EPT 12: le tappe, cosa cambia e perchè

PokerStars EPT 12: torna Dublino, fuori Londra

E’ stata annunciate la stagione 12 dell’European Poker Tour di PokerStars: ecco le novità, cosa cambia e perchè, oltre che al video di presentazione del circuito di poker live. Indubbiamente l'aspetto finanziario detta la legge nella scelta delle tappe del torneo. Si riparte dalla Spagna, il 19 agosto prossimo! Di seguito tutti i dettagli che si conoscono dell’EPT 12.

L’EPT 12 riparte da Barcellona: bene il poker live in Spagna

L’European Poker Tour stagione 12 ripartirà in Spagna ed esattamente a Barcellona, una città che ha sempre richiamato molti giocatori ai suoi tavoli verdi, e che PokerStars non a caso ha deciso di rimette in “prima fila” ancora una volta. Lo scorso anno a Barcellona il Main Event EPT che apriva la stagione 11, registrò 1.496 iscritti e vide il nostro Andrea Dato arrivare 4° per 362.000€. Quanti players vedremo invece nel Main Event EPT della tappa inaugurale? La speranza per l’organizzazione è ovviamente quella di superare i numeri del 2014, e non sembra poi tanto difficile che questo accada.

Si ricomincia a giocare dal 19 agosto, nell’European Poker Tour che in terra spagnola si unirà (come di consueto) con l’Estrellas Poker Tour sempre firmato PokerStars. Sarà quindi una kermesse pokeristica intensa e piena di eventi.

“Thi is EPT season 12!” Ecco il video ufficiale

PokerStars ha pubblicato un video ufficiale sulla nuova stagione dell’European Poker Tour, dove si vedono scorci delle bellissime località che ospiteranno le tappe, le grandi poker room ed i giocatori pronti a recarsi sui tavoli verdi. Noi ve lo proponiamo qui di seguito per non perdere nulla dell’EPT 12, a partire da questo video di presentazione:

Confermata Malta, meta amata dai players

Il programma della nuova stagione del circuito di poker live vede ancora una tappa a Malta, una meta turistica e pokeristica molto apprezzata dai giocatori di poker italiani e non. Vicina e facile da raggiungere, Malta richiama sempre un gran numero di giocatori ai suoi tavoli verdi, confermandosi una località che riscontra buoni risultati per il poker live. Questo ovviamente PokerStars lo sa, e riconferma questo appuntamento nell’EPT 12, con un evento in programma in autunno (verso la fine di ottobre 2015).

Dopo 9 anni torna l’EPT a Dublino, dopo 11 anni niente EPT Londra

Prima di vedere il calendario completo dell’European Poker Tour season 12, che comunque comprenderà le PCA, Praga e la finalissima di Montecarlo, diamo uno sguardo ad un paio di importanti cambiamenti fatti nel programma. Prima di tutto l’EPT 12 non si fermerà in Inghilterra, facendo svanire l’idea di un EPT Londra che evidentemente, dopo 11 anni, non risultava più così profittevole per l’organizzazione. Fuori anche Deauville. Al contrario invece una tappa sarà a Dublino, città che per ben 9 anni non ave a visto l’European Poker Tour, e che invece si prepara a riospitarlo. A quanto pare quindi l’Irlanda offre molte potenzialità per il poker live, ed a confermarlo potrebbe essere l’esistenza di altri circuiti tra cui l’Irish Poker Open che si svolgono regolarmente in questa nazione.

Il calendario attuale dell’EPT Season 12: una tappa misteriosa

Ecco il calendario ufficiale delle tappe rese note per l’EPT 12: come vedrete voi stessi una risulta ancora senza nome, quella di marzo 2016. Quale sarà la destinazione che PokerStars sceglierà? Non resta che attendere per saperlo…

• Barcellona - 19/30 agosto 2015
• Malta - 21/31 ottobre 2015
• Praga - 6/16 dicembre 2015
• PCA Bahamas - gennaio 2016
• ? - marzo 2016
• Dublino - 10/20 febbraio 2016
• Montecarlo - 26 aprile/6 maggio 2016