Italiani & WSOP:Final Table per Pescatori, in 6 al Monster Stack

World Series Of Poker: ultime news sugli azzurri

Ultimissime dai giocatori di poker azzurri impegnati a Las Vegas: Max Pescatori in corsa al Final Table del “$10.000 Seven Card Stud”. Inoltre al Monster Stack da 1.500$ di buy-in passano al Day 2 Tommaso Briotti, Florian Bordet, Davide Suriano, Pasquale Grimaldi, Michele Saccani e Cristiano Guerra.

WSOP 2015 Event #27: Max Pescatori al Final Table!

L’Italia del poker live non può far altro che stare a guardare le imprese di Max Pescatori alle WSOP 2015, che sembra davvero inarrestabile. Ha già vinto un braccialetto ma non gli basta, il “Pirata Italiano” si impegna su più fronti di queste World Series Of Poker, e riesce a mettere a segno vari colpi. Adesso Pescatori nel Day2 del “$10.000 Seven Card Stud”, evento 27, ha effettuato una rimonta fuori dal comune ed è passato dalle parti basse del chipcount alla conquista di un posto al Final Table! Ormai ITM (le posizioni pagate sono 16), il nostro alfiere gioca per una prima moneta da 239.518$ ma deve ancora affrontare molti professionisti che hanno la sua stessa ambizione, tra cui il chipleader Brian Hastings. Ecco allora sia il chipcount che il payout dell’evento con il nostro Max Pescatori al Final Table, dopo una sua immagine arrivata direttamente dai tavoli verdi del Rio di Las Vegas:

Max Pescatori WSOP 2015 Brian Hastings 770.000 chips
John Thrower 426.000 chips
Mikhail Semin 399.000 chips
Scott Clements 384.000 chips
Chris George 251.000 chips
Max Pescatori 207.000 chips
Dan Kelly 172.000 chips
Oxana Cummings 128.000 chips

Il payout

1st $239.518
2nd $148.001
3rd $92.691
4th $67.114
5th $52.453
6th $41.829
7th $33.967
8th $28.031

WSOP 2015 Event #25: è Final Table, tutti “big”

E’ stato format il Final Table del “$5.000 No-Limit Hold'em 8-Handed” delle WSOP 2015, evento numero 25 con 493 iscritti ed un prizepool generato da 2.317.100$. L’Italia ci ha provato qualche giorno fa con Carlo Savinelli, ma nulla da fare per lui che non ha messo a segno la bandierina azzurra. Ieri ripartivano in 23 per conquistare il Final Table da soli 8 posti. A conquistarli sono stati praticamente quasi tutti big del panorama pokeristico internazionale, con il francese Pierre Milan che ha chiuso da chipleader. Ecco allora chi sono i nomi dei players che si contenderanno il braccialetto WSOP 2015 e la rispettiva prima moneta da 567.724$:

Pierre Milan 3.031.000 chips
Jonathan Jaffe 2.205.000 chips
Jonathan Little 2.039.000 chips
Jeffrey Tomlinson 1.363.000 chips
Dan O'Brien 1.095.000 chips
Anthony Zinno 908.000 chips
Andrius Bielskis 905.000 chips
Dominik Nitsche 861.000 chips

WSOP 2015 Event #28: passano 6 italiani al Day2

Al via anche un altro attesissimo torneo delle World Series Of Poker 2015. Parliamo dell’Evento 28A, il Monster Stack da 1.500$ di buy-in e nella variante No-Limit Hold’em. Ben 3.027 iscrizioni registrate per l’occasione, con 825 giocatori attualmente in corsa. Martin Jacobsen, Andy Black, Faraz Jaka, Antonio Esfandiari e Vanessa Selbst sono solo alcuni dei big che hanno affollato i tavoli verdi del torneo. Vediamo ovviamente anche la rappresentanza azzurra che non è mancata al Monster Stack WSOP 2015, e che ha dovuto affrontare un Day 1 lungo ben 11 ore e con circa 2.200 eliminati! Era presente Luca Moschitta che però non risulta più in gara, mentre nel chipcount dei superstiti troviamo

Tommaso Briotti, 120° con 93.200 chips
Florian Bordet 172° con 79.200 chips
Davide Suriano 180° con 78.300 chips
Pasquale Grimaldi 275° con 62.800 chips
Michele Saccani 493° con 39.000 chips
Cristiano Guerra 499° con 38.500 chips