IPT Malta 2015: Berardino Palmieri domina il Day 1A

Day 1A IPT Malta 2015: 1° Berardino Palmieri

Al via l’IPT Malta 2015 con Berardino Palmieri che ha chiuso il Day 1 A da chipleader. Un Day 1 A decisamente ricco di presenze importanti, con 378 iscritti di cui 151 hanno passato il turno per il Day 2 della tappa maltese dell’Italian Poker Tour.

Day 1 A IPT Malta 2015: iscritti in 378

La prima giornata di gioco dell’Italian Poker Tour a Malta, ha fatto capire subito che stiamo assistendo ad un torneo di poker decisamente importante per field di rilievo e numero di iscritti. Il Day 1 A del Main Event IPT Malta 2015 da 1.100€ ha registrato infatti 378 entries che sono molti per una giornata di apertura, di conseguenza oggi il Day 1B potrebbe portare anche il doppio di giocatori rispetto a ieri sui tavoli verdi. Si toccherà quota 1.000 players?

Tanti i pro internazionali: Liv Boeree, Arnaud Mattern e non solo

Poiché questa tappa IPT si svolge nel contesto di un vero e proprio festival di poker live che comprende anche l’European Poker Tour di PokerStars, sono stati tantissimi i giocatori di poker internazionali che si sono recati nella location per i vari eventi. I pro internazionali hanno quindi colto al volo l’occasione di partecipare anche all’IPT Malta 2015, e ieri sui tavoli verdi abbiamo visto la bella Team Pro di PokerStars Liv Boeree, ma anche il francese Arnaud Mattern, ed ancora campioni come Dominik Panka, Konstantin Puchkov, Sofia Lovgren, Jannick Wrang e David Vamplew che ha chiuso ai piedi della TOP20.

Azzurri al Day 1A IPT Malta: fuori Castelluccio, Vitagliano e Di Cicco

Per quanto riguarda i giocatori di poker italiani, ovviamente sono stati in molti a presentarsi sin da subito all’IPT Malta. Chi si è iscritti al Day 1A ma non ce l’ha fatta è stato il campione della provincia di Avellino Sergio Castelluccio, che ha lasciato i tavoli verdi proprio come Marcello Miniucchi, Massimo Di Cicco, Umberto Vitagliano e Massimo Mosele.

Bene invece altri players italiani che torneranno in gara al Day 2 IPT Malta 2015. Parliamo di Giuseppe Polichetti (109.000 chips), Daniele Guidetti (75.800 chips), Stefano Mura (61.600 chips), Raffaele Sorrentino (53.600 chips), Manlio Iemina (37.400 chips), Pasquale Braco (28.200 chips) e Luca Moschitta (20.000 chips) che tramite Istagram e Facebook ha postato sui social una sua foto delle sue chips e del suo ticket sui tavoli dell’Italian Poker Tour, che di seguito riportiamo: stack IPT Luca Moschitta

Berardino Palmieri chipleader Day 1A IPT Malta 2015

Ha chiuso in testa al chipcount dei 151 superstiti, dopo aver giocato una giornata da protagonista dell’IPT Malta 2015. E’ il chipleader appena 19enne Berardino Palmieri che vedete nella foto qui di seguito:
berardino palmieri Il numero uno del Day 1 A IPT Malta ha imbustato 340.800 chips, quasi il doppio del giocatore che lo segue, Jan Brandejs a quota 183.000 chips. Ecco allora la TOP 10 della giornata di apertura dell’Italian Poker Tour di PokerStar a Malta. Oggi si prosegue con il Day 1B di cui vi racconteremo i dettagli domani!

1. Berardino Palmieri 340.800 chips
2. Jan Brandejs 183.000 chips
3. Francesco Vitale 180.000 chips
4. Hendrik Koops 152.700 chips
5. Ozgur Arda 138.500 chips
6. Bayazit Zorlu 132.800 chips
7. Balazs Botond 122.500 chips
8. Kilian Kramer 120.100 chips
9. Michele Tocci 119.100 chips
10. Rain Heeringas 117.700 chips