Steve O’Dwyer fa suo il Super High Roller PCA 2015

Super High Roller PCA 2015: vince Steve O’Dwyer

In pieno svolgimento le PokerStars Caribbean Adventure 2015, con Steve O’Dwyer che ha trionfato nel torneo Super High Roller PCA 2015, facendo suoi $ 1.872.580. Intanto nel LATP Bahamas Event il nostro Mustapha Kanit oggi riparte 4° nel Final Day con 11 left, e al Main Event PCA 2015 che ha preso il via ieri con il Day 1 A, hanno passato il turno Palumbo, Vezzani e Giovannone.

Steve O’Dwyer trionfa nel Super High Roller PCA 2015

Il Final Table del torneo da 100.000$ di buy-in delle PCA 2015 ieri ha visto trionfare il fuoriclasse Steve O’Dwyer! Il giocatore professionista arrivato alle Bahamas dall’Irlanda ha messo le mani sulla prima moneta da 1.872.580 $ dopo aver battuto il runner-up Roger Sippl.

Ad uscire per primo è stato Andrew Robl seguito dal canadese Sam Greenwood. 5° posto per Christoph Vogelsang, e poi si ferma inaspettatamente uno dei protagonisti di questo torneo, Sorel Mizzi che deve accontentarsi della quarta moneta da 659.400 chips. Rimasti in tre, Steve O`Dwyer va in All In con 10 10 e trova Bryn Kenney ad affrontarlo con K Q suited. Nessun aiuto dal board per Kenney e rimangono Roger Sippl ed O`Dwyer a contendersi il podio.

Il testa a testa inizia con O’Dwyer a quota 11.810.000 chips e Roger Sippl a circa 4.5000.000 chips. Anche se Sippl prova a riguadagnare terreno, O’Dwyer ariva alla mano decisiva chiamando un All In dell’avversario con A 10 in mano ed un board che vedeva 8 8 3 2. Quando Sippl gira J 10, tutti esultano per il trionfo del campione Steve O’Dwyer, ora numero uno anche del Super High Roller PCA 2015! Lui che appena due mesi aveva fatto suo anche il Super High Roller dell’Asian Championchip of Poker di Macao, si riconferma un fuoriclasse ed arriva a contare quota 9 milioni di dollari vinti in carriera. Ecco di seguito il Payout dell’evento:

1.Steve O’Dwyer $1.872.580
2. Roger Sippl $1.344.420
3. Bryn Kenney $873.880
4. Sorel Mizzi $659.400
5. Christoph Vogelsang $512.160
6. Sam Greenwood $396.920
7. Andrew Robl $313.700
8. Scott Seiver $243.280
9. Jake Schindler $185.660

LATP Bahamas Event: Mustapha Kanit 4° al Final Day, azzurri ITM

L’Italia mette a segno un importante risultato nella tappa del Latin American Poker Tour durante le PCA 2015: il grande Mustapha Kanit domina il Day 2 andando ad occupare spesso la posizione di chipleader, e poi chiude la giornata centrando un posto nel Final Day che si terrà oggi e che assegnerà un primo premio da ben 367.000 $. Sono esattamente in 11 a tornare in gara oggi all’Atlantic Resort di Nassau, e tra loro non ci sono due azzurri che ieri sono usciti mettendo però a segno una bandierina. Si tratta di Dario Sammartino che ha chiuso il suo LAPT PCA 2015 al 94° posto per 5.340$, e Carlos Verlangieri Difini 39° per 7.980$. Fuori dall’evento prima della zona bolla invece, sia Stefano Terziani che Rodrigo Portaleoni che avevano iniziato la giornata di gioco.

A dominare su tutti è stato Josh Kay capace di imbustare 2.541.000 chips, e hanno salutato l’evento Todd Sisley bubbleman con la sua 112a posizione conquistata (111 sono i posti a premio), oltre ai pro Bertrand “ElkY” Grospellier out 93° per 5.340$, Eugene Katchalov out 70° per 6.120$, Faraz Jaka out 56° per 6.120$, e Robert Mizrachi uscito 19° per 14.400$. Ecco gli 11 finalisti ed il loro chipcount:

1. Josh Kay 2.541.000 chips
2. Jose Carlos Garcia 2.377.000 chips
3. Dimitar Danchev 2.168.000 chips
4. Mustapha Kanit 1.881.000 chips
5. Stefan Jedlicka 1.568.000 chips
6. Martin Finger 1.226.000 chips
7. Galen Hall 875.000 chips
8. Taylor Paur 800.000 chips
9. Jonathan Borenstein 487.000 chips
10. Aaron Massey 400.000 chips
11. Kyle Frey 372.000 chips

Main Event PCA 2015: Palumbo, Vezzani e Giovannone al Day 2

Ha preso il via anche il Main Event PCA 2015, con 220 iscritti tra cui 5 giocatori di poker azzurri. Si tratta di Antonio Buonanno e Giuliano Bendinelli che non hanno passato il turno al Day 2, e di Rocco Palumbo, Luca Giovannone e Andrea Vezzani che invece hanno conquistato una sedia per la giornata di gioco successiva. In 139 hanno hanno imbustato le lo chips, e tra questi troviamo il chipleader Alex “Kanu7″ Millar, giocatore inglese che fa parte del Team Pro di PokerStars. Tra i volti noti che passano al Day 2 del Main Event PCA 2015 segnaliamo anche Vanessa Selbst, Chris Moneymaker, Marc-Andre Ladouceur, Ole Schemion e Gaelle Baumann.

Riportiamo di seguito la Top10 del Day 1 A Main Event PCA 2015:

1. Alex “Kanu7″ Millar 169.100 chips
2. Daniel Stern 145.200 chips
3. Jason Helder 124.800 chips
4. Owen Crowe 121.000 chips
5. Andrew Whitaker 108.700 chips
6. Naoya Kihara 108.100 chips
7. Laszlo Bujtas 99.600 chips
8. Chris Moneymaker 97.200 chips
9. Tyler Cornell 96.300 chips
10. Oleg Perepletchikov 92.100 chips

Questo invece il chipcount azzurro dei 3 italiani in gara al Day 2:

Luca Giovannone 53.500 chips
Rocco Palumbo 37.800 chips
Andea Vezzani 24.400 chips