Marco Fabbrini vince la Pokeropoly Cup 2014

24.390€ del 1° posto Pokeropoly Cup 2014 a Marco Fabbrini

La Pokeropoly Cup 2014 è terminata nella tarda serata di ieri, con il trevigiano Marco Fabbrini capace di effettuare una sorprendente rimonta al Final Table, e portarsi a casa la prima moneta da 24.390€. Runner–up il chipleader iniziale, Raffaele Francese, 2° con 16.100€.

Casinò di Venezia: i dati della prima Pokeropoly Cup

Al termina di questo nuovo evento di poker live che si è tenuto al Casinò di Venezia, si tirano le somme e si guarda il risultato complessivo del torneo organizzato con la partecipazione di Tilt Events. Nonostante il field non sia stato numerosissimo (circa 80 iscritti in totale), il Main Event Pokeropoly Cup 2014 da 24.390€ ha visto la partecipazione di molti giocatori ben noti come il detentore di un braccialetto WSOP Rocco Palumbo, Sergio Castelluccio, ed il campione dell’IPT Sanremo 2010 Alessandro Minasi. A portarsi a casa il podio non è stato tuttavia uno di loro, ma un giocatore di poker che calca dal 2009 la scena del panorama pokeristico azzurro con ITM accumulati, senza aver fatto troppo echeggiare il suo nome. Ecco, adesso è riuscito a farsi conoscere bene dalla “massa” Marco Fabbrini.

Torneo fuori dagli schemi del momento: niente formula Accumulator

In un periodo di crisi economica globale, dove sembra che il poker live abbia trovato la sua strada nella formula Accumulator che permette di giocare una sola giornata riducendo il buy-in, la Pokeropoly Cup 2014 punta su un’altra struttura per il suo evento. Un solo Day 1 (e non Day 1A, B e C) per il torneo di poker freezeout da “ben” 1.100€ di buy-in che è decisamente più elevato di un singolo Day 1 di un IPT, dove si accederebbe con 700€. Che sia la scelta giusta per attirare un field più “ricercato e qualificato” d players? Sarà il tempo e le prossime edizioni (se ci saranno) della Pokeropoly Cup a dircelo!

E’ Marco Fabbrini il vincitore della Pokeropoly Cup 2014

Ritornando al torneo concluso da poche ore, ecco come si sono le svolte le ultime ore di gioco, e come Fabbrini ha preso il dominio sui players left. La giornata iniziava con Raffaele Francese chipleader e Marco Fabbrini 7°, dietro a Francese stesso oltre che a Santini, Di Giacomo, Michelotto, Nuvola e Petrucci. Si procedeva con varie eliminazioni che lasciavano vicino al podio solo 3 players: Fabbrini, Francese e Petrucci che al Livello 23 (Small Blind 12.000 / Big Blind 24.000 Ante 3.000) capivano di essere tutti vicino alla vittoria. Fabbrini recuperava chips ai danni di Petrucci che rimaneva il più short, e dopo una pausa arrivati al livello 24, Paolo Petrucci si fermava 3° per 11.200€. A mezzanotte inoltrata inizia l’heads up tra Fabbrini e Francese con quest’ultimo in testa, ma nell’arco di circa 30 minuti sarà Fabbrini a ribaltare la situazione ed a portarsi a casa il titolo di campione della Pokeropoly Cup 2014. Questo il risultato definitivo del torneo di poker in questione:

1- Marco Fabbrini 24.390€
2- Raffaele Francese 16.100€
3- Paolo Petrucci 11.200€
4- Francesco Santini 8.800€
5- Claudio Di Giacomo 6.700€
6- Christian Nuvola 4.900€
7- Carlo Arrigoni 4.000€
8- Pierantonio Borghetto 3.300€
9- Valerio Alzani 2.700€
10- Andrea Michelotto 2.300€

Chi è Marco Fabbrini, giocatore di poker di Treviso

Nato il 7 settembre 1968, di Marco Fabbrini risultano ben 11 risultati (oltre a quello appena ottenuto) nell’Hendon Mob database. Il giocatore ha iniziato nel 2009 ad accumulare piazzamenti In The Money ed oltre ai 24.390€ appena vinti, ha conquistato un totale di ben 134,816$ nelle sue varie esperienze sui tavoli live. Tra le vincite più significative troviamo un 5° posto al Main Event IPT Sanremo di gennaio 2012 che gli ha portato 34.000€ ed un 15° posto all’EPT Sanremo di Aprile 2011 ch gli ha fatto percepire altri 30.000€.