Event #19 WSOP 2014 Mustapha Kanit 2° a 12 left

Event 19 WSOP 2014: vola Mustapha Kanit

Grande prova di Mustapha Kanit che termina il Day 2 dell’Event #19 WSOP 2014 in seconda posizione alle spalle di Hiren Patel. Buon risultato anche per Walter Treccarichi che si piazza 42esimo con un premio che supera di poco i 10.000 dollari. All’Event #22 HORSE, torneo dal field pazzesco, c’è in gara ancora Max Pescatori.

Sembrava che il suo torneo dovesse terminare prima che finisse il Day 2, ma come spesso accade è stato un coin flip a decretarne la sua risalita. Cominciano nel migliore dei modi le WSOP 2014 di Mustapha Kanit, vincitore di due eventi all'Aussie Millions 2014, che supera il secondo giorno dell’Event #19: No-Limit Hold'em dal buy in $1500 e raggiunge un final Day prezioso che lo vedrà partire secondo. Un traguardo superlativo se consideriamo che ad iscriversi all’evento ci sono stati ben 2.086 giocatori che hanno generato un montepremi pari a $2.816.100 e una prima moneta pari a $514.027.

Walter Treccarichi ITM all’Event #19

Peccato per Walter Treccarichi uscito dal torneo in 42esima posizione con un premio pari a $10.250 dollari. Per quest’ultimo, leggermente sopra l’avarage quando si giunge alla pausa cena, l’Event #19 WSOP 2014 finisce al 18esimo livello di gioco. Nelle fasi successive, invece, è Mustapha Kanit a salire in cattedra: decisiva la mano al 19esimo livello quando si trova ai resti preflop con Q♠ Q♣ contro A♣ K♠ di Alexander Condon. Tengono le donne dell’azzurro che vola verso le parti nobili del chip count, cominciando la sua corsa verso la vetta.Mustapha Kanit selfie con Walter Treccarichi

Mustapha Kanit secondo al fine Day 2

Altro colpo messo fondamentale l’italiano lo mette a segno durante il ventesimo livello di gioco contro Gregg Merkow. Apre Mustacchione 20K da early e chiama soltanto Merkow da Big Blind. Al flop cadono K♣ 9♠ 8♦, check - call di Merkow che chiama i 20K di Kanit. Al turn esce un 2♦ e questa volta c’è il chek - raise di Merkow che ai 55.000 messi nel piatto dall’azzurro sale fino 180.000 trovando il call. Al river un 3♦, Merkow punta 125.000 e Mustapha pusha per 541.000. Dopo averci pensato una vita lo statunitense folda girando una coppia di 8♣ 8♠ e Kanit gli mostra solo un K♦ portando a casa il colpo e salendo ad una momentanea prima posizione. Chiuderà secondo con all’attivo 1.183.000 chips alle spalle di Hiren Patel (1.873.000). Di seguito il chip count.

  1. Hiren Patel 1.873.000
  2. Mustapha Kanit 1.183.000
  3. Ted Gillis 1.118.000
  4. Jaime Kaplan 984.000
  5. Jacobo Fernandez 827.000
  6. John Hennigan 746.000
  7. Dylan Thomassie 692.000
  8. Ron Mcmillen 603.000
  9. Gregg Merkow 517.000
  10. Dejan Divkovic 360.000
  11. Darin Stout 272.000
  12. Edison Shields 155.000

Max Pescatori in gara all’Event #22 H.O.R.S.E.

E mentre la corsa di Mustapha Kanit prosegue con i 12 left, c’è anche un ottimo Max Pescatori che al momento è ancora in gara all’Event #22: H.O.R.S.E. $10.000. Il pirata, dopo aver sfiorato diversi piazzamenti in the money nei precedenti eventi elle WSOP 2014, si trova in 24esima posizione con 66.000 chips. Diversi i top player presenti a questo torneo tra cui Phil Hellmuth (72.000), l’italo australiano Jeff Lisandro (66.000), Michael Mizrachi (64.000), Mike Matusow (52.000), Bertrand Grospellier (54.000), Jennifer Harman (53.000), Phil Ivey (51.000) Danbiel Negreanu (35.000), Doyle Brunson (35.000) e tanti altri.