WSOP 2014 Ev. #60 vola Davide Bravin, ITM Bonavena

Davide Bravin al Day 2 Event 60 WSOP 2014

Una prestazione superlativa per Davide Bravin che vola al Day 3 dell’Event #60 WSOP 2014 in quinta posizione con all’attivo 693.000 chips. Buona la prova anche di Salvatore Bonavena che termina 28esimo per $14.255. ITM anche per Christian Viali, Roberto Goidina, Roberto Sciamerra e Ricardo Arciero. Giuseppe Polichetti vola al Day 2 del Little One for One Drop.

Davide Bravin vola al Day 3 in quinta posizione

24 player left, una prima moneta da $614.000 ed un ottimo Davide Bravin, rivelazione di questo torneo, che vola al Day 3 in quinta posizione con uno stack pari a 693.000. Una prova superlativa per un giocatore che sicuramente ha dato il meglio di sé all’Event #60 WSOP 2014 e che domani si presenterà ai tavoli del casino del Rio in cerca del risultato più importante. Del resto soltanto quattro giocatori hanno fatto meglio di lui e l’unico top player che può vantare uno stack decisamente superiore è il chip leader Steve Sung che si presenterà al Day 3 con 1,132,000 chips.

WSOP 2014 Event #60: Salvatore Bonavena 28esimo

E mentre Davide Bravin si gode il suo momento di gloria, un ottimo Salvatore Bonavena, vincitore del Main Event ISOP 2014, non riesce a superare il Day 2 dell’Event #60 WSOP 2014 per un soffio. Il top player italiano dopo essersi accorciato molto, manda le sue restanti 70.000 chips dal bottone e trova il call dell’avversario che aveva aperto da UTG + 1 e che gira 7♥ 7♦ contro A♦ J♦. Un board implacabile che recita 5♥ 7♠ A♣ 8♠ T♦ e fine dei giochi per Bonavena che si deve accontentare del 28esimo posto e di un premio di consolazione pari a $14.255.

ITM per Christian Viali, Godina, Sciamerra, Arciero

Oltre alla prova superlativa di Davide Bravin e al buon risultato messo a segno da Salvatore Bonavena sono diversi gli italiani ad aver lasciato il segno in questo Event #60 WSOP 2014. Fra questi c’è un ottimo Christian Viali che centra anche lui un buon piazzamento terminando 41 esimo con un premio pari a $11.694. Roberto Godina, invece, centra un 110ecimo posto per un $3.875 di vincita. ITM anche Roberto Sciamerra ($2.802) e Ricardo Arciero ($2.802) che portano a cinque i piazzamenti utili degli italiani in questo torneo.

Giuseppe Polichetti al Day 2 del Little One for One Drop

Le buone notizie, però, non sono finite perché oltre a Davide Bravin che domani si presenterà al Day 3 dell’Event #60, c’è un ottimo Giuseppe Polichetti che, secondo quanto riportato dal blog ufficiale delle WSOP 2014, supera il Day 1 del Little One for One Drop in nona posizione con all’attivo 48.750 chips. Niente da fare, invece, per Max Pescatori che non vediamo più nel chip count dell’Event #61 Seven Card Stud. E per il momento è tutto dalle World Series of Poker e vi diamo appuntamento con i prossimi aggiornamenti.