Casino Campione d’Italia: incassi e tornei di poker

Casino Campione d’Italia: incassi e tornei di poker

Primi tre mesi positivi per il casino Campione d’Italia che chiude con un 3,7% in più rispetto allo stesso periodo del 2013. E in questo contesto anche il poker gioca la sua parte grazie alla presenza di un personale specializzato, alla continuità degli appuntamenti nel corso della settimana e a tornei di grande successo che prendono piede nell’enclave.

Sono tempi duri per la case da gioco italiane, per il poker, per i tornei e per l’economia italiana. Ma se da un lato tutti i casino della penisola stanno cercando di superare questa congiuntura negativa, dall’enclave italiano in svizzera arriva tutt’altra musica. E infatti il primo trimestre del 2014 è stato decisamente positivo per il casino Campione d’Italia che ha fatto registrare una crescita del 3,7% rispetto al 2013. Soltanto nel mese di marzo, invece, gli incassi sono aumentati del 6%, mentre l’affluenza del 6,5%.

Casino Campione d’Italia: l’importanza del poker

Stando a quanto dichiarato dall’amministratore delegato Carlo Pagan le ragioni di questa crescita sono diverse e in primis vanno ricercate nel piano attuato per fronteggiare la crisi economica. In questo contesto, però, anche il poker ha svolto il suo ruolo e il casino Campione d’Italia ha investito in un settore da molti giudicato in crisi che, tuttavia, sta portando i suoi frutti. Ma le ragioni di questo successo non vanno ricercate soltanto nei tornei canonici che periodicamente prendono piede al casino nell’enclave, ma soprattutto nella continuità.

Tornei a buy in basso durante tutta la settimana

Dati alla mano, dunque, la prima cosa da non sottovalutare è che al Casino Campione d’Italia non passa un giorno senza che vengano organizzati due tornei di poker. Attenzione, però, perché non parliamo di competizioni dal buy in inaccessibile, né tanto meno di orari particolarmente fuori portata. Nella maggior parte dei casi, infatti, si comincia tra le 20:00 e le 21:00 con orari pomeridiani anche durante il fine settimana.

Tornei di grande affluenza con garantiti elevati

A questo, però, dobbiamo aggiungere un altro aspetto di non poca importanza. E infatti non possiamo trascurare che i tornei del casino Campione d’Italia sono quelli che richiamano il maggior numero di giocatori. Basti pensare all’Italian Poker Open da 1.000.000€ garantito, che andrà in scena dal 29 aprile al 6 maggio, e alla tappa dal World Poker Tour da 500.000€ che si terrà a fine maggio. E quando c’è un ricircolo di tanti giocatori la casa da gioco non può che essere soddisfatta.