Event #24 WSOP 2014: Mustapha Kanit è 7°

Mustapha Kanit settimo all'event 24 WSOP 2014

Altra grande prestazione da Mustapha Kanit che all’Event #24 WSOP 2014 sfiora il final table e si piazza 7°. Per Mustacchione un premio pari a $55.710 con un Day 3 che termina senza un vincitore. Appuntamento a domani con l’Heads Up tra Kevin Eyster e Pierre Neuville. Grande prova di Andrea Dato che supera il Day 1 dell’Event #28 delle World Series of Poker.

Manca poco al giro di boa a queste WSOP 2014 ed il tabellone ufficiale dei campionati del mondo segna che siamo ormai giunti all’Event #28. E nonostante i tornei stiano proseguendo con tanti braccialetti assegnati agli americani, il nostro eroe nazionale continua ad essere Mustapha Kanit, vincitore di due eventi Aussie Millions, che nell’Event #24 delle World Series of Poker sfiora il secondo final table, uscendo purtroppo in settima posizione dopo aver raggiunto un traguardo notevole. Per Mustacchione un premio pari a $55.710 e appuntamento rimandato con un braccialetto delle World Series of Poker.

Mustapha Kanit settimo all’Event #24

Prima dell’eliminazione di Mustapha Kanit all’Event #24 WSOP 2014 il top player italiano si accorcia moltissimo infrangendosi contro una scala reale legata al river da Pierre Neuville. Poche mani dopo viene definitivamente eliminato in settima posizione da Kevin Eyster. Ecco la mano: apre Mustapha Kanit 48.000 da early position e chiama Eyster da SB. Al flop cadono 2♠ 6♦ Q♠. Check di Eyster, Kanit ne mette altre 48.000 e l’avversario sale fino a 150.000. A questo punto Mustacchione manda i resti per 545k ed Eyster chiama mostrando A♠ 6♠ contro J♠ 4♠. Turn e river nulli e per Mustapha Kanit il torneo finisce ad un passo dal final table.

Appuntamento domani con l’Heads Up

Dopo l’eliminazione di Mustapha Kanit in settima posizione il torneo prosegue fino alla fine del Day 3, con l’Heads Up decisivo rimandato al giorno dopo. A scontrarsi per il braccialetto saranno lo statunitense Kevin Eyster, carnefice di Mustacchione, che in testa al chip count, con le sue 5.515.000 chips, dovrà vedersela contro il belga Pierre Neuville (2.605.000). Terza posizione, invece, per Andrew Lichtenberger che si porta a casa un premio di $242.827.

Event #28 WSOP 2014: Andrea Dato al Day 2

Ma i risultati per gli azzurri arrivano soltanto dall’Event #24 WSOP 2014, perché c’è anche un ottimo Andrea Dato che riesce a superare indenne il Day 1 del torneo numero #28 Pot Limit Hold’em da $10.000. 160 i giocatori iscritti con 66 left al Day 2 ed un field composto da grandi campioni del firmamento del poker. Tra questi Antonio Efandiari, sesto con 144.300 chips, Justin Bonomo (70.200), Erik Seidel (68.900), Phil Galfond (68.000), Jason Mercier (41.000), Phil Laak (33.600), Chris Moorman (33.100), Jennifer Tilly (30.000), Daniel Negreanu (30.000) e nelle parti più basse del chip count Phil Ivey, Michael Mizrachi, Marvin Rettenmaier, Sorel Mizzi.