ISOP Dex League Nova Gorica: vince Andreas Pournaras

ISOP Dex League: vince Andrea Pournaras

A notte fonda cala finalmente il sipario sulle ISOP Dex League Nova Gorica. Ad alzare la coppa al cielo dopo il final table è il grco Andreas Pournaras. Per lui 25.000 euro di premio. Secondo e terzo classificati Moreno Turolla e Marko Miković. A premio Gianluca Marcucci, Cecilia Pescaglini, Paolino Virciglio e Crsitina Pavia, Paolo della Penna.

Una lunghissima maratona di poker terminata a notte fonda e che alla fine dei giochi regala lo scettro di campione ad un fortunato e determinato Andreas Pournaras. Terminano così le ISOP Dex League Nova Gorica, con la vittoria di un giocatore greco che, superate ormai le cinque del mattino, incassa la prima moneta da 25.000 euro. Secondo classificato Moreno Turolla, mentre sul gradino più basso del podio troviamo Marko Miković, chip leader al termine della giornata precedente.

ISOP Dex League Nova Gorica: primi out di giornata

Parte bene Andreas Pournaras che nelle prime battute di questo final Day ISOP Dex League Nova Gorica manda a casa Marco Magrini, primo out di giornata in 26esima posizione. Resti preflop con Magrini che mostra J♠ J♥ e Pournaras che gira T♦ T♠. Il board è tutto per quest'ultimo con 8♥ 9♦ J♦ 5♠ Q♠ e una scala chiusa al river che ha dell'incredibile. Poco dopo è il turno di Paolo della Penna che esce in 25esima posizione. Il tris di 3x 3x non può niente contro il colore legato dall'avversario.

Out Gianluca Marcucci e Cecilia Pescaglini

Al livello successivo, poco dopo le 15:00, perdiamo anche Gianluca Marcucci che rimasto corto manda i resti da CO con Kx 9x scontrandosi, però, con gli Ax Ax del grande buio. Board senza nessun sussulto anche per lui e fine del torneo in 22esima posizione. Tanta sfortuna, invece, per Cecilia Pescaglini che dopo aver spillato Ax Kx si trova ai resti con Andreas Pournaras che gira Kx Qx. Un flop che recita 7x Kx 7x 8x Qx cambia le sorti di una mano che sembrava già scritta e regala l'ennesimo colpo fortunato al greco con la Pescaglini che chiude 17esima.

Out Paolino Virciglio e Cristina Pavia

Mano decisamente sfortunata anche quella che poche ore più tardi determina l'out di Paolino Virciglio, vincitore lo scorso anno della notte degli Assi di Poker Club. E' il bottone ad aprire i giochi mandando i resti con Ax 3x e trovando il call di Paolino che da grande buio spilla Ax Qx. Un 3x al board e un colpo incredibile incassato anche da Virciglio eliminato così da queste ISOP Dex League Nova Gorica. Di lì a poco fine dei giochi anche per Cristina Pavia che termina la sua corsa 12esima. Ax Jx contro 8x 8x con un board che regala un 8x al turn ed un Jx al river. E con l'uscita di Giuseppe Tedeschi finalmente si arriva all'unofficial final table che di lì a poco aprirà i battenti alla diretta streaming. Questa la classifica prima dell'inizio dell'atto conclusivo.

  1. Pournaras Andreas - 6.710.000
  2. Bergamin Francesco - 4.025.000
  3. Miković Marko - 2.475.000
  4. Turolla Moreno -3.520.000
  5. Annis Luigi - 2.305.000
  6. Guadagnuol CArmine - 2.165.000
  7. Cardinale Stefano - 2.105.000
  8. Masanadore Andrea - 1.320.000

Final table: il trionfo di Andreas Pournaras

Ci vuole diverso tempo per arrivare all'Heads Up e bisogna passare per Stefano Cardinale, Francesco Bergamin, Luigi Annis, Andrea Masenadore, Carmine Guadagnuol e Mirco Miković. Quest'ultimo, terzo classificato, viene eliminato dal solito Pournaras che mostra A♥ T♠ contro 9♠ 9♦. Il board è ancora una volta per il greco con 6♥ K♣ T♥ A♣ 2♠. Medaglia d'argento, invece per Moreno Turolla che a notte fonda quando siamo arrivati alle cinque inoltrate cede sotto il colore di Andreas che vince questa prima tappa ISOP Dex League di Nova Gorica, alzando i trofeo e incassando la prima moneta da 25.000 euro. Di seguito il payout e appuntamento alla prossima edizione delle Italian Series of Poker.

  1. Pournaras Andreas - 25.000,00€
  2. Turolla Moreno - 13.500,00€
  3. Miković Marko - 7.338,00€
  4. Guadagnuol Carmine - 5.200,00€
  5. Masenadore Andrea - 4.100,00€
  6. Annis Luigi - 3.300,00€
  7. Bergamin Francesco - 2.700,00€
  8. Cardinale Stefano - 2.225,00€