ISOP 2014: oggi il Final Table, 1° premio 30.000€

Italian Series Of Poker 2014: oggi il campione a Saint Vincent

Continuano le Italian Series Of Poker, al Casinò De La Vallée di Saint Vincent: altri 3 braccialetti assegnati ad altrettanti campioni, e l’evento principale, il Campionato Italiano Deep, con soli 8 left. Oggi il Final Table ISOP 2014 con una prima moneta da 30.000€ in palio, e Federico Orlandi chipleader.

Campionato Italiano Deep ISOP 2014, è Final Table!

Il Day 3 del Campionato Italiano Deep ISOP 2014, appuntamento che vi avevamo segnalato nel nostro calendario dei tornei di maggio 2014, ha portato alla formazione del Final Table, con 8 giocatori di poker rimasti a contendersi il titolo. La giornata iniziava ieri alle 14:00 con ancora 34 players in gara, che però non ci mettevano molto a delineare i nomi dei finalisti. E’ stato un Day 3 decisamente veloce, concluso con l’eliminazione del 9° classificato, ossia del bubbleman del Final Table: parliamo di Roberto Minniti, eliminato per 1.950€ da Cesare Raso, player che aveva chiuso il Day 2 da chipleader, e che ieri si è piazzato al 2° posto del chipcount.

Enrico Mosca out 10°, Stefano Mura out 13°

E’ terminata la corsa per il braccialetto del torneo Deep delle Italian Series Of Poker 2014, per due players ben noti. Erano ancora in gara al Day 3 infatti, sia Enrico Mosca che Stefano Mura, che non hanno conquistato una sedia per il Final Table di oggi. Stefano Mura si è fermato 13° per 1.450€ di premio: il giocatore restato shortstack dopo aver perso con 66 verso 99 in uno scontro preflop, è stato poi eliminato da Cesare Raso. Enrico Mosca invece ha sfiorato il Final Table delle ISOP 2014 chiudendo 10° per un premio da 1.950€. Il suo out è stato determinato da Federico Orlandi, che ha dominato 22 di Mosca, con i suoi 88.

Federico Orlandi chipleader: si gioca per il 1° premio da 30.000€

A conclusione del Day 3 del Campionato Italiano Deep ISOP 2014 di Saint Vincent, è stato il player Federico Orlandi a chiudere in testa al chipcount. Orlandi svetta con 6.565.000 chips, seguito dal chipleader del Day 2 Cesare Raso, che comunque è 2° ma con quasi 2 milioni di chips in meno rispetto al leader! Ecco di seguito chi sono i finalisti del torneo che si concluderà questa sera, assegnando una prima moneta che si aggira sui 30.000€:

Federico Orlandi, 6.565.000 chips
Cesare Raso, 4.560.000 chips
Francesco Le Pere, 3.355.000 chips
Giorgio Allasia, 2.675.000 chips
Giorgio Pienarosa, 2.665.000 chips
Umberto Costa, 2.610.000 chips
Mauro Tarantini, 2.140.000 chips
Francesco Fortunato, 1.445.000 chips

Campionato Italiano Giornalisti: vince Paolo Emilio Pacciani

Si è giocato ieri il Campionato Italiano Giornalisti ISOP 2014, con 20 iscritto che hanno pagato il buy-in da 120€. Si è trattato ovviamente di un field composto da giornalisti, con molti rappresentanti di Sky. Sottolineiamo la partecipazione di nomi noti come Giorgio Sigon, Stefano De Grandis, Dario Massara, Riccardo Trevisani e Roberto Sosa. Presenti anche Giangia Marelli, Davide De Zan di SportMediaset e Fabio Bianchi della Gazzetta, ma il campione è stato il giornalista sportivo dell’Emilia Romagna, Paolo Emilio Pacciani. Il campione ha portato a casa il suo braccialetto delle Italian Series Of Poker 2014, dopo aver lottato col runner-up Daniele Barbera.

Side Turbo Italian Series Of Poker: premiati Marcello Rocca e Lorenzo Pio

A Saint Vincent si sono giocati anche altri due eventi ieri: il Side Turbo corrispondente all’evento ISOP numero 5, ed il Side Turbo corrispondente all’evento ISOP numero 6. Per quanto riguarda il Side 5, da 120€ di buy-in, qui sono stati premiati 6 giocatori di poker. La prima moneta da 2.200€, insieme al braccialetto ovviamente, è andata a Marcello Rocca, che ha vinto l’heads up contro Francesco Camardi.

L’evento numero 6 delle Italian Series Of Poker 2014 di Saint Vincent, il Side Turbo da 100€ di buy-in, ha visto 46 iscritti ed assegnato 5 premi. Qui a trionfare è stato Lorenzo Pio, dopo un testa a testa contro il suo ultimo avversario Michele Grafeo. Per lui 1.400€ di premio, e per il runner up 900€.