Le ISOP DEX 6 vanno a Enrico Esposito

Enrico Esposito è il campione delle ISOP DEX 6

L’ISOP DEX 6 è terminato con la vittoria di Enrico Esposito, che ha battuto il runner-up Castrenze Guzzetta e si è aggiudicato il podio. Al Final Table anche una quota rosa, la giocatrice Lyudmila Rudova che partiva da chipleader. Di seguito i dettagli della giornata di gioco al Perla di Nova Gorica.

Verso il Final Table ISOP DEX 6: Daniele Scatragli out 17°

Le ISOP DEX 6 iniziavano ieri il loro Final Day con Simone Meoni chipleader dei 19 players left, e il primo out della giornata arrivava dopo poco: si trattava di Luigi Astrini, 19° classificato contro Castrense Guzzetta che poi sarebbe arrivato sino all’Heads Up.

Poco dopo usciva Daniele Scatragli, vincitore di una tappa del People’s Poker Tour 2012 e questa volta “solo” 17° alle Italian Series Of Poker. Ad eliminarlo Michele Gaudioso, ma per Scatragli comunque un premio da 825€. Tra gli eliminati prima della formazione del Final Table ISOP DEX, troviamo Enrico Buzzanca 16°, Pablo Biagioli 15°, Loris Scattolin 12° e Mauro Monferà in 13°.

Lyudmila Rudova chipleader del Final Table a 8

Con l'eliminaizone di Elesion Tusha all’11° posto, al Casinò Perla di Nova Gorica erano rimasti i 10 finalisti delle ISOP DEX 6, tra i quali si celava ancora per poco il vincitore della prima moneta da 20.000€. A non salire sul podio, e neanche a sedersi sul Final Table ad 8, sono stati il chipleader del giorno precedente Simone Meloni (che ha chiuso 10°), e Dragan Zaric fermatosi 9°.

A questo punto con gli 8 giocatori che di seguito vedete nella foto, le ISOP davano lo start al Final Table capitanato da una donna: a partire da chipleader era infatti Lyudmila Rudova. Anche se il nome potrebbe portar fuori strada, la giocatrice è di nazionalità italiana (come si nota su Thehendonmob). Ecco allora il chipcount del Final Table a 8:
Fnal Table ISOP DEX 6
Seat 1 - FRANCESCO NAPOLI 3.310.000 chips
Seat 2 - MATTEO FUZZI 850.000 chips
Seat 3 - MICHELE GAUDIOSO 3.025.000 chips
Seat 4 - LYUDMILA RUDOVA 4.710.000 chips (chipleader)
Seat 5 - DAVID BRAVIN 3.315.000 chips
Seat 6 - CASTRENZE GUZZETTA 1.260.000 chips
Seat 7 - ENRICO ESPOSITO 1.475.000 chips
Seat 8 - LUIGI SCHIANO 3.700.000 chips

Enrico Esposito vince l’ISOP DEX 6, runner up Guzzetta

Il primo ad arrendersi al Final Table delle Italian Series Of Poker 6 è stato Matteo Fuzzi, uscito poco dopo l’inizio dell’ultimo atto del Final Day, quando si era al 27° livello con blind 40.000/80.000, ante 10.000. Incredibilmente la quota rosa del Final Table che partiva in prima posizione, esce poi al 6° posto dopo l’out di Michele Gaudioso 7°. Lyudmila Rudova si scontra con Enrico Esposito con i suoi Q J suited contro A 10. Il board è ininfluente, e la ragazza chiude al 6° posto delle ISOP DEX 6.

Quinto classificato Francesco Napoli, altro protagonista di queste ISOP, che ieri contro Bravin ha perso il suo stack uscendo 5°. Nel frattempo Castrense Guzzetta ha preso il sopravvento sul Final Table, eliminando anche Luigi Schiano, 4° classificato. Il gradino più basso del podio è andato invece a David Bravin eliminato da Esposito. A questo punto è iniziato l’heads up tra Castrense Guzzetta e Enrico Esposito, che si è concluso a breve con un full house di Esposito che gli ha fornito il lascia passare per il podio. Secondo posto dunque per Castrenze Guzzetta, mentre la sesta tappa stagionale del "Deep Experience" va a Enrico Esposito. Di seguito l’immagine del campione e del suo runner up, poi l’elenco di tutti i giocatori a premio con i rispettivi importi che prevedeva il payout: I primi due classificati ISOP DEX 6

1 - Enrico Esposito 20.000€
2 - Castrenze Guzzetta 11.700€
3 - David Bravin 7.100€
4 - Luigi Schiano 5.143€
5 - Francesco Napoli 3.900€
6 - Lyudmila Rudova 3.100€
7 - Michele Gaudioso 2.500€
8 - Matteo Fuzzi 2.000€
9 - Dragan Zaric 1.650€
10 - Simone Meloni 1.350€
11 - Elesion Tusha 1.150€
12 - Loris Scattolin 1.150€
13 - Mauro Monferà 1.025€
14 - Gregor Bauman 1.025€
15 - Pablo biagioli 925€
16 - Enrico Buzzanca 925€
17 - Daniele Scatragli 825€
18 - Simone Bardelli 825€
19 - Luigi Astrini 750€
20 - Giuseppe Tedeschi 750€
21 - Alen Lang 675€
22 - Domenico Greco 675€
23 - Mirco Ferrini 675€
24 - Adamic Matej 675€
25 - Giorgio Di Scala 675€
26 - Ivko Bla 600€
27 - Marco iobi 600€
28 - Cristian Bonavita 600€
29 - Andrea Rogazione 600€
30 - Matteo Primiano 600€
31 - Alessandro Nannini 600€
32- Francesco Lo Faso 600€