EPT Londra: Raffaele Sorrentino chiude 3° il Day4

Raffaele Sorrentino continua a far sognare l’Italia all’EPT Londra

Un breve ma intenso Day 4 dell’EPT Londra 2014, ha visto Raffaele Sorrentino continuare a far sognare l’Italia con il suo 3° posto nel chipcount, e purtroppo uscire di scena Christian Favale che ha conquistato il 34° posto. Intanto Dario Sammartino è arrivato 2° nel 2.000£ NLHE.

Un Day 4 molto breve: oggi tornano in 16

Dei 36 giocatori che iniziavano ieri il Day 4 dell’EPT Londra 2014, in 20 non riuscivano a passare il turno. Il breve ma intenso giorno di gioco nella sala del Grand Connaught Rooms durava esattamente 5 ore e 30 e vedeva tutti i players ormai ITM, competere per continuare la corsa verso il trofeo a forma di picca ed i premi più ricchi della tappa inglese dell’European Poker Tour di PokerStars.

Christian Favale out 34° per 11.400£

Tra gli eliminate di ieri c’è anche l’azzurro Christian Favale, il Team Online PokerStars Pro che è uscito per mano di Marko Neumann. I suoi A J hanno incontrato J 8 del tedesco, che ha floppato un’imprevedibile scala grazie a Q 10 9 al flop, e poi un 3 al turn e un 7 al river. Per Favale un 34° posto che gli è valso 11.400£, ed un messaggio lasciato personalmente su Facebook subito dopo l’uscita: “purtroppo out 34esimo. Prima perdo A6 vs 66 su KQ86A poi AJh su QT9hhh vs J8”.

Super Raffaele Sorrentino! Oggi “Raffibiza” riparte 3°!

Alle 18:30 di ieri pomeriggio, quando il Day 4 ha chiuso i battenti, il nostro Raffaele Sorrentino aveva accumulato uno stack da 1.968.000 chips stazionando al 3° posto del chipcount. Deciso e abile nel giocare le mani giuste nel migliore dei modi, Sorrentino non si è fatto mai intimidire, arrivando a giocare anche un piatto milionario contro il polacco Jacub Mroczek, che ricordiamo era il chipleader iniziale del Day 3.

Out Liv Boeree e altri pro: continua Jake Cody

Tra gli eliminati “illustri” del Day 4 Main Event EPT Londra 2014 troviamo la bella e brava Liv Boeree che chiude al 27° posto. Fuori anche Fatima Moreira de Melo che lascia l’EPT al 28° posto, ed ancora out Marc-Andre Ladouceur e Eugene Katchalov. Per alcuni nomi importanti che se ne vanno, ne troviamo altri che restano, ed anzi si impongono: è questo il caso di Jake Cody, professionista che va a occupare il 2° posto del chipcount, davanti a Raffaele Sorrentino. In gara oggi torneranno anche Kevin MacPhee, Benny Spindler e Vicky Coren.

Il chipleader è Sebastian Pauli

Riportiamo di seguito il chipcount dei 16 players left, con il tedesco Sebastian Pauli chipleader:

Sebastian Pauli, Germany, 2.674.000 chips
Jake Cody, United Kingdom, 2.291.000 chips
Raffaele Sorrentino, Italy, 1.948.000 chips
Artur Koren Germany 1.865.000 chips
Jakub Mroczek Poland 1.623.000 chips
Jonathan Bensadoun France 1.469.000 chips
Gino Gabriel United Kingdom 1.247.000 chips
Joao Vieira Portugal 1.117000 chips
Pablo Gordillo Spain 1.077.000 chips
Kevin Killeen Ireland 906.000 chips
Yann Pineau France 900.000 chips
Kevin MacPhee United States 869.000 chips
Jonas Lauck Germany 840.000 chips
Simon Deadman United Kingdom 732.000 chips
Ognyan Dimov Bulgaria 552.000 chips
Benny Spindler Germany 195.000 chips

Dario Sammartino 2° per 52.000£ al 2.000£ NLHE EPT Londra 2014!

Intanto Dario Sammartino ha messo a segno un’importante bandierina nell’Evento 25 della tappa londinese dell’European Poker Tour. Il pro azzurro alias "Madgenious" ha conquistato il 2° posto del 2.000£ No Limit Hold’em, un torneo che ha registrato 178 presenze, e che gli ha fatto incassare il secondo premio da 52.000£! Appena è circolata in Internet la notizia di un suo importante risultato sui tavoli EPT, Sammartino ha subito chiarito su Facebook i dettagli dell’evento che lo ha visto protagonista scrivendo: “Ragazziiiiiiii calmaaaaa, vi stanno confondendo...il torneo che ho giocato ieri e' finito ieri notte e non era un HighRoller, ma un side da 2k, purtroppo non sono riuscito a vincere ma mi sono consolato con un secondo posto per 52k sterline, Not Bad...tutto sommato, anche se arrivare primi e' tutta un altra cosa...ci posso riprovare oggi,HighRollerEPT...I"m Coming”.

Rocco "RoccoGe" Palumbo lascia Londra e si prepara all’IPT

Rocco Palumbo che ha preso parte a più eventi dell’EPT Londra 2014, ha raccontato ieri su Facebook la sua esperienza, comunicando ch si appresta a lasciare la capitale britannica. Questo il suo messaggio: “Fine della trasferta Inglese per me! Ieri ho fatto ben 4 entries al 1k , uscite in tutte in flip/cooler, la struttura era turbo ed era necessario forzare un po' per potere fare stack... non ho forzato bene evidentemente Detto questo oggi ho giocato l'HighRoller da 10'300£ , bel torneo veramente, 130 persone e più dato che le iscrizioni sono ancora aperte fino a domani. Il mio tavolo anche era notevolmente facile per un torneo di caratura così alta, avevo 3 cosiddette "whales..." ovvero businessman che giocano for fun.. purtroppo però contro questi giocatori che splashano e non danno la minima importanza ai soldi è veramente tosta vincere i pot se non si hitta qualcosa o si è card dead, io ho fatto una giornata sotto tono e sono uscito poco fa reshovando sopra l'ennesima 3bet del bottone, dopo aver aperto da CO, con 77 per circa 32 bui a t800 e sono morto contro TT... Peccato perché il torneo era veramente bello e con un double up sarei tornato in partita ma niente da fare! Domani si torna a casa e il prossimo appuntamento si gioca in terreno amico, IPT Nova Gorica!”.