WSOP 2014 Event #50: Max Pescatori ITM

Max Pescatori ITM all'Event 50 WSOP 2014

Un grande Max Pescatori che porta a casa il quinto ITM di queste World Series of Poker all’Event #50 Eight Game Mix WSOP 2014. Per il pirata un premio di $3.063 e iscrizione immediata all’Event #52. Buone notizie dall’Event #51 con Luca Moschitta ed Eros Nastasi qualificati al Day 2, nulla da fare per Ferdinando Lo Cascio. Cala il sipario anche sul Poker Players Championship.

Un field d’eccezione, 486 entries e un’altra prestazione convincente per uno degli italiani più in forma in queste World Series of Poker. Peccato, però, che Max Pescatori, al quinto ITM in questi campionati del mondo, si sia fermato in 47esima posizione all’Event #50 Eight Game Mix WSOP 2014 portandosi a casa un premio pari a $3.063. Altra prova convincente per un top player che conferma la sua leadership nella All Time Money List italiana e come numero di piazzamenti alle World Series of Poker.

Max Pescatori: ITM all’Event #50, iscrizione al #52

Poco male, però, per Max Pescatori che per essendo uscito con un premio di consolazione nel torneo #50 delle WSOP 2014 scrive sulla sua bacheca: “Subito in gioco nel Championship di Limit Hold'em evento 52. Cena, doccia e fresco come se la giornata fosse iniziata ora. Nella foto un avversario... Forte ma mi sembra un poco meno "sharp" del sottoscritto”. E mentre il pirata è già seduto ad altri tavoli, l’evento #50 prosegue con in testa lo statunitense Devin Looney che ha all’attivo 315.00 chips. In gara Daniel Negreanu (185.000) e anche Phil Ivey (108.000) a caccia del primo risultato convincente alle World Series of Poker di quest’anno.

WSOP 2014: Nastasi e Moschitta in evidenza all’Event #51

Ma le buone notizie per i giocatori italiani alle WSOP 2014 non arrivano soltanto dall’ITM di Max Pescatori. E infatti, all’Event #51 diversi italiani sono riusciti a superare il Day 1 di questo No-Limit Hold'em MONSTER STACK (15,000 starting chips). Un evento storico per le World Series of Poker che ha visto l’iscrizione di 7500 giocatori per un montepremi pari a 10 milioni di dollari ed una prima moneta da $1.000.000. Numeri da capogiro con un ottimo Luca Moschitta che vola al Day 2 con 40.000 chips e con una buna prestazione anche per Eros Nastasi, runner up del WPT National Campione, che supera il suo primo Day 1. Non ce la fa, invece, Ferdinando Lo Cascio ancora a secco in questi campionati del mondo.

John Hennigan vince il Poker Players Championship

Poker-Players-Championship.jpgCala il sipario, invece, sul Poker Players Championship delle WSOP 2014 che regala la vittoria John Hennigan vincitore di titolo e prima moneta da $1.517.767. Per lui il terzo braccialetto in carriera, mentre per Brandon Shack-Harris, già in evidenza in queste World Series of Poker, soltanto un’ottima posizione che forse, viste le premesse, brucerà un po’ (anche se il premio incassato, pari a $937.975, non certamente da disprezzare). Per il momento, allora, vi diamo appuntamento a domani con i prossimi aggiornamenti dalle World Series of Poker, con un occhio di riguardo al No-Limit Hold'em MONSTER STACK (15,000 starting chips) che vede impegnati diversi italiani. Di seguito la classifica finale dell’Event #46 Poker Players Championship.

  1. John Hennigan - $1.517.767
  2. Brandon Shack Harris - $937.975
  3. Jesse Martin - $594.570
  4. Abe Mosseri - $402.696
  5. Chun Lei Zhou - $286.122
  6. Frank Kassela - $212.829
  7. Melissa Burr - $165.435
  8. Allen Kessler - $134.101