Vanessa Selbst WPT Montreal analisi di una mano

Vanessa Selbst WPT Montreal analisi di una mano

E’ sempre giusto difendere una coppia di assi? Oppure a volte è necessario foldare. Eccovi un esempio di questo dilemma con protagonista Vanessa Selbt al WPT Montreal 2013. E voi come avreste giocato la mano che vi stiamo per descrivere?

Qual è la mano migliore nel Poker Texas Hold’em? Alcuni potrebbero rispondere che tutto dipende dal flop, altri dall’avversario, altri ancora da tanti differenti fattori. A scanso di equivoci, però, senza aver visto nessuna carta girata sul tavolo, le carte che tutti i giocatori vorrebbero avere inizialmente sono una bella coppia di Ax Ax. Nella maggior parte dei casi questa mano si rivela vincente, ma esistono delle eccezioni che confermano la regola. Ne sa qualcosa Vanessa Selbst che al WPT Montreal è uscita a bocca asciutta.

Giocare una coppia di Assi dopo il flop

Questa settimana, infatti, vi proponiamo una mano fondamentale di questo torneo che ha visto protagonista proprio Vanessa Selbst. E’ lei ad aprire le danze da early position, con un mini raise 3.200 (a bui 800 - 1.600 con 200 di ante) dopo aver spillato una coppia di A♣ A♠. In questo caso, però, Vanessa, che ha uno stack pari a 145.000K, trova il call di Michael Noor da Small Blind che ha dietro uno stack di 27.000 chips e di Jerry Wong da Big Blind che ne ha 115.000.

Vanessa Selbst e lo scoppio di una coppia di Assi

Al flop escono T♥ 5♥ 4♦, check da parte dei blinds e continuation Bet di Vanessa Selbst per 4700 chips. A questo punto lo Small Blind check-reisa all in per 23.600, trovando il call del Big Blind. La Selbst dal canto suo decide di mandare i resti e Wong da BB decide di foldare. Purtroppo per la campionessa di Pokerstars, vincitrice quest’anno dell’High Roller 25K PCA 2013, Noor mostra due 5♣ 5♠ per un middle set ed un 2♣ al turn ed un K♥ al river non la aiutano a vincere il colpo.

Come avreste giocato la mano?

Un bel triple up per Noor che volta a 76.000 chips, mentre Vanessa Selbst rimane con uno stack di 120.000. Al contrario di Jerry Wong, però, che terminerà il WPT Montreal in 33esdima posizione con poco più di 15.000 dollari guadagnati, entrambi finiranno la loro corsa prima della zona premio. Ma la domanda che vogliamo provi in questo momento è la seguente: Avreste giocato anche voi nella stessa maniera di Vanessa? E’ corretto secondo voi il comportamento delle pro di Pokerstars nel corso di questa mano?