WPT World Championship 2014: tanti pro al Borgata

WPT World Championship 2014: in corso al Borgata

Ha preso il via il WPT World Championship 2014 con molti dei più importanti giocatori in corsa per il prestigioso titolo: quest’anno si gioca ad Atlantic City, presso il Borgata Hotel & Casino. Dopo il Day 1A ed il Day 1B, sono in corsa 200 players, tra cui Paul Volpe, Phil Hellmuth e Jesse Sylvia.

WPT World Championship 2014: ora ad Atlantic City

Per la prima volta nella sua storia, il WPT World Championship si gioca al Borgata Hotel & Casino di Atlantic City. Fin adesso tutte le precedenti stagioni del WPT, 11 esattamente, sono terminate con l’appuntamento del World Championship presso il Casinò Bellagio di Las Vegas. Questo cambiamento di location, era stato annunciato dal presidente del WPT Adam Pliska qualche mese fa, quando egli stesso avevo confermato che il Borgata era perfetto per ospitare tornei di poker importanti a livello mondiale, fornendo allo stesso tempo un ottimo servizio ai players. Così il vincitore del WPT World Championship 2014, e quindi della stagione XII, sarà incoronato per la prima volta ad Atlantic City.

328 iscritti al torneo WPT da 15.400$ di buy-in

Sono stati già disputati i Day 1 (A e B) del WPT World Championship 2014, che ha registrato 328 iscrizioni, e portato al Day 2 di oggi 200 players left. Il Day 1A ha visto 105 players ridursi a 62, e primeggiare su tutti lo statunitense Paul Volpe con 215.300 chips. Si tratta di un giocatore dalla grande esperienza e con tanti Final Table nei WPT, e ben 14 posti ITM nlle WSOP.

Il Day 1B ha visto invece 223 iscritti, che alla fine della giornata di gioco erano in 138. Tra loro ad emergere è stato Jason Koon con 252.800 chips, anch’esso statunitense, e soprattutto capace di fare molto meglio di grandi nomi che non hanno passato il turno al Day 2. Fuori nel Day 1B WPT World Championship 2014 sia il vincitore del Main Event WSOP 2013 Ryan Riess che Eugene Katchalov, ma anche Amanda Musumeci, Kara Scott, Dan Smith e Mike Matusow.

Al Day 2 di oggi Vanessa Rousso, Phil Hellmuth e non solo

Il field del WPT World Championship, anche quest’anno vede la presenza di tanti professionisti alla ricerca del prestigioso titolo. Hanno passato il turno al Day 2 di oggi, giocatori ben noti come Phil Hellmuth, reduce del Day 1A, ed appena sopra average con 82.900 chips, quando lo stack medio è di 89.000 chips. Con lui dal Day 1A arrivano anche Scotto Seiver, Anthony Gregg, Tony Dunst, Greg Merson e Joseph Cheong. In gara oggi anche altri big reduci del Day 1B, quali Ryan D’Angelo, Jesse Sylvia, Men Nguyen, Matt Giannetti, Chris Moorman, Scotty Nguyen, Dan Kelly e Vanessa Rousso.

Successo per il WPT World Championship 2014

Mentre si attende che venga reso noto il payout del WPT World Championship 2014, si fa un breve ma significativo confronto con l’edizione passata. Nel 2013 al Bellagio di Las Vegas, il WPT World Championship registrò un totale di 146 giocatori. Oggi ad Atlantic City, l’evento ha invece più che raddoppiato il field con 328 iscrizioni. Il cambio di location potrebbe esser stato determinante per il notevole incremento dei players. Adesso rimane solo da sapere chi sarà il campione, e quale stratosferico premio porterà a casa!