Final Table WPT National 900: 1° Paolo Compagno

Paolo Compagno chipleader al Final Table WPT National

Saranno in 8 oggi a contendersi il podio del WPT National Campione 900, che vale ben 60.000€ di premio. Ieri il Day 3 si è concluso con la formazione del Final Table che riprende oggi alle 14:00 con Paolo Compagno chipleader, e con Marcello Minucchi e Niccolò Domeniconi tra i finalisti.

Day 3 WPT National Campione 900: si partiva in 42

Da 42 ad 8 players, è stata lunga ed intensa la giornata di gioco di ieri al Casinò di Campione d’Italia. Alle 14:00 si riprendeva con lo shuffle up and deal, ed i primi eliminati che non si facevano attendere: fuori nella prima mezz’ora del Day 3 giocatori italiani e stranieri. Tra questi sono usciti il polacco Tomasz Gluszko che ha lasciato tutte le sue chips a Paolo Compagno, e Domenico Drammis vincitore dell’IPT Saint Vincent Grand Final 2013. Quest’ultimo, che non è arrivato in zona premio, è uscito nello scontro dei suoi J J contro AA di Philipp Roth.

Scoppia la bolla: Antonio Sclazi “bubbleman” con il 38° posto

Con 37 posti a premio nel WPT National Campione 900, e 42 giocatori all’inizio della giornata, non ci è voluto molto al taglio del traguardo della zona premio. Prima delle 14:30 si era arrivati già a giocare la modalità hand for hand, e tutti attendevano di conoscere chi avrebbe avuto l’ingrato ruolo, per tirare un sospiro di sollievo. Ha tornare a casa a mani vuote sfiorando la zona ITM è stato lo sfortunato Antonio Sclazi. Anche qui è uno scontro tra un italiano ed uno straniero a decretare lo scoppio della bolla: Ricardo Juan Graells con A K suited trova il colore, e Scalzi con K K deve lasciare la scena.

Out Musso, Bernaudo, Savinelli e Della Tommasina

Quando ormai il gioco in sala è più rilassato e tutti sanno di esser entrati in zona premio, si perdono alcuni dei professionisti ancora in gara nell’evento firmato GD Poker. Il WPT National Campione 900 vede lasciare i suoi tavoli verdi prima Maurizio Musso che chiude una scala contro Francesco Del Foco che però chiude un Full, poi a Carlo Savinelli che vede dominati i suoi A 2 da A 10 di Philipp Roth. Alle 15 e 35 esce poi anche il campione dell’IPT San Marino 2013 Antonio Bernaudo: il grinder azzurro esce contro Raffaele Castro, poco dopo aver lasciato gran parte del suo stack a Grzegorz Idziak. Per lui un 27° posto. Niente Final Table WPT National Campione 900 neanche per Marco Della Tommasina, anche lui eliminato da Ricardo Juan Graells che poco prima aveva condannato Scalzi a “bubbleman”.

Salgono Marcello Miniucchi e l’ultima donna in gara, Marilena Desenzani

Mentre procedevano le varie eliminazioni del Day 3 WPT National Campione 900, accumulava chips il marchigiano Marcello Miniucchi. Lui, che ricordiamo fu anche capace di qualificarsi alle PCA 2013 attraverso un satellite di PokerStars, ieri è stato uno dei pochi capaci di salire sopra al milione di chips. Insieme a Miniucchi risaliva il chipcount del Day 3 anche Marilena Desenzani, ultima giocatrice di poker rimasta in gara. Dopo la mano decisiva contro Nordin Lakhder che la portava ad oltre 600.000 chips, la giocatrice conquistava l’ultimo posto del Final Table, l’8°.

Paolo Compagno chiude da chipleader il Day 3

Si passa per l’uscita di scena del chipleader iniziale Piero Cesari che termina 10°, e si arriva a conoscere il nome del bubbleman del Final Table WPT National Campione 900: è Philipp Roth che esce in nona posizione subito dopo la pausa cena, e che determina la fine della giornata di gioco poco prima delle 20 e 30. Tra tutti è Paolo Compagno il chipleader, con uno stack di 1.783.000 chips, e con altri professionisti come Marcello Miniucchi e Niccolò Domeniconi che oggi tornano per portare a casa i premi più importanti. Ecco allora la formazione del Final Table WPT National Campione 900:

1. Paolo Compagno 1.783.000chips
2. Tommaso Bonini 1.602.000 chips
3. Marcello Miniucchi 1.381.000 chips
4. Guido Pedroncelli 1.375.000 chips
5. Lado Mamcilovic 902.000 chips
6. Andrea Ciari 860.000 chips
7. Niccolò Domeniconi 643.000 chips
8. Marilena Desenzani 628.000 chips

Al campione 60.000€! Ecco il payout del Final Table WPT:

1° – 60.000 €
2° – 41.000 €
3° – 26.500 €
4° – 19.400 €
5° – 14.500 €
6° – 11.700 €
7° – 9.700 €
8° – 7.700 €