IPT Saint Vincent: 41 players passano al day 3

IPT Saint Vincent day 3 con 41 giocatori

Tre Pokerstars.it qualifier occupano I primi posti del chipcount a inizio day 3 dell’IPT Saint Vincent luglio 2014. Il posto più alto del posio è del polacco Mateusz Rypulak seguito al 2º posto da Giordano Placidi e al terzo da Dario Nittolo.

198 giocatori hanno iniziato il day 2 dell’IPT Saint Vincent luglio 2014. Di questi solo 41 approdano al day 3 che si terrà oggi a partire dalle 14:00. Tutti sono a premio dopo lo scoppio della bolla all’ultimo livello di gioco del day 2. Il torneo è caratterizzato da una grande presenza di giocatori stranieri.

Inzio day 2, il terzetto Pokerstars in gioco

I tre pro di Pokerstars.it, Luca Pagano, Pier Paolo Fabretti e Vito Barone del team online, iniziano la giornata in posizione media con uno stack rispettivo di 65.400, 53.200 e 43.000 chip. Il chipleader Viacheslav Khan ne ha 128.600. Pagano verso la fine del secondo livello sale a quota 100.000 gettoni. Il dinner break vede il terzetto a quota 85.000 chip Pagano, 49.000 Fabretti e 35.000 Barone.

Al ritorno dalla pausa cena Pier Paolo Fabretti, rimasto short, viene eliminato da Piroddi. Poco dopo, sempre nello stesso livello, perdiamo anche Vito Barone e verso la fine dello stesso livello è il turno di Luca Pagano di uscire dal torneo.

IPT Saint Vincent, gli “illustri eliminati” del day 2

Il numero di pro italiani eliminati in questo day 2 rispecchia il numero di pro che si sono presentati al torneo. Fra i nomi più in evidenza il neo braccialetto WSOP 2014 Davide Suriano, Paul Testud, Giannino “kart” Salvatore, Alessandro Fasolis, Claudio Daffinà, Domenico Drammis e tanti altri.

L’uomo bolla dell’IPT saint Vincent Luglio 2014: Salvatore Donato

La bolla scoppia all’ultimo livello di gioco della giornata. L’ingrato compito di bubble man spetta in questa tappa dell’italian Poekr tour a Salvatore Donato che esce per mano di Federico Piroddi: Ecco la mano dell’eliminazione
Piroddi K♥Q♥
Donato A♣K♠
Board 5♠4♦7♦8♠Q♠

Il premio più basso di questo IPT è di 1750€.

Il ritorno alla formula freezeout e i cambiamenti della struttura e del buy-in hanno permesso di arrivare allo scoppio della bolla in anticipo rispetto alle scorse edizioni in formula accumulator. La diminuzione del numero di chip a disposizione dei giocatori e la diminuzione di 15 minuti della durata dei livelli ha accorciato i tempi.

IPT Saint Vincent day 3: 41 ai tavoli

Alla fine della giornata sono 41 I giocatori che passano al day 3, tutti a premio. Ecco il chip count dei top 10: ipt saint vincent day3 il chipcount dei top ten

Il payout completo

1 € 80.000
2 € 50.000
3 € 31.000
4 € 24.000
5 € 19.000
6 € 15.000
7 € 10.660
8 € 8.300
9 € 6.700
10-11 € 5.500
12-13 € 4.800
14-15 € 4.200
16-17 € 3.800
18-20 € 3.450
21-23 € 3.100
24-27 € 2.750
28-31 € 2.450
32-39 € 2.050
40-47 € 1.750