WPT Amsterdam: Giacomo Fundarò da solo al Day4

Al Day4 WPT Amsterdam in corsa Giacomo Fundarò

Il Main Event WPT Amsterdam 2015 continua a regalare gioie e dolori all’Italia del poker live, con Giacomo Fundarò sempre in corsa e nella Top10, ma Salvatore Bonavena e Sergio Benso out anche se ITM. Ecco di seguito i dettagli della tappa olandese del World Poker Tour.

Day 3 WPT Amsterdam: da 65 a 16 left

Si ripartiva ieri con 65 giocatori di poker ancora in gara per i 45 posti a premio del Main Event WPT Amsterdam, e soprattutto per un posto nella giornata di gioco seguente ovvero oggi, in cui assisteremo alla formazione del Final Table. Circa in 40 dunque tornavano a casa dai tavoli verdi del World Poker Tour, chi a mani vuote e chi no. Prima di vedere la fase della bolla e i premi assegnati, diamo uno sguardo alla situazione degli italiani.

Giacomo Fundarò passa al Day4, Bonavena e Benso out ITM

Di tre italiani che iniziavano il Day3 WPT Amsterdam, solo uno proseguiva la corsa. Si tratta di Giacomo Fundarò, lo scatenato player di casa nostra che ha iniziato alla grande questo WPT partendo da chipleader del Day1B, e proseguendo sempre nella parte alta del chipcount. Fundarò ieri prima ha eliminato lo statunitense Anthony Zinno, poi ha continuato alla grande perdendo una piccola parte del suo stack solo verso la conclusione della giornata. Il risultato è stato quello di imbustare 849.000 chips (quando l’average è di 640.000 chips), e di chiudere al 7° posto.

Se il siciliano Fundarò prosegue il WPT Amsterdam, il calabrese Bonavena esce di scena nel Day3. Salvatore porta a casa un 22° posto da 8.000€, dopo esser ripartito con uno stack decisamente basso ed aver in parte risalito il chipcount. Ecco cosa ha scritto sulla sua pagina Facebook subito dopo la mano che lo ha visto uscire, ossia un set di 8 chiuso da “Mr EPT” contro un set di Q chiuso da Fredrik Andersson: Salvatore Bonavena out WPT

Nulla da fare neanche per Sergio Benso, che nonostante i suoi K K con i quali va in all in trova Tonny van Eck e Farid Yachou a contrastarlo. Il board non gli è amico, regala carte ai suoi avversari, e Benso è 20° per 9.000€ di premio.

Riepilogando le prestazioni azzurre di ieri al World Poker Tour Amsterdam:

Giacomo Fundarò passa al Day 4 7° su 16 left con 849.000 chips
Salvatore Bonavena out 22° per 8.000€
Sergio Benso out 20° per 9.000€

Scoppiata la bolla: è Senh Ung il 46° e quindi il bubbleman

Con 65 giocatori in corsa e solo 45 posizioni a premio, era scontato che ieri si passasse per il fatidico momento dello scoppio della bolla. Al Day 3 Main Event WPT Amsterdam 2015 è stato Senh Ung a ricoprire l’ingrato ruolo, per mano di David Hudson che con una coppia di Q lo ha mandato a casa a mano vuote.

Prima di lui erano usciti importanti players quali Sylvain Loosl, Andrew Chen ed Atanas Kavrakov, tutti con l’amaro in bocca per aver sfiorato la zona tanto ambita dei premi. A lasciare i tavoli verdi del WPT Amsterdam con qualcosa in mano, troviamo invece Steve O’Dwyer, out 31° per 6.500€.

Tra i professionisti che invece sono ancora in corsa, segnaliamo Jason Wheeler che riparte a quota 584.000 chips e Sorel Mizzi con 1.070.000 chips.

Il chipleader è Fredrik Andersson

L’attuale chipleader è lo stesso del day1A WPT Amsterdam, ossia Fredrik Andersson. Ieri ha chiuso con 1.412.000 chips, dominando la lista dei 16 left che vi riportiamo qui di seguito in base ai due tavoli verdi ancora aperti:

Table 33
Seat 1: Sorel Mizzi 1.070.000 chips
Seat 2: Thierry van den Berg 138.000 chips
Seat 3: Kees van Brugge 500.000 chips
Seat 4: Erik van den Berg 150.000 chips
Seat 5: Barrie Pietersz 308.000 chips
Seat 6: Jason Wheeler 584.000 chips
Seat 7: Fredrik Andersson 1.412.000 chips
Seat 8: Pim van Riet 912.000 chips

Table 34
Seat 1: Steve Warburton 500.000 chips
Seat 2: Giacomo Fundaro 849.000 chips
Seat 3: Aki Pyysing 866.000 chips
Seat 4: Sandro Pitzanti 451.000 chips
Seat 5: Scott Davies 211.000 chips
Seat 6: Louis Salter 880.000 chips
Seat 7: Joep van den Bijgaart 1.029.000 chips
Seat 8: Farid Yachou 413.000 chips

Il payout ancora da assegnare:

1 215.000€
2 150.000€
3 90.000€
4 68.000€
5 51.000€
6 41.260€
7 34.000€
8 27.500€
9 20.500€
10 14.650€
11 14.650€
12 14.650€
13 12.000€
14 12.000€
15 12.000€
16 10.200€