EPT Vienna 2014: Vitagliano manca il final table

EPT Vienna 2014: Vitagliano manca il final table

L’Italia perde il suo più grande protagonista all’EPT Vienna 2014. Umberto Vitagliano, infatti, manca di un soffio il final table al Main Event. Per l’azzurro un ottimo dodicesimo posto con un premio pari a €44.950. Anthony Ghamrawi, invece, è alla testa del chip count. Appuntamento tra poche ore con la diretta streaming.

Poche ore e comincerà il final table del Main Event EPT Vienna 2014. Seguite l’ultimo atto del torneo, fino alla consacrazione del vincitore, con la diretta streaming a questo link.

Mancano poche ore all’ultimo atto di questo spettacolare EPT Vienna 2014 che ha visto competere molti dei giocatori più forti del firmamento mondiale. E a guidare l’ultimo assalto in questa tappa dello European Poker Tour, che verrà ripresa in diretta streaming, c’è l’ottimo Anthony Ghamrawi che in questo final table partirà alla testa del chip count forte delle sue 5.150.000. Brutte notizie, invece, per l’ultimo azzurro rimasto in gara, Umberto Vitagliano che purtroppo termina la sua corsa prima del tavolo finale.

EPT Vienna 2014: Umberto Vitagliano 12°

Una grande prestazione comunque quella del player azzurro che termina in dodicesima posizione portandosi a casa un bel premio pari €44.950. Nonostante l’eliminazione prematura, però, la soddisfazione è stata tanta tanto che Umberto Vitagliano ha commentato il suo EPT Vienna 2014 sulla sua pagina facebook in questo modo: “Grazie a tutti di cuore dei messaggi di affetto e di buon auspicio! Abituato a veder sempre il bicchiere mezzo pieno sono molto soddisfatto di quanto espresso nei giorni scorsi!

Un ultimo piazzamento che risale al 2011

Del resto l’ultimo piazzamento degno di nota di Umberto Vitagliano risale al 2011 con il €1,000 No Limit Hold'em all’U-Poker Live Tour di Nova Gorica dove riuscì a portarsi a casa una prima moneta pari a € 40,870. Nonostante questo, però, il dodicesimo posto al Main Event EPT Vienna 2014 rimane il suo risultato più soddisfacente sia per il premio pari a €44.950, sia per aver preso parte ad un torneo di grande livello con tanti top player. Con questa vincita, infatti, l’azzurro raggiunge il 78esimo posto nella Italy All Time Money List con $366,916.

Anthony Ghamrawi guida il final table in diretta streaming

Ma se quella di ieri è stata la giornata che ha decretato l’uscita prematura di Umberto Vitagliano dall’altro ha rappresentato un momento fondamentale perché è stata quella in cui sono usciti gli otto giocatori che si siederanno al final table EPT Vienna 2014 ripreso in diretta streaming. A guidare gli otto left a caccia della prima moneta pari a €816.000 c’è l’ottimo Anthony Ghamrawi seguito in seconda posizione dal finlandese Frei Dilling e da Pablo Gordillo sul gradino più basso del podio.

Dmitry Yurasov guida l’High Roller

Grande successo anche per l’High Roller EPT Vienna 2014 che con i suoi 181 iscritti (35 dei quali re entry) ed il suo montepremi pari a €1,773,800 ed una prima moneta pari a €392,900 ha battuto i record precedenti.. Al momento guida la classifica il russo Dmitry Yurasov (1,866,000), seguito dal tedesco Benny Spindler (1,814,000) e dal connazionale Anatoly Filatov (1,555,000). Jonathan Duhamel, invece, è sesto con 690,000 chips. E come sempre prima di darvi appuntamento al final table del ME ripreso dalla diretta streaming eccovi il chip count ufficiale.

1 - Anthony Ghamrawi 5.150.000

2 - Frei Dilling 4.230.000

3 - Pablo Gordillo 4.075.000

4 - Timo Pfutzenreuter 3.740.000

5 - Simeon Naydenov 3.550.000

6 - Rumen Nanev 2.765.000

7 - Oleksii Khoroshenin 2.150.000

8 - Marko Neumann 1.585.000