Mattia Furlan Chipleader al Final Day ISOP DEX 7

Italian Series Of Poker: oggi il Final Day, Mattia Furlan 1°

Ieri a San Marino, dopo i 3 Day 1 delle ISOP DEX 7 nelle precedenti giornate, si è giocato un intenso Day 2 che ha visto lo scoppio della bolla e solo 16 players left. A comandare il chipcount troviamo Mattia Furlan: oggi il Final Day con un 1° premio che sfiora i 18.000€! Di seguito i dettagli di queste Italian Series Of Poker.

Day 2 ISOP DEX 7: allo start 155 left

Si ripartiva nel primo pomeriggio di ieri nella poker room Giochi del Titano di San Marino, con 155 players left tra Day 1A, B e C ed anche con Marco Iobi chipleader a quota 280.100 chips. Il Deep Experience 7 riprendeva esattamente alle 14:30 dal 12esimo livello con i blind a 1.200 - 2.400 ante 300, per dare il via ad una giornata cruciale tra scoppio della bolla, decimazione del suo field, e proclamazione del payout generato dalle 266 iscrizioni a queste Italian Series Of Poker. Vediamo allora subito i premi che il torneo di poker ha in parte già assegnato ieri.

Payout ISOP DEX 7: ITM in 28, 1° premio da 17.909€

Treofei ISOP DEx 7 Oltre ai premi in palio, le Italian Series Of Poker regalano in ogni sua tappa i prestigioso trofei che vedete qui sopra e che questa sera, avranno un proprietario ben lieto di alzarli: quello più grande spetta ovviamente al campione del Main Event ISOP DEX 7, che incasserà anche il premio più ricco. Ecco allora qui di seguito il payout dell'evento:

1° - 17.909€
2° - 9.587€
3° - 5.752€
4° - 4.474€
5° - 3.515€
6° - 2.876€
7° - 2.237€
8° - 1.597€
9°/10° - 1.278€
11°/12° - 1.086€
13°/14° - 958€
15°/16° - 830€
17°/20° - 703€
21°/24° - 639€
25°/28° - 575€

Andrea Benelli out dal Day 2 a mani vuote

Come anticipavamo sopra il Day 2 ISOP DEX 7 iniziava con 155 superstiti e “solo” 28 posti a premio. A non riuscire ad arrivare nella zona ITM sono stati dunque in molti, compresi alcuni pro su cui erano puntati gli occhi. Out poco dopo l’inizio del secondo livello della giornata Giacomo Spataro: i suoi AK non possono nulla contro 99 del suo avversario che chiude un tris sul board. Fuori senza niente anche Monica Poggi, che lascia il "Deep Experience" dopo un paio di livelli di gioco anch’essa, e che trova una scala del suo avversario contro quale non può far null’altro che salutare.

Assolutamente da sottolineare l’out nel Day 2 ISOP DEX 7 di Andrea Benelli, nella foto qui di seguito:
Andera Benelli ISOP Dex 7 Il professionista di Prato apre dal bottone 8.000 chips (quando il livello era Blind 2.000 - 4.000 ante 400), e vede chiamare da grande buio Jessy Chiariti. Il Flop è T 9 5, il Turn è un 7 e porta con se una serie di rilanci, poi il river svela un altro 7 e si passa allo show down: Chiariti K T e Benelli con 8 5 deve salutare le Italian Series Of Poker 7.

Scoppia la bolla “ai danni” di Marco Magrini

Il bubbleman delle ISOP DEX 7 è Marco "Petit" Magrini del Club Prestige di Prato. E’ stato lui il 29° classificato che ha fatto tirare un sospiro di sollievo all’intera sala. A decretare la sua uscita è stato Lucio Gentili che con 4 4 ha avuto la meglio sui A J suited di Magrini (il board vedeva 5 3 T 3 3).

Mattia Furlan Chipleader del Day 2, Rifat Sopi out 17°

La conclusione del Day 2 è arrivata in tarda notte con l’uscita del 17° players: è stato Rifat Sopi che ha rinunciato al Final Day, tornando a casa con 703 euro di premio. Ad eliminarlo il chipleader Furlan, con in mano A A.

Di seguito riportiamo il chipcount completo dei 16 left al Final Day in programma oggi, con Mattia Furlan chipleader:
FURLAN MATTIA 3.300.000 chips
GHERARDI ALESSANDRO 3.013.000 chips
TEDESCHI GIUSEPPE 1.966.000 chips
GENTILI LUCIO 1.770.000 chips
POSTIGLIONE DOMENICO 1.732.000 chips
CALABRO' ANTONIO 1.500.000 chips
AVERAGE STACK 1.163.750 chips
PESCE MASSIMILIANO 1.103.000 chips
CHIARLITTI JESSY 1.088.000 chips
CORVAGLIA GIULIANO 756.000 chips
AGRIMAN PAOLO 728.000 chips
ASTRINI LUIGI 724.000 chips
LORENC PUKA 688.000 chips
GRASSI SANDRINO 614.000 chips
FRATERNALE MAURIZIO 611.000 chips
ROCA VINCENZO 549.000 chips
CAPPELLETTI GIORGIO 297.000 chips