EPT Vienna: Umberto Vitagliano riparte 8°al Day5

Umberto Vitagliano 8° oggi al Day5 EPT Vienna

Rimane in gioco all’EP Vienna 2014 dopo il Day 4 solo Umberto Vitagliano, che però si piazza nel Top10 del chipcount: il nostro connazionale riparte oggi 8°! Out Michael Tabarelli con 14.600€ vinti, mentre l’High Roller ha registrato almeno 111 iscritti, tra cui Luca Moschitta e Mustapha Kanit.

Siamo arrivati ai momenti più emozionanti dell’EPT Veinna 2014: oggi il Day5 con il nostro Umberto Vitagliano e visibile qui in diretta streaming, porterà alla formazione del Final Table!

EP Vienna 2014: il Day 4 riduce il field da 50 a 17 left

I 5 livelli da 90 minuti l’uno del Day4 di ieri, hanno più che dimezzato il field dell’European Poker Tour Vienna che ieri iniziava con 50 giocatori. A conclusione della giornata di gioco, si contavano infatti 17 superstiti tra cui un unico azzurro, Umberto Vitagliano. Tra i nomi noti del panorama pokeristico internazionale che hanno passato il turno, troviamo il Team PokerStars Pro Johnny Lodden a quota 1.130.000 chips e 9° nel chipcount, seguito subito dopo da Marko Neumann, 10° nel chipcount e con 1.096.000 chips.

Michael Tabarelli out: 41° per 14.600€

Buon risultato per l’azzurro Michael Tabarelli che ha lasciato la scena durante il day 4 di eiri, ma mettendo a segno una bandierina nel payout: per lui un 41° posto da 14.600€. Fuori dal torneo firmato PokerStars, anche il professionista olandese Marcel Luske che si è portato a casa 19.750€ per il 31° posto, e poi ancora Jonathan Roy, Jan Bendik e Stephen Chidwick.

Umberto Vitagliano vola al Day 4 all’8° posto!

Grande prestazione del nostro connazionale Umberto Vitagliano, giocatore che oltre a far tenere accese le speranze azzurre, lo fa dall’alto del chipcount. Vitagliano ha chiuso il Day 4 del Main Event EPT Vienna 2014 all’8° posto di un chipcount con 17 players. Ripartirà oggi sopra average con 1.653.000 chips, uno stack conquistato con grande fatica ed anche tanta abilità. Tra le eliminazioni avvenute per mano del player napoletano, c’è stata quella dell’irlandese Jude Ainsworth.

Il tedesco Timo Pfutzenreuter chipleader

Ad avere la meglio su tutti ieri è stato il player tedesco Timo Pfutzenreuter. Ecco allora il chipcount totale dei 17 left a questa tappa austriaca dell’European Poker Tour:

1 Timo Pfutzenreuter 3.837.000 chips
2 Pablo Gordillo 3.582.000 chips
3 Anthony Ghamrawi 2.790.000 chips
4 Simeon Naydenov 2.324.000 chips
5 Frei Dilling 2.280.000 chips
6 Gavin O'Rourke 2.071.000 chips
7 Dan Murariu 1.660.000 chips
8 Umberto Vitagliano 1.653.000 chips
9 Johnny Lodden 1.130.000 chips
10 Marko Neumann 1.096.000 chips
11 Rumen Nanev 1.003.000 chips
12 Roman Korenev 967.000 chips
13 Andras Kovacs 903.000 chips
14 Patrick Fasching 560.000 chips
15 Sebastian Panny 498.000 chips
16 Mike Adamo 494.000 chips
17 Oleksii Khoroshenin 437.000 chips

Al via l’High Roller EPT: Luca Moschitta e Mustapha Kanit al Day 2

L’High Roller da 10.300€ di buy-in dell’EPT Vienna 2014 ha visto ieri tantissime iscrizioni: almeno 111 i giocatori di poker che non sono voluti mancare al torneo più costoso del festival! All’Hofburg vi era ieri un field pieno di nomi noti per quest’evento più che degno di nota. All’High Roller si sono iscritti infatti il Team PokerStars Pro Eugene Katchalov, Jonathan Dumahel, Bertrand "ElkY" Grospellier, Maxim Lykov, Theo Jorgensen ed anche il pro del Team Online di PokerStars Marc- Andre Ladouceur. Presenti anche tantissimi campioni EPT quali David Vamplew, Steve O'Dwyer, Anton Wigg, Jannick Wrang, Davidi Kitai, Daniel Pidun, Robin Ylitalo, Toby Lewis e Sotirios Koutoupas .

L’Italia è degnamente rappresentata dai nostri due giocatori Luca Moschitta e Mustapha Kanit, entrambi passati al Day 2 in buona posizione. Moschitta sullla sua pagina Facebook ha scritto questa frase dopo la soddisfacente conclusione del Day1: “Chiuso day1 EPT Vienna High Roller con 61k chips! #EPTViennaHR”.