WSOP 2014 ITM per Bianco, Treccarichi, Pescatori

WSOP 2014 ITM per Bianco, Treccarichi, Pescatori

Primi risultati degni di nota per gli italiani alle WSOP 2014. All’event #9 No Limit Hold’em lasciano il segno Marco Prondelli, Salvatore Bianco, Adalberto Orrico, Ivan Tononi e Walter Treccarichi. Max Pescatori, invece, supera il Day 1 dell’Event #10 delle World Series of Poker, ma è corto con 13.300 chips. Anche per lui arriva il primo ITM.

Finalmente buone notizie dalle WSOP 2014 con i primi piazzamenti degni di nota in questi campionati del mondo fino ad ora davvero insipidi per gli italiani. Succede tutto nell’evento #9 No Limit Hold’em dal buy in $1000 con 1940 partecipanti e cinque posti a premio per noi. Su tutti il migliore è Marco Prondelli, per noi un nome nuovo, che grazie alla sua cinquantesima posizione riesca a portarsi a casa un bel premio pari a $5.360 dollari. Si ferma poco dietro al connazionale, in 54esima posizione, Salvatore Bianco che esce dal torneo con lo stesso premio.

WSOP 2014: Walter Treccarichi a premio nell’Event #9

Tuttavia la lista di piazzamenti in the money all’Event #9 di queste World Series of Poker non si esaurisce qui, Insieme a Salvatore Bianco arrivano anche i risultati per Adalberto Orrigo che incassa $2.968 dollari e per Ivan Tononi e Walter Treccarichi , vincitore dell'IPT Saint Vincent, che entrambi vincono un premio di consolazione pari a $2374. Niente braccialetto, dunque, ma in ogni caso diverse prestazioni convincenti che ci fanno ben sperare per queste WSOP 2014. E mentre il torneo va avanti senza azzurri a guidare il chip count è lo statunitense Christian Patti con 510.000 chips.

Max Pescatori supera il Day 1 dell’Event #10: ITM anche per lui

Oltre alle prestazioni di Salvatore Bianco e Walter Treccarichi, arrivano buone notizie anche dall’Event #11 No Limit Hold’em Six Handed con Max Pescatori che, pur rimanendo corto con 13.300 chips, perdendo 1/3 dello stack nell’ultima mezzora, passa il day 1. 1587 i player che hanno pagato il buy in di $1500 dollari di cui soltanto 162 riusciranno a vincere un piazzamento in the money. E visto che i giocatori in gara al momento sono 151, significa che Max Pescatori ha portato a casa la prima bandierina di queste WSOP 2014; anche se la nostra speranza è quella di vederlo vincere il braccialetto e di portarsi a casa la prima moneta di $449.980.

World Series of Poker: la lista dei vincitori

Dunque, le WSOP 2014 proseguono con tanto spettacolo, tanti premi assegnati e grandi nomi presenti nei principali tornei. Certo, manca ancora una vera e propria deep run in un evento di spicco e manca anche un giocatore azzurro che abbia davvero lasciato il segno, ma siamo fiduciosi che ciò avvenga presto. Per il momento, allora, vi lasciamo con la lista dei vincitori che hanno lasciato il segno in queste World Series of Poker.

  1. Roland Reparejo - $82.835 (Event #1: Casino Employees No-Limit Hold'em Event $500)
  2. Vanessa Selbst - $871.148 (Event #2: Mixed Max No-Limit Hold'em $25.000)
  3. Brandon Shack-Harris - $205,634 (Event #3: Pot-Limit Omaha $1.000)
  4. Kyle Cartwright - Kyle Cartwright (Event #4: No-Limit Hold'em $1.000)
  5. Tuan Le - $355,324 (Event #5: Limit 2-7 Triple Draw Lowball $10.000)
  6. Alex Bolotin - $259.211 (Event #6: No-Limit Hold'em Shootout $1.500)
  7. Ted Forrest – $121.196 (Event #7 Seven Card Razz $1.500)