WSOP APAC 2014: Duhamel punta a vincere l’ev.5

Ultime news dale WSOP APAC 2014

Continuano i tavoli verdi delle WSOP APAC2014 presso il Crown casinò di Melbourne, dove i piu grandi giocatori di poker si contendono i braccialetti d’oro. All’Evento 5, il Pot Limit Omaha da 5.000 AU$ di buy-in, Jonathan Duhamel ha chiuso 2° il Day 1.

WSOP APAC Ev.5: è Final Table, Duhamel vuole vincere

80 giocatori di poker hanno pagato ben 5.000 AU$ di buy-in per l’evento 5 delle WSOP APAC 2014, il torneo di Pot Limit Omaha che ha generato un prizepool da 376.000 AU$, e che assegnerà a breve la prima moneta ricchissima da 127.843 AU$. Tantissimi i giocatori noti a livello mondiale che vi hanno preso parte: Phil Hellmuth, Antonio Esfandiari, Jeff Gross, Joe Hachem, Ami Barer, Mohsin Charania, Jeff Lisandro e George Danzer sono solo alcuni dei players out dal torneo.

Del field iniziale di 80 giocatori, adesso si contano solo 6 players che compongono il Final Table in programma oggi. Tra questi 6 superstiti troviamo due importanti nomi: sono quello di Mike Watson che si trova al 3° posto, e soprattutto quello di Jonathan Duhamel, il campione del mondo di poker sportivo del 2010. Duhamel è 2° dietro solo al chipleader Sam Higgs, ma la grinta del professionista e la sua tenacia che lo hanno accompagnato anche in tante altre vittorie, lo potrebbero portare fino al podio. Di certo lui adesso punta proprio a portarsi a casa il braccialetto. Ecco di seguito l’elenco dei 6 players left con il rispettivo chipcount, poi il payout:

1 Sam Higgs 667.000 chips
2 Jonathan Duhamel 153.000 chips
3 Mike Watson 143.000 chips
4 Jamie Pickering 99.500 chips
5 Jeff Rossiter 63.500 chips
6 Ismael Bojang 44.000 chips

Phil Hellmuth in corsa all’EV.6 WSOP APAC 2014

E’ in corso anche l’evento 6 delle WSOP APAC 2014, il “Dealer Choice – 8 Game Mix” da 1.650 AU$ di buy-in. Tra i 46 left spuntanto tantissimi nomi noti come quelli di Daniel Negreanu, Mohsin Charania, Jeff Lisandro, Xuan Liu, Ami Barer e molti altri ancora. Tuttavia è la “top10” di questo evento ad interessare particolarmente: tra le prime dieci posizioni del chipcount spuntano i nomi di Frank Kassela che è 9°, ma soprattutto quello di Phil Hellmuth, lo statunitense detentore del record di braccialetti WSOP vinti (ben 13!) che ora staziona al 6° posto di questo evento da tenere sott’occhio. Ecco allora le prime 10 posizioni del Dealer Choice – 8 Game Mix da 1.650 AU$ di buy-in di cui ancora deve esser reso noto il payout:

1 Jeff Madsen 21.000 chips
2 George Danzer 20.000 chips
3 Michael Guzzardi 19.000 chips
4 Srdjan Brkic 14.900 chips
5 Gary Benson 12.800 chips
6 Phil Hellmuth 11.200 chips
7 Sam Kohuiss 10.500 chips
8 Stephen Woodhead 10.000 chips
9 Frank Kassela 10.000 chips
10 Brandon Shack-Harris 9.000 chips