Massimo Pellegrino 1° al Final Table IPT Saint Vincent

Il Final Table dell’IPT Saint Vincent 2014 prende il via oggi alle 14:00, e dalle 15:00 sarà visibile in diretta streaming con le carte scoperte: gli 8 finalisti sono capitanati da Massimo Pellegrino, in gioco c’è anche Federico Piroddi giunto al suo terzo Final Table IPT.

Dalle 15 su Poker.it il Final Table IPT Saint Vincent in diretta streaming

Il Final Table IPT Saint Vincent 2014 prenderà il via oggi alle 14:00 ma sarà trasmesso in differito di un’ora per poter mostrare il tavolo con le carte scoperte. Dalle 15:00 in poi dunque, non perdete la diretta streaming IPT disponibile qui su Poker.it. Potrete vedere con i vostri occhi il campione di questa tappa dell’Italian Poker Tour, seguendo mano dopo mano, tutti gli emozionanti momenti della competizione di poker sportivo.

Main Event IPT Saint Vincent: Giordano Placidi bubbleman del Final Table

Si ricominciava ieri al Casinò De La Valleè in circa 40 players, per giungere fino alla formazione del tavolo finale che si giocherà oggi. Erano le 23:00 quando si è venuto a conoscere il nome del 9° classificato. Si trattava di Giordano Placidi, bubbleman del Final Table che oggi sarà trasmesso in diretta streaming. Per Placidi un 9° posto da 6.700€, che gli è stato imposto da Gianni Paolo Bussolino (che con queste chips è andato al 3° posto del chipcount). L’ultima mano di gioco di ieri vedeva Bussolino con A A e Placidi con k k chiusi al flop che nulla potevano contro l’avversario.

Prima di Placidi erano usciti nel Day 3 IPT Saint Vincent anche Daniele Palini vincitore di “La Casa degli Assi" che portava a casa 2.750€ per il suo 25° posto, e Luca Falaschi 26° per €2.750, ed anche il il chipleader del day 2 Mateusz Rypulak, 18° per 3.450€.

Gli 8 finalisti dell’IPT Saint Vincent 2014: 7 azzurri 1 norvegese

A comporre il field dei finalisti dell’IPT Saint Vincent 2014 troviamo 7 giocatori italiani ed un giocatore norvegese. Lo “straniero” è Thomas Valand, ha 28 anni ed è in possesso dello stack più corto di tutto il tavolo.

Troviamo poi l‘imprenditore di Novara Massimiliano Forti, il consolidato player napoletano Dario Nittolo che vanta numerosi risultati nella sua carriera pokeristica, il giocatore di Campobasso 26enne Massimo Nicola Pellegrino, il leccese 33enne Marcello Re che riparte shortstack come il norvegese, Federico Piroddi 21enne che ha già alzato una picca vincendo una tappa della scorsa stagione dell’IPT, Francesco Cordua 27anni di Crotone, e Gianni Paolo Bussolino che gioca amatorialmente da oltre 30 anni, e solo di recente ha iniziato la sua avventura nel poker sportivo professionale.

Massimo Pellegrino “super” chipleader

Riprende oggi in cima al chipcount Massimo Pellegrino, chipleader assoluto del Final Table IPT Saint Vincent 2014. Pellegrino ha 2.577.000 chips, che sono oltre il doppio del giocatore che lo segue Dario Nittolo. Ecco allora il chipcount completo.

Massimo Pellegrino 2.577.000 chips
Dario Nittolo 1.094.000 chips
Gianni Paolo Bussolino 1.027.000 chips
Federico Piroddi 948.000 chips
Francesco Cordua 641.000 chips
Massimiliano Forti 554.000 chips
Marcello Re 257.000 chips
Thomas Valand 162.000 chips

Uno sguardo al payout del Final Table IPT Saint Vincent 2014

€80.000
€50.000
€31.000
€24.000
€19.000
€15.000
€10.660
€8.300