Antonio Buonanno va al Day 5 EPT Grand Final 2014

Antonio Buonanno 4° nel chipcount EPT Montecarlo 2014

Si riduce il field dell’EPT Montecarlo Grand Final 2014, che oggi in diretta streaming vede il Day 5 con 17 players left. Per l’Italia rimane in gara solo Antonio Buonanno con un ottimo 4° posto nel chipcount. Out Eros Nastasi per oltre 42.000€ di premio.

Siamo arrivati ai momenti più emozionanti dell’EPT Montecarlo 2014, visibile qui in diretta streaming: dalle 12:00 di oggi non perdete l’occasione di vedere la finalissima dell’European Poker Tour stagione 10.

EPT Grand Final Day 4: rimangono 17 players in gara

Il Day 4 dell’EPT Montecarlo 2014 iniziava ieri con 41 giocatori in gara tra cui due italiani, per concludersi poi con 17 giocatori che conquistavano una sedia per il Day 5 di oggi, visibile in diretta streaming. Il programma iniziale prevedeva una riduzione a 16 players, ossia l’equivalente di due tavoli, ma non si è riusciti a raggiungere questo obiettivo nei 5 livelli da 90 minuti l’uno, e l’organizzazione ha deciso di chiudere lo stesso la giornata di gioco.

Fuori Eros Nastasi: prima leader, poi 22° con 42.850€

L’Italia ieri aveva gli occhi puntati su Eros Nastasi, il pro azzurro che partiva 3° nel chipcount. Giornata altalenante per lui, capace prima di assumere la posizione di chipleader, poi di scendere dal podio ed uscire. Nastasi che ieri compiva gli anni, ha sempre tenuto aggiornata la sua pagina Facebook con gli eventi dell’EPT Grand Final 2014. Alla prima pausa della giornata, svoltasi appena Nastasi aveva conquistato la leadership grazie ad una Top Pair chiusa al flop, il siciliano scriveva: “Prima pausa di giornata primo aggiornamento..! Chip Leader 34 left!! Up Up Up Up!!! Average 575k io 1M 500k!!”.

Purtroppo però il post seguente di Nastasi riguardava per la sua eliminazione, avvenuta dopo aver perso gran parte delle sue chips contro il pro londinese Jack Salter, e poi dopo aver cercato il raddoppio con 4 4, ma aver trovato il francese Miroslav Ailovic che lo mandava a casa con una coppia di K chiusa al flop. Usciva così 22° per 42.850€ il pro azzurro.

Un lungo post appariva così sul Facebook di Nastasi, di cu riportiamo un estratto: “Incredibilmente ancora per una volta ero li, ad un passo dal traguardo finale, ancora una volta con la grinta e la voglia di conquistare qualcosa che ancora si fa attendere, prima o poi arriverà, perché ne sono certo non mi fermerò mica qua ad un 22 esimo posto!..... Nonostante tutto porto a casa l'ennesimo risultato, uno dei più belli e importanti se pur 22 esimo ma al Grand Final Ept. Rimango ancora in attesa di quel giorno che cambi la vita, quel giorno che ti faccia felice e faccia piangere di gioia, non mi fermerò fin quando non l'avrò raggiunto! Ci rivedremo ai tavoli prossimamente a Las Vegas, e chissà magari li sarà la volta buona?

L’Italia ora punta su Antonio Buonanno, 4° nel chipcount!

Rimane in gara all’EPT Montecarlo 2014 ancora un italiano, Antonio Buonanno, che conquista un monster pot da 1 milione e 300 mila chips, balzando al 4° posto del chipcount con uno stack pari a 1.623.000. Ad incrementare le pile di chips di Buonanno, è stato il francese Ailovic, lo stesso pro quindi che aveva mandato a casa Nastasi, e che rende poi molte delle sue chips all’Italia grazie ad un full chiuso da Buonanno. Con la certezza di una sedia per il Day 5 di oggi, Antonio Buonanno ha anche la certezza di aver conquistato un premio minimo di €55.850!

Chipleader il pro USA Kenny Hicks

Tra i 17 left all’EPT Grand Final Montecarlo 2014 che torneranno in gara oggi, il chipleader è lo statunitense Kenny Hicks, che ha accumulato 2.499.000 chips. Il Day 5 che prende il via alle 12:00 punterà a formare il Final Table dell’EPT Montecarlo 2014. Ricordiamo che per il campione ci saranno ben 1.240.000€! Ecco allora il chipcount con tutti i players ancora in gioco:

Kenny Hicks 2.499.000 chips
Martins Seilis 1.767.000 chips
Jack Salter 1.750.000 chips
Antonio Buonanno 1.623.000 chips
Mayu Roca 1.500.000 chips
Sebastian von Toperczer 1.456.000 chips
Malte Moennig 1.450.000 chips
Nikita Nikolaev 1.083.000 chips
Sebastian Bredthauer 1.065.000 chips
Vasili Firsau 1.002.000 chips
Magnus Karlsson 861.000 chips
Mark Teltscher 802.000 chips
Ivan Soshnikov 731.000 chips
Nicholas Petrangelo 540.000 chips
Miroslav Alilovic 500.000 chips
Steven Silverman 436.000 chips
Matias Ruzzi 402.000 chips

Marco Della Tommasina 2° al “€200 Deep Stack Turbo”

Si è concluso ieri anche il Side Event “€200 Deep Stack Turbo” che ha visto 81 giocatori generare un montepremi da oltre 15.000€. A vincere è stato il russo Sergey Kudryavtsev, che ha battuto in heads up il nostro Marco Della Tommasina. Un 2° posto dunque per l’azzurro, che non è stato l’unico italiano a centrare la zona premio, poiché anche Filippo Lazzaretto ha piantato una bandierina, ecco i risultati degli azzurri:

Marco Della Tommasina 2° per 3.050€
Filippo Lazzaretto 4° per 1.550€

In corso l’High Roller €25K: out Mustapha Kanit

Ha preso il via ieri all’EPT Montecarlo 2014, il torneo High Roller da 25.000€ di buy-in. Attualmente risultano 205 iscrizioni di cui varie sono re-entry (il torneo permette di tornare in gara), e 104 players rimasti in gara. Molti i nomi di grandi professionisti internazionali, infatti il filed comprende Team PokerStars Pro come Bertrand " ElkY" Grospellier, Eugene Katchalov e Johnny Lodden. Risultano poi anche in corsa nell’High Roller sia Jonathan Duhamel che l’unica donna vincitrice di due titoli EPT Victoria Coren, e Viktor Blom. Per l’Italia ci ha provato Mustapha Kanit, uscito di scena però, nella prima giornata di gioco. Lo scorso anno fu Steven Silverman a vincere questo evento, con 775.400€ portati a casa dopo un deal a 3 con Tony Gregg e Fadar Kamar. Attualmente è Benny Splinder il chipleader.

Side Event “€5K NL”: trionfa Dermot Blain per 200.900€

Dopo aver battuto il giocatore russo Aslan Daurov in heads-up, il campione dell’APPT Macau nonché ambasciatore di Full Tilt Poker Dermot Blain, si è portato a casa il titolo di campione del Side “€5K NL”. Si tratta di un regular dei tavoli verdi dell’European Poker Tour, che ha alle spalle una serie di ottimi risultati, tra cui il 5° posto al Main Event WSOPE 2011 di Cannes per 275.000€ . Questa volta il pro ha superato un field di 187 players.