Event #11 WSOP 2014: vince Justin Bonomo

Justin Bonomo vince l'event 11 WSOP 2014

Primo braccialetto per Justin Bonomo alle World Series of Poker grazie alla vittoria ottenuta nell’Event #11: No-Limit Hold'em Six Handed. Lo statunitense ha la meglio in Heads Up su Mike Sowers e si porta a casa un premio di $449.980. Final table spettacolare nell’Event #13 con Volpe, Mercier e Negreanu. Max Pescatori out senza premio all’Event #14.

C’era andato vicino nel 2008, nel 2011 e pochi giorni fa nel $10,000 Limit 2-7 Triple Draw (Event #5) delle WSOP 2014. Tre secondi posti per il fenomeno americano Justin Bonomo che ha sempre mancato l’appuntamento con il braccialetto per un soffio. Almeno fino ieri quando è riuscito ad avere la meglio su Mike Sowers nell’Event #11: No-Limit Hold'em Six Handed portandosi a casa una prima moneta pari a $449.980 insieme al primo titolo nei campionati del mondo.

World Series of Poker: Justin Bonomo vince l’Event #11

La mano decisiva di questo Event #11 WSOP 2014 vale la pena di essere raccontata: apre Justin Bonomo 75.000 e Sowers sale fino a 230.000 trovando il call. Al flop escono J♣ 3♦ 2♦: Sowers betta 260.000 e Bonomo chiama. Copione simile al turno con un 7♠ e con Sowers a puntare 510.000 e l’avversario che chiama. Il river è un 4♠ e Sowers questa volta decide di metterle tutte dentro con Bonomo che chiama ancora. Sowers mostra J♥ 2♥, ma la sua doppia coppia non è sufficiente a battere la scala di Bonomo che mostra A♦ 5♠ vincendo titolo e prima moneta. Di seguito la classifica di questo evento delle World Series of Poker.

  1. Justin Bonomo - $449.980
  2. Mike Sowers - $278.518
  3. Daniel Strelitz - $180.587
  4. Lance Harris - $119.977
  5. Niel Mittelman - $80.341
  6. Taylor Paur - $55.703
  7. Sebastian Pauli - $39.635
  8. Viet Vo - $39.635
  9. Todd Anderson - $29.351
  10. Frank Debus - $29.351

Event #13: Volpe, Mercier, Negreanu al final table

E mentre Justin Bonomo si gode la prima vittoria alle World Series of Poker, lo spettacolo prosegue all’Event #13: No-Limit 2-7 Draw Lowball con sette player left a caccia della prima moneta di oltre $250.000 e con un final table ricco di grandi nomi che non mancherà di dare spettacolo. In testa al chip count, infatti, c’è Paul Volpe con 783.000 chips, ma subito dietro in seconda posizione c’è Jason Mercier con uno stack di 469.000 chips, mentre Daniel Negreanu, vincitore nel 2013 del ME WSOP APAC, al momento è terzo con 426.000 chips. Nessun ITM per gli azzurri in questo torneo con un 21esimo posto per l’italo australiano Jeff Lisandro a bocca asciutta in questo torneo.

Max Pescatori out dall’Event #13 WSOP 2014

E mentre l’azione prosegue ai tavoli giungono poche notizie degne di nota in quest’ultimo frangente delle Wolrd Series of Poker per i giocatori italiani. L’unico azzurro che abbiamo visto presente ad un evento è Max Pescatori presente all’Event #13: No-Limit 2-7 Draw Lowball WSOP 2014. Ma il pirata questa volta non riesce ad andare a segno e viene eliminato ben prima di raggiungere una bandierina. Per il momento, dunque, aspettiamo di vedere qualche buon risultato dagli altri tornei dei campionati del mondo, anche se fino ad ora il bottino dei giocatori italiani non è stato certo dei migliori.