IPO Campione 13: nel pomeriggio l’Head’s Up

IPO Campione 13: nel pomeriggio l’Head’s Up

Termina senza un vincitore il quinto giorno dell’IPO Campione 13. Appuntamento a domani con l’ultima sfida in Head’s Up alle ore 17:00 sempre al casino Campione d’Italia. In gara Stefano Facciolongo e Christian Caliumi a caccia della prima moneta. Primo tavolo finale rimandato nella storia dell’Italian poker Open.

Anche nei tornei di poker c’è sempre una prima volta e proprio ieri a tarda notte si è concluso il quinto giorno dell’IPO Campione 13 senza un vincitore. 10 i giocatori che si sono ripresentati ai tavoli nel pomeriggio per darsi battaglia e dopo soltanto poche ore si forma finalmente il tavolo finale ripreso per l’occasione dalla diretta streaming. Sfortuna ha voluto, però, che la battaglia finale fra gli ultimi due giocatori sia stata rimandata a domani alle 17:00 sempre al casino Campione d’Italia.

Italian Poker Open 13: si va al final table

A presentarsi al final table dell’IPO Campione 13, dunque, ci sono Stefano Facciolongo, Khabat Jahany, Paolo Soriano, Christian Caliumi, Federico Asta, Daniele Primerano, Salvatore Erittu Antonio Bernaudo. Proprio quest’ultimo, che sembrava uno dei favoriti per la vittoria, è il primo ad essere bustato proprio da Stefano Facciolongo che in questa fase riesce ad imporre il suo gioco. Ci vogliono ore, poi, perché avvenga un’altra eliminazione e il settimo classificato è Daniele Primerano.

IPO 13 Campione: verso l’Head’s Up

Da questo momento in poi, grazie anche alla decisione presa dalla direzione di far riprendere le ostilità nella giornata successiva, le eliminazione riprendono più velocemente e via via che passa il tempo escono Paolo Soriani, Federico Asta, lo svizzero Khabat e infine Stefano Erittu sul gradino più basso del podio. A scontrarsi, dunque, nella battaglia decisiva dell’IPO Campione 13, Stefano Facciolongo e Christian Caliumi. E l’appuntamento è per domani alle 17:00 con l’ultimo capitolo che anche questa volta, in un modo o nell’altro, non ha mancato di stupirci.

Christian Caliumi – 26.000.075

Stefano Facciolongo – 14.125.000