WSOP 2014 Davide Suriano lotta per il braccialetto

WSOP 2014: Davide Suriano a caccia del braccialetto

Un grande Davide Suriano sta notte si siederà nuovamente ai tavoli del casino del Rio a caccia del braccialetto nell’Event #40 Heads Up No-Limit Hold'em. Per Zizzi Heads Up decisivo contro Sam Stein dopo aver giocato contro Serkan Kurnaz, Ankush Mandavia e Daniel Colman. Ottima prestazione anche di Attilio di Donato al momento settimo in chips all’Event #42.

L’Italia torna a sognare, ma non ai mondiali di calcio bensì alle WSOP 2014. Protagonista assoluto negli ultimi frangenti è Davide Suriano che dopo una prestazione memorabile nell’Event #40: Heads Up No-Limit Hold'em è a un passo dal traguardo più importante. Questa notte, infatti, il top player italiano si giocherà il tutto per tutto nell’Heads Up decisivo contro Sam Stein. E in palio oltre ad una prima moneta pari a $335,553 c’è il braccialetto delle World Series of Poker, il sogno di tutti i giocatori di poker che manca ad un italiano dal 2012 quando Rocco Palumbo riuscì nell’impresa memorabile all’Event #44.

WSOP 2014: il torneo di Davide Suriano

Ora, però, a giocarsi la sua partita c’è Davide Suriano che per arrivare così in alto all’Event #40 WSOP 2014 ha dovuto fronteggiare avversari temibili. 16 i giocatori in gara e partenza con gli ottavi di finale, dove Zizzi si è scontrato inizialmente con il tedesco Serkan Kurnaz. Nella mano decisiva di questo Heads Up lunghissimo, su un flop che recita K♣ J♣ T♣, Kurnaz checka da Big Blind, Suriano ne mette 40.000 e c’è il call che fa scendere un T♠. Bet 90.000 del tedesco e call di Suriano che fa calare un A♥ al river. Kurnaz a questo punto le mette tutte dentro per 195.000 e Davide snappa mostrando K♠ K♥ contro Q♠ 7♣. Un bel full house porta Zizzi ai quarti di finale.

Quarti di finale e semifinale per Zizzi

Nel turno successivo Davide Suriano elimina Ankush Mandavia che nello showdown decisivo avvenuto preflop mostra K♦ 3♠ contro K♣ 7♦. Il board è tutto per Zizzi con K♠ 7♣ 4♠ T♦ 7♣. Nella semifinale, invece, è il turno di Daniel Colman che dopo un lungo sali e scendi viene eliminato in semifinale con Zizzi che mostra nello showdown decisivo 8♣ 8♥ contro A♣ 5♦. Al board escono J♣ 8♠ Q♠ Q♣ 6♦ che regalano un altro full all’italiano. E ora a distanza di un anno dall’ultimo braccialetto gli occhi sono tutti puntati sul top player di Andria residente a Malta da diverso tempo. Sarà lui il protagonista di questo frangente delle WSOP 2014.Event 40 WSOP 2014

Attilio di Donato in gara all’Event #42

Per quanto riguarda gli altri tornei delle WSOP 2014 oltre a Davide Suriano, c’è un anche un ottimo Attilio Donato in corsa all’Event 42 Pot-Limit Omaha Six Handed da $5000. L’italiano al momento è settimo con 149.000 chips, mentre a guidare il chipn count c’è uno scatenato Dividi Kitai (308.300) a caccia del suo secondo braccialetto in queste Wolrd Series of Poker. Nell’Event #43 Pot Limit Hold’em, invece, sono ancora in gara Max Pescatori e Mario Adinolfi, anche se sono entrambi corti con all’attivo 5400 e 4500 chips.