IPO 17 Campione Day 2: Max Pescatori è 4°

Rajbaoui Chamseddin chipleader degli 87 left all’IPO 17

Una giornata maratonica il Day 2 dell’Italian Poker Open 17. Al traguardo arrivano 87 giocatori tutti ITM. La bolla è scoppiata durante la giornata. Rajbaoui Chamseddin guida il chipcount. Terzo è Max Pescatori. Bene anche Daniele Cristaudo e Christian Viali.

Il Day 2 dell’IPO 17 Campione iniziava ieri alle 14:30 con 550 giocatori in gara che avevano davanti una lunghissima giornata di poker live che sarebbe finita in tarda notte con il field ridotto e la bolla scoppiata.

1.411 iscrizioni all’IPO 17, si arriva a 700.000€ di montepremi!

Tanti iscritti all’Italian Poker Open 17 hanno fatto si che il montepremi garantito dal’organizzazione fosse superato: 1.411 buy-in pagati (tra iscrizioni e re-entry), hanno generato un montepremi di quasi 700.000 euro. Ben 200.000 euro in più del garantito, che hanno fatto letteralmente lievitare anche la prima moneta in palio. Se il torneo di Titanbet.it prima prometteva 100.000 euro al campione, adesso ne assicura ben 175.000!

Nicole Noroc Out dall’ IPO 17

Meno di un’ora dopo l’inizio delle ostilità Nicole Noroc, Vincitrice della dodicesima edizione e unica giocatrice ad aver vinto un’edizione dell’Italian Poker Open, viene eliminata. Niente bis dunque per la bella compagna del giocatore di poker Alessandro De Michele, che ad ottobre 2013 aveva intascato quasi 62.000€. Questa volta la Noroc ha lasciato la scena nel Day 2, esattamente durante il tredicesimo livello di gioco, quando ha messo in gioco tutte le sue chips al flop con una top pair ma ha trovato un avversario capace di mandarla a casa. Di seguito riportiamo l’immagine della giocatrice in uscita dai tavoli dell’IPO 17: nicole noroc out dall'IPO17

Luke Keay e Walter Blettler tra i protagonisti del Day 2

Nei livelli di gioco successivi all’uscita della Noroc, sono stati due players a contendersi la leadership: si tratta prima di Walter Bletter che si aggiudica la mano più ricca di tutto l’IPO 17, poi di Luke Keay. Prima Bletter si scontra con l’asiatico Moe e grazie ad A K vola a 500k salendo nell’olimpo del chipcount, poi Keay lo supera impilando chips equivalenti a ben 510k.

Per qualche momento è anche l’Italia ad occupare la vetta del chipcount. Dopo i due stranieri infatti, rientrati dalla prima pausa, torna in cattedra il chipleader del Day 1 A Beppe Limitone che arriva a 600k.

Termina l’IPO 17 per Bonavena e De Michele

Durante la giornata finiscono fuori dai tavoli verdi due importanti pro: si tratta di Alessandro De Michele e poi di Salvatore Bonavena che dopo un Day 1° negativo, aveva usufruito del re-entry. De Michele è uscito durante il livello 17 finendo ai resti con K K contro A A, mentre Bonavena è uscito poco dopo con K Q contro A K. Entrambi i pro non hanno raggiunto la zona premio e sono tornati a casa a mani vuote.

Scoppiata la bolla: Emiliano Smeraglia Bubble Man

Alle 02:00 di questa mattina è finalmente scoppiata la bolla dell’Italian Poker Open 17. Si era giunti al livello 22 quando l’azzurro Emiliano Marseglia ha messo al centro del tavolo tutte le sue chips con A A. E’ stato lo straniero Rajbaoui Chamseddine a chiamare, giocatore che con A Q ha trovato Q Q tra flop turn e river, mandando così a casa Smeraglia con il ruolo di bubble man. E’ stato lui dunque l’ultimo giocatore dell’IPO 17 a non mettere le mani sui premi.

Out Giannino Kart, intanto Pescatori con più di 1 milione di chips

Prima della conclusione della giornata ha lasciato l’Italian Poker Open Giannino Kart, che forte dei suoi A A ha cercato il raddoppio trovando però un avversario che con j 7 chiudeva un’improbabile scala. Nel frattempo Max Pescatori aveva condotto un ottimo Day 2 IPO 17, superando il milione di chips ed andando a chiudere al 3° posto del chipcount.

Rajbaoui Chamseddin chipleader degli 87 left

Alle 3 del mattino ha chiuso il Day 2 IPO 17 con uno straniero che primeggiava su tutti gli 87 left. E' Rajbaoui Chamseddin a imporsi chipleader con 1.993.000 chips. Ecco allora la Top10 del chipcount dell’IPO 17 che oggi torna con il Day 3:

CHAMSEDDINE RAJBAOUI 1.993.000 chips
DUZGUN SAMIYEL 1.931.000 chips
IACOBELLI ONORIO 1.577.000 chips
PESCATORI MAX 1.543.000 chips
CRISTAUDO DANIELE 1.476.000 chips
GRAZ SEBASTIEN 1.419.000 chips
DE MARCO EUGENIO 1.275.000 chips
PRANTEDDU ALESSANDRO 1.250.000 chips
DELL’OGLIO GIOACCHINO 1.250.000 chips
DI STADIO GIUSEPPE 1.238.000 chips

Il Payout dell’IPO 17

1) 175.000
2) 104.000 €
3) 60.000 €
4) 40.000 €
5) 30.335 €
6) 24.000 €
7) 18.000 €
8) 14.000 €
9) 10.000 €
10)— 12) 7.500 €
13)— 15) 5.000 €
16)— 20) 3500 €
21) — 30) 2.500 €
31) —50) 1.900 €
51) – 70) 1.600 €
71) – 90) 1.300 €
91) – 120) 1.100€