WSOP 2014 Event #2: Dario Sammartino è out

Event 2 WSOP 2014 Dario Sammartino out

Esordio poco fortunato per Dario Sammartino che non passa il Day 1 dell’Event #2 WSOP 2014. Domina il chip count di questo primo evento delle World Series of Poker aperto al pubblico una strepitosa Vanessa Selbst, con Michael Mizrachi è in terza posizione. Volano al Day 2 anche Phil Ivey, Phil Hellmuth, Jason Mercier e Daniel Negreanu.

Non cominciano sotto una buona stella le World Series of Poker di Dario Sammartino, eliminato nella prima giornata di gioco dell’Event #2 WSOP 2014. Il nome del top player partenopeo, infatti, non è fra quello dei 60 giocatori che hanno superato la prima giornata del 25K Mixed Games. 131, invece, gli iscritti totali per un montepremi che ha superato ampiamente i 3 milioni di dollari e che regalerà al vincitore una prima moneta pari a $871.148. A questo aggiungiamo una struttura tecnica che ha attratto i grandi nomi dell’Olimpo del poker.

Out Dario Sammartino: Vanessa Selbst in testa

Insomma, se da un lato Dario Sammartino non è riuscito a lasciare il segno in questo primo torneo su un aspetto non c’è nessun dubbio. Il field che ha pagato l’intero buy in per partecipare a questo Event #2 WSOP 2014 da 35K è di quelli impressionanti con una Vanessa Selbst, prima donna a partecipare al Big One for One Drop, in grande forma a chiudere in vetta al chip count con un monster sack pari a 562,800. Subito dietro Brian Rast che chiude con uno stack pari a 557,400, mentre in terza posizione troviamo Michael Mizrachi con 399,300 chips.

Event #2 WSOP 2014: giocatori al Day 2

Incredibile il field di giocatori che passano al Day 2 di questo primo evento aperto a tutti di queste WSOP 2014. Fra i sopravvissuti, infatti, ci sono John Juanda in ottava posizione con 264,800 chips, e Phil ivey che si siederà al Day 2 con uno stack pari a 203,100. Presenti anche, uno dietro l’altro, Matt Giannetti (190,000), Phil Hellmuth (181,700) e Sam Trickett (160,000). Più distaccati dalle parti alte della classifica Matt Marafioti (135,600), Jason Mercier (117,800), Daniel Negreanu (61,300). (45.700), Olivier Busquet (44.400) ed Eugene Katchalov.

Event #1 per i dipendenti: guida Corey Emery

Per quanto riguarda l’Event #1 WSOP 2014 dedicato agli impiegati del casino, a pagare il modesto buy in da $500 sono stati 876 giocatori che hanno generato un montepremi di $394.000. E a guidare il chip count al termine del Day 1 è Corey Emery che domani potrà guardare tutti dall’alto forte delle sue 164.900 chips. Per i prossimi aggiornamenti vi diamo appuntamento ai prossimi giorni con le World Series of Poker e con tutti i principali risultati e piazzamenti che otterranno i giocatori italiani.