Resorts World Casino Las Vegas: un mega progetto

A Las Vegas un enorme progetto dal nome Resorts World Casino

E’ in fase di avvio un progetto decisamente fuori dagli schemi, per un mega resort del gioco a Las Vegas. Si chiamerà Resorts World Casino, si espanderà su 87 ettari nel territorio tra Las Vegas Boulevard e Desert Inn Road. Ecco i dettagli.

Un progetto multimiliardario del gruppo Genting

Il Resorts World Casino di Las Vegas è in progetto con grandi aspettative e soprattutto con grandi investimenti economici del gruppo Genting, che ha deciso di realizzare una mega struttura in poco tempo. Il gruppo Genting con sede in Malesia ha speso sì 350.000.000 di dollari per acquistare il terreno (dove sono presenti degli scheletri di cemento di alcuni edifici di Las Vegas Boyd Gaming), ma prevede un costo complessivo che potrebbe arrivare a 7 miliardi di dollari!

Anche una Grande Muraglia Cinese a Las Vegas

Come ogni nuovo grande progetto che si rispetti, anche il Resorts World Casino di Las Vegas promette di stupire i suoi visitatori, che accoglierà in almeno 3.500 camere d’albergo che saranno costruite già nella prima fase. Oltre a tanti ristoranti di lusso, un casinò grandissimo e interi piani di edifici adibiti allo shopping, nel Resorts World Casino di Las Vegas verrà costruita una replica della Grande Muraglia Cinese con edifici caratteristici di quei luoghi. Vi saranno quindi delle pagode con il tetto rosso che arricchiranno il tutto. Ma l’estro degli architetti progettisti non finisce qui: secondo il Las Vegas Review –Journal, in cantiere c’è anche un habitat per i panda, che ospiterà proprio il simpatico animale.

Il marchio di Genting già uno dei più grandi nel settore

Non è un caso che sia il gruppo Genting a intraprendere questo progetto. Nel settore dei casino, questo marchio è un leader in varie parti del mondo anche se è un “nuovo arrivo” per la città di Las Vegas. La società in questione gestisce anche vari casino alle Filippine, alle Bahamas, in Malaysia a Singapore e nel Regno Unito. Per quanto riguarda il suo prima casino negli USA invece, il gruppo Genting lo ha aperto solo 16 mesi fa nelle vicinanze dell’aeroporto Kennedy di New York.

Ancora nessuna licenza per il casino in Nevada, ma..

Attualmente il gruppo Genting non ha ancora ottenuto la licenza per aprire il casino in Nevada, però lo Stato sta attualmente esaminando la richiesta dell'azienda e le autorità di regolamentazione daranno una risposta nel prossimo futuro. Per molti motivi non si teme che la richiesta della licenza verrà rifiutata: anche Brian Sandoval governatore del Nevada, si è espresso su come il progetto possa rilanciare l’economia del posto. Sandoval ha dichiarato che “ci saranno diverse migliaia di nuovi posti di lavoro” e l’economia stagnante dello stato potrebbe esserne beneficiata non poco. Questo potrebbe ovviamente contribuire anche a superare la crisi del poker live a Las Vegas, che ha visto chiudere molte piccole poker room.

Un’ambiziosa apertura in programma nel 2016

Il gruppo Genting pronto a dare il via ai lavori nel terreno che è già suo, ha previsto anche una prima apertura della mega struttura da milioni e milioni di dollari. Secondo i costruttori, si potranno già ospitare i primi clienti del Resorts World Casino di Las Vegas nel 2016! Un tempo che sembra molto vicino rispetto all’enorme progetto da realizzare, ma il gruppo Genting è abituato a puntare alto: l'azienda vuole anche costruire un casino enorme a Miami, ma lo stato della Florida non ha ancora dato la sua approvazione, e la società non cede all’idea di rinunciarvi. Tra le opere già costruite dalla Genting c’è anche un resort del gioco a New York City, struttura che però non è neanche lontanamente nelle dimensioni di ciò che s’intende costruire ora a Las Vegas.