Day 3 EPT Vienna 2014: Tabarelli il top dei 5 italiani

EPT Vienna 2014: oggi Day 3 con 5 italiani

Con la chiusura del Day 2 del Main Event EPT Vienna 2014 arrivano i dati della tappa austriaca dell’European Poker Tour: 910 iscrizioni al torneo da 5.300€ di buy-in, hanno generato un payout con prima moneta da 816.000€. A rimanere in corsa anche 5 azzurri che tornano al Day 3 di oggi, trasmesso in diretta streaming, Michael Tabarelli è il migliore.

Alle 12:00 di oggi inizia il Day 3 del Main Event EPT Vienna 2014 con 189 players left: seguite la diretta streaming EPT qui, per non perdere il meglio del grande evento.

Main Event EPT Vienna: montepremi totale 4.413.500€

Il totale di 910 giocatori iscritti, ha creato un montepremi totale da ben 4.413.500€: questo significa che andranno a premio in 135 con premi a partire da 8.700€, e che il campione del Main Event EPT Vienna 2014 si aggiudicherà ben 816.000€ (a meno che non verrà effettuato un deal). Ricordiamo che al numero uno dell’European Poker Tour andrà anche il prestigioso trofeo a forma di picca, insieme ad un orologio Slyde che da solo vale oltre 5.000€.

Alla conclusione del Day 2 sono 189 i players left

Ieri il Day 2 del torneo di poker live firmato PokerStars, ha ridotto a 189 il field. Tanti i campioni che sono usciti di scena e tanti anche i big che hanno conquistato una sedia per il Day 3 di oggi. Ritroveremo all’Hofburg Palace Viktor "Isildur1" Blom e Gus Hansen, ma anche Henrique Pinho, Alex Kravchenko, Marc-Andre Ladouceur che fa parte del Team Online di Pokerstars, Marcel Luske e Sam Trickett che si trova nella parte alta del chipcount.

Il Day2 del Main Event EPT Vienna 2014 è stato invece negativo per Pro internazionali del calibro di Theo Jorgensen, Liv Boeree, Eugene Katchalov, Dan "jungleman12" Cates, Olivier Busquet, Dominik Nitsche, Ole Schemion, Andrew Chen e Kevin MacPhee. Da evidenziare le uscite del campione “in carica” Michael Eiler, e del vincitore dell'ultimo Main Event WSOPE Adrian Mateos Diaz.

Italia: fuori Luca Moshitta, Rocco Palumbo e non solo

Passiamo a vedere la situazione italiana al Main Event EPT Vienna 2014. Ieri sono usciti di scena importanti poker players azzurri che quindi, non hanno raggiunto neanche la zona ITM. Si tratta in particolar modo di Luca Moshitta che ha commentato così su Facebook la sua uscita: “Out in zona bolla 88 verso AA preflop in 40bb pot ”. Sergio Castelluccio, out anche lui, ha descritto così la sua sfortunata mano: “Alla quarta mano di giornata apro AA da utg e utg+1 3betta. CO shova per 30k con KK, K al flop”. Da evidenziare anche le uscite di Mario Adinolfi, Dario Sammartino, Raffaele Sorrentino, Alessio Isaia, Rocco "RoccoGe" Palumbo.

Il field azzurro al Day 3 EPT Vienna 2014: Tabarelli il migliore

Ritornano in gara oggi all’European Poker Tour di Vienna 5 giocatori di poker italiani, con Michael Tabarelli che continua ad essere il migliore degli azzurri. Vediamo allora chi sono e di quante chips disporranno oggi per cercare un posto ITM: Michael Tabarelli 283.400 chips
Umberto Vitagliano 158.500 chips
Antonio Buonanno 157.000 chips
Bartolomeo-Fulvio Tato 127.000 chips
Giacomo Fundarò 101.500 chips

Chi è Michael Tabarelli, nome che risuona adesso all’EPT

Anche ieri, come nelle giornate di gioco precedenti, il miglior azzurro sui tavoli verdi del Main Event EPT Vienna 2014 è risultato essere Michael Tabarelli. Ma chi è questo giocatore? Di certo stiamo parlando di un appassionato dei tornei di poker live austriaci: Tabarelli ha infatti all’attivo 3 ITM, tutti conquistati su tavoli verdi di questa bella nazione. Il giocatore ha infatti vinto 5.780€ nel torneo “800 No Limit Hold'em - Deepstack 2012 CAPT Bregenz Open”, poi 1.630€ nel “550€ Pot Limit Omaha 2013 Austrian Poker Festival - WPT & GSOP Live Baden”, ed ancora 4.030€ nel “ 1.000€ Pot Limit Omaha CAPT Velden - Alps Poker Tour”.

Tante nazioni presenti all’EPT Vienna 2014: l’Italia “solo” il 3%

Come ogni appuntamento con l’European Poker Tour, i giocatori di poker sono arrivati da ogni dove per prendervi parte. E’ stato stilato un grafico delle nazionalità dei players, e l’Italia occupa solo un 3% del field. Nonostante il torneo fosse in terra austriaca, il 9% dei giocatori di “casa” sono nettamente inferiori al 16% dei giocatori tedeschi, che hanno occupato anche la parte più consistente del fild. Ecco di seguito il grafico con tutte le nazionalità:

ept vienna 2014 3% dei giocatori sono italiani

Il tedesco Sebastian Trisch chipleader del Day 2

A chiudere in cima alla classifica del Day 2, ieri è stato il giocatore tedesco Sebastian Trisch, che ha accumulato pile di chips, distanziandosi in maniera significativa anche dal 2° player del chipcount. Ecco allora la Top10:

Sebastian Trisch 568.000 chips
Artur Koren 463.000 chips
Ali Abdalla 451.800 chips
Marko Neumann 421.900 chips
Ivan Neytchev 377.100 chips
Torsten Pischl 360.600 chips
Justas Vaiciulionis 357.000 chips
Julian Herold 355.000 chips
Jonathan Roy 337.900 chips
Wilfried Sigmund Harig 330.600 chips

Side Event EPT Vienna 2014: €2k NL Holdem al via

Nonostante l’esperienza ai tavoli del Main Event EPT Vienna 2014 si sia conclusa per molti grandi giocatori, i loro volti non spariranno dalla scena della manifestazione. I tanti Side Event in programma richiamano e richiameranno, gli esclusi dell’evento principale. E’ questo il caso del “€2k NL Holdem” che ha preso il via ieri con 319 iscritti. E’ stato generato un montepremi di 618.860€, con 120.600€ che andranno al primo classificato: sono in corsa per titolo e prima moneta, professionisti quali il Team PokerStars Pro Jonathan Duhamel, Steve O'Dwyer, Anton Wigg, Nicolas Chouity, Michael Eiler, Toby Lewis e Jannick Wran.