A Jean Marc Bellini il Mini IPT Saint Vincent: deal a 2

Jean Marc Bellini trionfa al Mini IPT Saint Vincent 2015

Si chiude con la vittoria di Jean Marc Bellini il Mini IPT Saint Vincent 2015: il giocatore di poker svizzero batte un field formato da 755 entries e porta a casa 42.000€. Runner up Ervin Gjini, mentre Federico Piroddi si arrende al 5° posto. Ecco i dettagli del torneo di PokerStars e Pagano Evets.

Va alla Svizzera il Mini IPT Saint Vincent 2015

Nessuno dei tanti giocatori di poker italiani ha centrato il podio del Mini IPT Saint Vincent 2015, ma il trofeo della prima tappa stagionale del circuito di PokerStars, è stato portato a casa da un giocatore svizzero. Jean Marc Bellini che partiva 6° al Final Table di ieri, ha effettuato una rimonta degna di nota sui suoi avversari, battendo anche il runner up Ervin Gjini. Le speranze di vedere il trofeo assegnato ad un italiano erano comunque accese anche a due players left, poiché Ervin Gjini nonostante il nome possa ingannare, è un poker player azzurro.

Al Casinò De La Vallee un’edizione da record del Mini IPT

Questa tappa del Mini IPT che apre le porte alla settima stagione dell’Italian Poker Tour, ha segnato un vero e proprio record per l’evento da 330 euro di buy-in: il totale di 755 entries che ha fatto toccare quota al prizepool di €219.705, è un numero significativo che fa ben sperare anche per i prossimi Mini IPT. Ricordiamo che durante questo evento appena concluso, è stata inaugurata la poker room di PokerStars all’interno del Casinò De La Vallee.

Il leader Augeri out 6°, Federico Piroddi 5°

Il Final Table Mini IPT Saint Vincent 2015 partiva con 8 players left, tra cui Salvatore Augeri che ricopriva il ruolo di chipleader. Il numero uno allo start del tavolo conclusivo, doveva però ricredersi presto ed accontentarsi “solamente” di un 6° posto da 8.500€. Dopo il 1° player out del Final Table, Francesco Castrovilli, e l’uscita di Alexander Novitskiy, è stato il turno del chipleader iniziale.

A seguirlo poco dopo è stato invece Federico Piroddi che cercava di portare a casa il suo secondo trofeo firmato PokerStars, ma a differenza dell’IPT Sanremo 2013, questa volta non è riuscito a salire sul podio. Per Piroddi un 5° posto da 10.500€.

Il Deal a 2 tra Bellini e Gjini: 40.000€ l’uno e 2k al campione

Dopo Piroddi è stato il turno di Alessio Gobbin uscito 4° e Francesco Lizzari uscito 3°: il testa a testa si è giocato quindi tra Gjini e Bellini, ma prima di iniziare il duello i due players left hanno scelto di fare un deal. Jean Marc Bellini e Ervin Gjini si sono assicurati 40.000€ l’uno, lasciano “in sospeso” il titolo con il trofeo e 2.000€. Non c’è voluto molto per conoscere il nome del campione: Jean Marc Bellini ha trionfato portando in Svizzera il trofeo. Ecco allora l’epilogo del Final Table Mini IPT Saint Vincent 2015:

1. Jean Marc Bellini €42.000 con deal a 2
2. Ervin Gjini €40.000 con deal a 2
3. Francesco Lizzari €17.500
4. Alessio Gobbin €13.000
5. Federico Piroddi €10.500
6. Salvatore Augeri €8.500
7. Alexander Novitskiy €6.500
8. Francesco Castrovilli €5.000