Poker: la diretta streaming passa attraverso Twich

Global Poker Masters in diretta streaming su Twitch

Il Global Poker Masters sarà trasmesso in diretta streaming su Twitch, la piattaforma sulla quale Alex Dreyfus, Presidente GPI punta tantissimo. A marzo prossimo troveremo il torneo nella homepage del portale, e la kermesse sarà visibile a un vastissimo numero di utenti online.

La diretta streaming che affianca ormai da tempo il settore del poker live (pensate ai tantissimi tavoli verdi come i Final Table EPT, IPT e non solo), adesso passa attraverso Twitch. Non sapete cosa sia Twitch? Leggete di seguito di cosa si tratta e perché è legato col poker live!

Twitch, la piattaforma live video streaming di Amazon.com

Twitch o anche Twitch.tv, è la piattaforma che trasmette le dirette live o dirette streaming, di proprietà di Amazon.com (operatore del commercio online noto a livello mondiale), comprata per 970.000.000$ a settembre scorso. Principalmente il portale si occupa di videogiochi e di trasmettere gare ed altri eventi sempre legati al gioco. Il contenuto del sito può essere visualizzato sia in diretta che utilizzando la funzione “on-demand”. La piattaforma di streaming è nata nel 2011, e già nel 2013 aveva toccato una media di 43 milioni di spettatori al mese, arrivando poi nel 2014 ad essere considerata la quarta fonte per traffico internet degli Stati Uniti d’America.

Su Twitch la diretta streaming della 1a edizione Global Poker Masters

Sulla piattaforma di live streaming di cui abbiamo parlato sopra, verrà trasmessa la prima edizione del Global Poker Masters, l’evento lanciato dal Global Poker Index ed in programma a Malta a marzo prossimo: vi avevamo già annunciato i componenti della squadra italiana che vi parteciperà. Ad ufficializzare il tutto è stato Alex Dreyfus, Presidente GPI che ha spiegato i validi motivi della scelta. A quanto pare Dreyfus ritiene che la piattaforma Twitch sia innovativa e capace di portare nuovo pubblico ai suoi eventi.

I giocatori di poker conoscono e utilizzano Twitch

La caratteristica principale che Twitch possiede, quella di introdurre un ritardo sulla trasmissione, e quindi mandare la diretta live streaming magari con qualche minuto di ritardo, fa si che i giocatori di poker la apprezzino molto e la conoscano bene già da tempo. Se infatti Twitch trasmettesse un torneo di poker online o live, potrebbe farlo in modo che i giocatori all’opera non ottengano informazioni utili durante l’evento. Con al “differita” di qualche minuto (o anche 30 secondi!) non ci sarebbero problemi di nessun genere.

Two Plus Two si accorda con Twitch

Vista la notizia relativa alla prima edizione del Global Poker Masters che sarà trasmessa su Twitch, il più noto forum dei giocatori di poker ne ha discusso ed ha preso un accordo con la piattaforma in questione. I membri del forum Two Plus Two infatti possono attivare le loro dirette streaming nel forum stesso, dove è possibile consultare anche un elenco dettagliato di utenti Twitch che quindi sono attivi sulla piattaforma live streaming.

Trasmissione in diretta streaming in cinque lingue

Sempre Alex Dreyfus, ha reso noto che il Global Poker Masters verrà trasmesso in diretta streaming su Twitch in 5 lingue. Il GPM sarà inserito addirittura nella homepage del portale, permettendo così che la kermesse sia visibile a un vastissimo “pubblico” di utenti online. Per Dreyfus, Twitch ha potenzialità enormi come community e anche per questo motivo, sarà in grado di offrire un’esperienza di poker innovativa e coinvolgente come raramente accade. A questo punto non resta che attendere il 21 ed il 22 di marzo prossimo quando prenderà il via la diretta e si potranno tirare le somme sulla visibilità del nuovo evento di poker live, e sulla riuscita della scelta di Twitch.