Si è spento a 61 anni Dave Ulliot alias Devilfish

Dave “Devilfish” Ulliot è venuto a mancare il 6 aprile

E’ venuto a mancare poche ore fa Dave Ulliott, per tutti “Devilfish”. Il giocatore di poker inglese che era 2° nella All Time Money List della sua nazione, aveva una brutta malattia al colon che non è riuscito a sconfiggere. A dare l’annuncio su Twitter è stato il figlio.

L’annuncio su Twitter della morte di “Devilfish”

Come ormai accade sempre più spesso, ancora una volta una notizia è arrivata attraverso i social network. Mezzo di comunicazione questa volta è stato Twitter, dove il figlio di Dave Ulliott alias “Devilfish”, ha scritto queste parole nel profilo ufficiale del padre: “Sfortunatamente Papà ha perso la sua battaglia contro il cancro e oggi è morto circondato dall’affetto e dalla pace dei suoi cari”.

Un grande personaggio oltre che un grande giocatore di poker

Un grandissimi giocatore di poker ma anche un personaggio amato e cercato in tutti gli show dedicati all’amato gioco. “Devilfish” nella sua lunga carriera di professional poker player, aveva vinto un braccialetto WSOP nel 1997 nell’evento Pot Limit Hold'em, ed aveva centrato 32 piazzamenti a premio solo nelle World Series Of Poker. La sua abilità era stata notata anche nelle varie tappe del World Poker Tour, dove già nelle prima stagione conquistò un podio da 589.175 dollari: Dave Ulliott battè nell'heads-up finale del World Poker Open un suo degno rivale, Phil Ivey.

Oltre alla sua abilità sul tavolo verde, Dave Ulliott o “Devilfish” come lo vogliate chiamare, ha sempre trasmesso un’immagine di se molto accattivante. Un po’ aggressivo e un molto determinato, Dave era sempre al centro dell’attenzione, ovunque giocasse. E’ stato definito infatti da importanti personalità in questo settore, come il “britannico più influente nel poker, se non colui che ha guadagnato di più”.

6.218.293$ di vincite in carriera per Dave Ulliott

A proposito di guadagni sui tavoli da poker, “Devilfish” (che ha avuto questo soprannome in relazione a degli occhiali da sole molto particolari che indossava quando giocava) è secondo nella All Time Money List dell’Inghilterra, che vede 16.959 giocatori comporre questa classifica. Dietro solo a Sam Trickett che è a quota 19.686.727$, Dave Ulliott ha accumulato nel corso della sua carriera 6.218.293$, e la sua migliore vincita ottenuta sui tavoli di poker cash game (la più alta insomma), è pari a ben 674.500$.

“Devilfish” lascia 8 figli

La sua malattia era per lo più sconosciuta al grande pubblico che continuava a seguirlo, Dave Ulliott aveva annunciato infatti solo di recente di avere un cancro al colon, e di star combattendo questa battaglia che voleva vincere. Purtroppo però il player di fama mondiale non ce la l’ha fatta, e ieri 6 aprile si è spento lasciando un grande vuoto nella sua famiglia e non solo. “Devilfish” lascia ben 8 figli e sua moglie, ma lascia anche un vuoto incolmabile tra i suoi amici, i giocatori di poker che hanno condiviso con lui tantissime partite, e chi lo seguiva.

In molti avevano conosciuto infatti la sua personalità nella serie cult di Channel 4, dal nome Late Night Poker. Milioni di telespettatori lo hanno seguito dal 1999 e saranno ora rammaricati della triste notizia che sta facendo il giro del pianeta: Dave “Devilfish” Ulliott aveva solo 61 anni.