEST SUSSEX, GB 166.100 chips
8 Matthew Silva Marietta, GA, US 165.500 chips
9 Sebastian Pauli Dortmund, DE 161.800 chips
10 Galen Hall SAN FRANCISCO, CA, US 154.100 chips

WSOP 2015 Event #5: a Cord Garcia “The Colossus”

E’ terminato con la vittoria di Cord Garcia, giocatore di poker statunitense di 25 anni, il torneo “The Colossus” delle WSOP 2015. Ben 638.880 dollari per il player arrivato da Houston che ha effettuato una vera e propria impresa, superare un field da 22.373 giocatori! Ci sono voluti sei lunghi giorni di tavoli verdi al Rio di Las Vegas, tanta pazienza per aspettare le mani giuste, e tanta action. Garcia ripartiva infatti al 6° posto del Final Table a 9, e scalava letteralmente il chipcount fino a condurre l’heads up con Bradley Mcfarland. Da segnalare il 6° posto di Adi Prasetyo, chipleader iniziale che poi terminava nella parte bassa del Final Table. Ecco allora un’immagine di Cord Garcia col suo braccialetto, e i premi assegnati nel Final Table “The Colossus” delle WSOP 2015:

Cord Garcia vincitore The Colossus 1 Cord Garcia United States $638.880
2 Bradley Mcfarland United States $386.253
3 Raymond Henson United States $308.761
4 Paul Lentz United States $234.927
5 Kenny Hallaert Belgium $182.348
6 Aditya Prasetyo United States $140.956
7 Garry Simms United States $109.632
8 David Farber United States $87.817
9 Anthony Blanda United States $67.681

WSOP 2015 Event #8: Paul Michaelis porta in Austria un bracciale

Il primo posto del “$1.500 Pot Limit Hold’em” corrispondente all’Evento 8 di queste World Series Of Poker, è andato a Paul Michaelis, giocatore di poker arrivata a Las Vegas da Vienna, che ritorna in patria con un braccialetto WSOP 2015. Ha appena 24 anni ed oltre al braccialetto ha vinto la prima moneta da quasi 190.000$ superando un field da 639 iscritti. Da evidenziare la bravura del ragazzo che nel testa a testa conclusivo ha affrontato niente meno che Tom Marchese. Ecco una foto di Paul Michaelis con il suo braccialetto e poi il payout dei migliori 10:

Paul Michaelis

1 Paul Michaelis Austria $189.818
2 Tom Marchese United States $117.199
3 Jesse Cohen United States $76.189
4 David Eldridge United States $55.960
5 Hillery Kerby United States $41.683
6 Michel Leibgorin France $31.452
7 Kevin Andriamahefa United States $24.007
8 Georgios Sotiropoulos Greece $18.529
9 William Mitchell United Kingdom $14.449
10 Steven Wendroff United States $11.361