Premier Poker Cup: deal a 5 e trionfo di Stefano Mura

Stefano Mura vincitore della Premier Poker Cup 2015

Il nuovo campione della Premier Poker Cup che si è appena svolta San Marino è Stefano Mura: il giocatore piemontese ha superato il field di 754 iscritti, andando a piazzarsi sul podio per 30.000€ di premio. Prima del suo trionfo, un deal a 5 aveva scandito il Final Table PPC.

PPC: a Nova Gorica affluenza record, 754 entries

L’appuntamento di questo mese con la Premier Poker Cup, evento che compone il lungo calendario degli tornei di poker live di febbraio 2015, ha visto una grande affluenza di players. Al Main Event PPC da 330€ di buy-in firmato Poker Union, si sono registrate 754 entries che hanno fatto segnare un vero e proprio record di presenze. Fin ora questo è stato l’evento più affollato della serie, che ha coinvolto per cinque appassionanti giornate, tanti giocatori anche negli eventi collaterali che hanno composto la kermesse pokeristica.

Ad iniziare la kermesse il Warm Up 6-Max vinto da Gianluca Mattia

Prima del Main Event PPC 2015 aveva aperto i suoi tavoli verdi il torneo Warm Up 6-Max 5K GTD che sin dal 29 gennaio aveva attirato l’attenzione dei giocatori. A partecipare a questo evento da 100€ di buy-in e 30.000 chips iniziali sono stati in 119, ed hanno portato il montepremi garantito di 5.000€, fino a quota 9.520€. A trionfare dopo un deal a 3, è stato Gianluca Mattia che ha battuto il runner up Antonio Bernaudo. Terzo classificato invece Marcello Di Leo.

PPC: Preite, Figuccia, Stavanato tra i protagonisti dei primi giorni

Da venerdì 30 gennaio il Main Event PPC ha visto arrivare (ed anche uscire) molti players azzurri giunti in Slovenia. Tra gli iscritti “illustri” nel Day 1A, che poi però si sono persi nel Day 2 e nelle giornate a venire, vi erano Luca Stevanato, Claudio Di Giacomo, Fabio Scepi, Gaetano Preite e Marco Figuccia. Presente al Perla anche Aldo Antonacci capitano del Team AssoAssobet.

Chipleader delle varie giornate sono stati Luca Rigoni (Day 1A), Davide Pedretti (Day1B) e Emanuele Di Domenico (Day1C).

Scoppia la bolla nel Final Day: Donato La Torre bubble-man

Il Main Event ha assegnato 60 posti ITM, che hanno avuto tutti un nome nel Final Day. E’ stato infatti durante l’ultimo giorno di gioco che il torneo ha visto prima lo scoppio della bolla, e poi la formazione del Final Table PPC. Ad occupare il 61° posto dell’evento è stato Donato La Torre, che con A 10 si è scontrato con Gianfranco Ironico. A K di Ironico hanno avuto la meglio sulla mano di La Torre, e tutti i players in sala hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.

Final Table PPC a 9: il serbo Davor Bozilovic partiva chipleader

Ieri al Casinò Perla di Nova Gorica si è passato anche per “la bolla” dei posti nel Final Table del Main Event PPC: solo 9 giocatori per il tavolo conclusivo, ed uno scomodo ruolo del 10° classificato. A sfiorare il Final Table è stato Emanuele Di Domenico, che ha comunque portato a segno un buon risultato. Con Stefano Mura molto determinato ed in gran forma, il Final Table PPC 2015 partiva con la leadership straniera: era il serbo Davor Bozilovic che teneva le redini del chipcount.

Deal a 5: per tutti almeno 23.000€

Domenico Cosentino è stato il 9° classificato, seguito poi da Giovanni Raffa 8°, da Giuseppe Nacci 7° e Roberto Cincinnati 6° eliminato per mano del chipleader Davor Bozilovic in persona.

A questo punto i 5 players left nel Main Event Premier Poker Cup hanno scelto di effettuare un deal e dividersi il montepremi rimasto diversamente da quanto stabilito nel payout. I 5 giocatori si sono assicurati una prima moneta da 23.000€ per ognuno di loro, poi hanno continuato a giocare per il podio e altri 10.000 di premio.

PPC: Stefano Mura vince, runner up Gianfranco Ironico

Tutti ormai con un premio importante in tasca, i 5 finalisti hanno continuato a giocare e Davor Bozilovic è stato il quinto classificato per mano di Stefano Mura, seguito da Luigi Curcio eliminato da Ironico. Terzo posto della Premier Poker Cup per Andrea Piazza eliminato Da Mura. Il testa a testa si è giocato quindi tra Mura ed Ironico, ed è durato solo poche mani: a decretare la vincita di Mura K Q che hanno trovato un’altra Q sul board, rendendo vano A 9 di Ironico, che pur un 9 lo aveva visto scendere. Stefano Mura vince così la Premier Poker Cup! Di seguito un’immagine del 2° classificato Gianfranco Ironico, poi il risultato del Final Table PPC:
Gianfranco Ironico secondo al PPC 1. Stefano Mura 30.000€* (con deal a 5)
2. Gianfranco Ironico 26.000*(con deal a 5)
3. Andrea Piazza 23.000€*(con deal a 5)
4. Luigi Curcio 23.000€*(con deal a 5)
5. Davor Bozilovic 23.000€*(con deal a 5)
6. Roberto Cincinnati 9.000€
7. Giuseppe Nacci 7.000€
8. Giovanni Raffa 5.000€
9. Domenico Cosentino 4.090€