IPO 15: Del Grande 1° allo start del Final Table

Final Table IPO 15: Domenico Del Grande chipleader

Si chiude con 9 giocatori ancora in gara il Day 3 dell’Italian Poker Open Summer Edition 2014: su tutti si è imposto Domenico Del Grande. Oggi conosceremo il campione dell’IPO 15 che offre una prima moneta da 64.000€, e dal quale ieri sono usciti pro come Riccardo Lacchinelli e Piero Monzio Compagnoni. Seguite la diretta live TV su Poker.it!

LA fase pre-bolla del Day 3 IPO 15

Il Day 3 IPO 15, uno dei tornei di poker live di agosto 2014, iniziava ieri con 58 giocatori ancora in gara, e 50 posti pagati ancora da assegnare. Tra coloro che non hanno portato a casa nessun premio troviamo Filippo Etna, che passando attraverso un paio di mani decisamente sfortunate, usciva al 52° posto eliminato dall’inarrestabile Del Grande. Non ci voleva poi molto per arrivare al fatidico momento dello scoppio della bolla, avvenuto poco dopo e grazia al quale tutti tiravano un sospiro di sollievo.

Manoe Betrix babbleman di questo Italian Poker Open

IL poker player svizzero Manoe Betrix ha avuto ieri il ruolo di bubbleman quando all’IPO 15 si stava giocando il livello 21 (8.000 – 16.000 ante 2.000). A farlo uscire al 51° posto è stato Elios Gualdi, il bergamasco vincitore di un’edizione dell’IPO del 2012 che questa volta ha chiuso un colore al river annientando la coppia di J dello svizzero.

Si susseguono gli out: Lacchinelli, Boroc, Boccardi, Rinaldi ed altri

Come di consueto, avvenuto lo scoppio della bolla le eliminazioni si sono susseguite abbastanza velocemente. Nelle posizioni più basse del payout, quelle da 990€ ciascuna (dalla 36a alla 50a) troviamo Riccardo Lacchinelli che si è conquistato il 38° posto, Nicol Noroc uscita poco prima al 40° ed ancora GianLuca Boccardi out 45°, e Claudio “swissy” Rinalidi, eliminato 50° quindi con il 1° posto pagato di questo Italian Poker Open Summer Edition.

Piero Monzio Compagnoni out 12°

Più su nel payout, e quindi con un importo più cospicuo intascato, troviamo Piero Monzio Compagnoni: il vincitore di un Mini IPT Campione d’Italia del 2011, questa volta si è portato a casa un 13° posto da 2.290€ dell’IPO Summer Edition. Prima di lui avevano lasciato i tavoli verdi pro quali Dario Rusconi out 14°, e Davide Slanzi fermatosi 15° (entrambi con la medesima vincita di Compagnoni). Da segnalare invece il 10° posto dell’IPO 15 andato a Schiralli che, con la sua eliminazione, ha fatto si che il torneo continuasse con tutti i giocatori ormai su di un unico tavolo: per Schiralli 3.090€ di premio ed il sogno del Final Table sfiorato.

Final Table IPO15 a 9 dominato da Domenico Del Grande

Il Day 3 dell’IPO 15 si sarebbe concludere con i nomi degli 8 finalisti, ma nulla da fare per la scrematura del field che non è avvenuta. Il gioco è continuato fino a tardi e l’organizzazione ha deciso che si riprenderà oggi ancora con 9 left. Tra di loro sarà ancora Domenico Del Grande, chipleader del giorno precedente, a continuare a mantenere il primato di chips detenute. Questa volta Del Grande ha chiuso con uno stack di oltre 6 milioni di chips! Ecco allora il chipcount del Final Table dell’IPO Summer Edition 2014:

Domenico del Grande 6.325.000 chips
Georges Lekkakos 2.650.000 chips
Francesco Cambiaghi 2.650.000 chips
Fausto Oili 2.200.000 chips
Andrea Cortellazzi 2.010.000 chips
Cesare Raso 1.790.000 chips
Presti Guido 1.660.000 chips
Cristiano Viali 1.490.000 chips
Antonio Costa 1.235.000 chips

Ecco il payout dei posti ancora da assegnare nel torneo

1º 64.000€
2º 45.000€
3º 30.100€
4º 21.600€
5º 16.100€
6º 12.000€
7º 8.700€
8º 6.2015€
9º 4.500€